Sei Nazioni, trionfo del Galles grazie alla vittoria della Scozia sulla Francia

Pubblicato il autore: Federica Palman Segui


Il Galles ha trionfato nel Sei Nazioni grazie alla vittoria della Scozia sulla Francia per 27-23. Nella giornata di ieri 26 marzo è stato infatti recuperato a Parigi il match rimandato alla terza giornata a causa delle numerose positività al Covid registrate tra i Bleus del ct Fabien Galthie. Per vincere il torneo, la Francia avrebbe dovuto battere gli avversari con bonus e almeno 21 punti di vantaggio. La nazionale allenata da Grogor Townsend, per conquistare il secondo posto, mai raggiunto da quando il torneo è a sei squadre, avrebbe invece dovuto vincere con bonus, senza concedere quello difensivo.

Sotto alla pioggia di Parigi, la Scozia è sembrata meno stanca rispetto agli avversari ed è riuscita a mantenere il possesso tenendo i Bleus sotto pressione. Il 27-23 in favore della Scozia è arrivato con una meta di Van der Merwe in pieno recupero. La vittoria scozzese ha fatto festeggiare, davanti alla televisione, gli storici avversari del Galles. La squadra di Wayne Pivac è tornata così a trionfare nel Sei Nazioni dopo due anni, conquistando il quarantesimo titolo della sua storia. Il Galles ha superato l’Inghilterra, ferma a 39 successi (considerando anche le vittorie del Cinque Nazioni, nome della competizione prima dell’ammissione dell’Italia del 2000). Questa la classifica finale del torneo 2021: Galles 20 punti, Francia 16, Irlanda e Scozia 15, Inghilterra 11, Italia 0.

  •   
  •  
  •  
  •