Volley femminile, parole durissime di Gaspari dopo il ko di Milano

Si è giocata ieri sera gara 2 della semifinale playoff scudetto volley femminile Milano-Scandicci. Le toscane hanno sbancato l'Allianz Cloud Arena vincendo 0-3 e bissando il risultato dell'andata. A fine gara durissime le parole di coach Marco Gaspari che non ha gradito l'atteggiamento di squadra.

Sonora sconfitta casalinga 0-3 per Milano che esce dai playoff scudetto volley femminile in semifinale. Scandicci è la prima finalista e attende o Conegliano o Novara.

Durissime parole di Marco Gaspari

Queste le durissime parole dell'allenatore di Milano Marco Gaspari raccolte a fine gara: « Questa sera dobbiamo fare i complimenti a Scandicci perché ha vinto con merito. In Gara-1 abbiamo commesso degli errori, ma c’era stata più attenzione nella correlazione muro-difesa, fondamentale che oggi ci è mancato. Non siamo riusciti a spingere in battuta come volevamo, nonostante nel primo e terzo set eravamo riusciti ad incanalare la partita sui giusti binari. Rinnovo i complimenti all’avversario, che ha mostrato determinazione in tutta la Serie. Il dispiacere è tanto, perché abbiamo lavorato un anno per questo momento della stagione e non si possono affrontare partite così in questo modo. Da questo punto di vista dovremo lavorare molto in ottica della finale di Champions ».

Il tabellino

Allianz Vero Volley MilanoSavino Del Bene Scandicci 0-3 (22-25; 22-25; 21-25)

Allianz Vero Volley Milano: Cazaute 2, Heyrman 2, Folie 10, Orro 3, Pusic, Rettke 7, Bajema, Sylla 7, Egonu 18, Daalderop 1, Castillo (L) N.E. Malual (L), Prandi, Candi All. Gaspari
Savino Del Bene Scandicci: Herbots 9, Zhu 15, Di Iulio, Ognjenovic 2, Parrocchiale (L), Nwakalor 3, Da Silva 9, Antropova 18, Diop 5 N.E. Alberti, Ruddins, Armini, Washington, Nowakowska All. Barbolini

NOTE

Arbitri: Andrea Puecher, Luca Saltalippi

Spettatori: 4550

Durata set: 29′, 27′, 29′. Tot: 1h33′

Allianz Vero Volley Milano: battute vincenti 2, battute sbagliate 7, muri 8, errori 14, attacco 48%
Savino Del Bene Scandicci: battute vincenti 8, battute sbagliate 7, muri 12, errori 15, attacco 46%

MVP: Ekaterina Antropova (Savino Del Bene Scandicci)