Rugby Peroni Top10, 16a giornata: definite le semifinaliste

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui


Nella sedicesima giornata del campionato italiano di rugby Peroni Top10 il Valorugby Emilia e il Kawasaki Robot Calvisano, rispettivamente terza e quarta forza del torneo, si garantiscono con due turni d’anticipo sul termine della regular season la partecipazione alle semifinali playoff raggiunte precedentemente dall’Argos Petrarca Padova, vittorioso a Mogliano Veneto per 36-12, e dalla Femi-CZ Rovigo.

La soddisfazione per aver raggiunto per la seconda volta nella propria storia l’obiettivo post-season è parzialmente offuscata in casa reggiana dal mancato conseguimento (a differenza delle rivali) del bonus offensivo nel sofferto successo interno ottenuto al “Mirabello” sulle Fiamme Oro Rugby per 19-15. I Diavoli vedono, infatti, salire a tre i punti di ritardo dalla Femi-CZ Rovigo, protagonista con undici mete realizzate di una travolgente affermazione casalinga sul Sitav Rugby Lyons Piacenza per 73-6, e ridursi a tre lunghezze il margine di vantaggio sul Kawasaki Robot Calvisano passato senza problemi al Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti” contro il fanalino di coda S.S. Lazio Rugby per 56-26. Il quadro dei risultati è completato dalla vittoria interna conseguita in volata dal Rugby Viadana sul combattivo HBS Colorno per 27-26 nella prima gara del massimo campionato maschile di rugby diretta da una donna (Clara Munarini). Il successo, sancito da un calcio piazzato di Ceballos allo scadere, consente alla squadra lombarda d’insediarsi al quinto posto scavalcando di un punto il Mogliano Rugby.

RUGBY PERONI TOP10: i risultati della sedicesima giornata

Valorugby Emilia – Fiamme Oro Rugby 19-15 (9-3)
Femi-CZ Rovigo – Sitav Rugby Lyons Piacenza 73-6 (35-6)
S.S. Lazio Rugby – Kawasaki Robot Calvisano 26-56 (7-28)
Mogliano Rugby – Argos Petrarca Padova 12-36 (0-24)
Rugby Viadana – HBS Colorno 27-26 (19-16)

RUGBY PERONI TOP10: la classifica

01. Argos Petrarca Padova* 68
02. Femi-CZ Rovigo 57
03. Valorugby Emilia* 54
04. Kawasaki Robot Calvisano* 51
05. Rugby Viadana 37
06. Mogliano Rugby 36;
07. Fiamme Oro Rugby* 29
08. Sitav Rugby Lyons Piacenza 27
09. HBS Colorno** 14
10. Lazio Rugby* 5.
* Partite da recuperare

  •   
  •  
  •  
  •