Coppa del Mondo di sci, Madonna del Campiglio: Kristoffersen vince lo slalom maschile

Pubblicato il autore: Claudia Raponi

sci

Anche quest’oggi si sono concluse le gare valide per la Coppa del Mondo di sci alpino 2015 – 2016. In serata ci sono state le sfide nella slalom maschile di Madonna del Campiglio e a trionfare è stato  Henrik Kristoffersen, il quale già era salito sul podio durante questa competizione. Una prima posizione questa, per lui, che conferma solamente il suo talento, viste le sei passate vittorie in carriera. Il norvegese classe 1994 ha chiuso la gara in un tempo di 1’37”80 davanti all’ austriaco  Marcel Hirscher con un vantaggio di 1”25. Il quattro volte campione del mondo, Hirscher, può festeggiare comunque, vista la cattiva prestazione di Svindal, il quale non ottenendo punti nella gara di questa sera resta a quota 600 punti nella classifica generale, contro i 623 di Hirscher.

Per quanto riguarda gli italiani, possiamo parlare di una pessima prestazione degli azzurri. Al di là del podio sfiorato per soli 9” da Giuliano Razzoli, il quale si è posizionato quarto poco sotto Marco Schwartz e che ha saputo dimostrare di essere in splendida forma, sia Patrick Thaler sia Stefano Gross hanno portato a casa dei risultati pessimi. Il primo si è posizionato tredicesimo, ma il peggiore è stato Stefano, il quale non ha saputo sfruttare il suo vantaggio iniziale. Infatti, il giovane partiva con il terzo miglior tempo e si è ritrovato nella seconda parte di gara a 2”62 da Henrik Kristoffersen.

L’episodio che più rimarrà impresso, però, degli slalom maschili della Coppa del Mondo di sci alpino sarà la caduta di un drone, durante le riprese della gara, poco dopo il passaggio di Marcel Hirscher, mettendo a rischio la sua vita. Vedi il video:

Adesso la Coppa del mondo di sci si interromperà per le vacanze natalizie, però andiamo a vedere quali saranno i prossimi appuntamenti del programma delle gare maschili e femminili…

Il 29 dicembre vedremo i maschi impegnati nella discesa libera di Santa Caterina Valfurva, con inizio alle ore 11.45. Dopodiché avremo il city event a Monaco di Baviera l’1 gennaio, che andrà a precedere il tradizionale slalom di Zagabria del giorno dell’Epifania (ore 15.30). Archiviate queste gare la Coppa del Mondo si sposterà in Svizzera per le discipline tecniche ad Adelboden. Qui avremo un gigante ed uno slalom, rispettivamente il 9 e il 19 gennaio, entrambi con partenza della prima manche alle ore 10.30.

Saranno un bel po’ anche le prossime gare di sci delle donne. Dopo il gigante di Courchevel, vinto da Eva-Maria Brem , ci saranno gigante e slalom a Lienz il 28 e il 29 dicembre, entrambi confermati dalla FIS dopo il controllo e con partenza della prima manche alle ore 10.30. A seguire avremo il city event a Monaco di Baviera l’1 gennaio. Dopodiché la Coppa del Mondo di sci proseguirà con lo slalom di Zagabria il 3 gennaio con partenza alle ore 10.00. Dopo l’Epifania toccherà alle gare di St. Anton, dove avremo discesa libera e super-G, rispettivamente il 9 e il 10 gennaio (entrambe le gare si svolgeranno a partire dalle ore 11.30). La diretta tv della Coppa del Mondo di sci alpino sarà su Rai Sport, con lo streaming accessibile dal portale Rai.tv.

  •   
  •  
  •  
  •