Rugby Peroni Top10, 8a giornata: Rovigo aggancia il Valorugby in vetta, colpo delle Fiamme Oro

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui


Nell’ottava giornata del massimo campionato italiano di rugby Peroni Top10 il Valorugby Emilia allunga a quattro la striscia di vittorie consecutive prevalendo al “Mirabello” sul Sitav Rugby Lyons Piacenza per 27-10 ma il netto successo riportato in casa nel derby emiliano contro la sesta forza del torneo non si rivela sufficiente ai “Diavoli” per impedire l’aggancio in vetta a quota 22, seppur con una partita in più disputata, della FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta. Al XV rodigino che era reduce da tre ko di fila riesce, a differenza di quello reggiano, di guadagnarsi ampiamente il bonus offensivo realizzando otto mete in occasione della travolgente affermazione interna conseguita al “Mario Battaglini” a spese dell’HBS Colorno per 54-24.

Obiettivo bonus offensivo centrato anche dalla penalizzata compagine parmense cui non basta salire a 7 punti per evitare il sorpasso in classifica al terzultimo posto delle Fiamme Oro Rugby vittoriose in trasferta per 23-17 sul Mogliano Rugby. Al “Maurizio Quaggia” la squadra diretta da Craig Green si lascia alle spalle le tre sconfitte consecutive ribaltando nel finale il risultato a proprio favore con l’intercetto e meta di Alessio Guardiano. Per il Mogliano Rugby, quinto con 14 punti all’attivo, si tratta del secondo ko interno dopo quello patito all’esordio contro Rovigo. Gli altri due incontri previsti nell’ottavo turno Calvisano-Petrarca e Lazio-Viadana sono stati rinviati a data da destinarsi.

I risultati dell’ottava giornata
Valorugby Emilia – Sitav Rugby Lyons 27-10 (17-10 p.t.)
FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta – HBS Colorno 54-24 (35-14 p.t.)
Mogliano Rugby – Fiamme Oro Rugby 17-23 (10-10 p.t.)
Kawasaky Robot Calvisano – Argos Petrarca Rugby rinviata
S.S. Lazio Rugby – Rugby Viadana rinviata

Classifica dopo l’ottava giornata

01. Valorugby Emilia 22 (6 g.)
02. FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta 22 (7 g.)
03. Argos Petrarca Rugby 17 (4 g.)
04. Kawasaki Robot Calvisano 15 (5 g.)
05. Mogliano Rugby 14 (6 g.)
06. Sitav Rugby Lyons 12 (8 g.)
07. Rugby Viadana 11 (6 g.)
08. Fiamme Oro Rugby 9 (5 g.)
09. HBS Colorno 7 * (6 g.)
10. S.S. Lazio Rugby 0 (3 g.)
*4 punti di penalizzazione.

  •   
  •  
  •  
  •