Sci, colpo di scena: sparisce la tappa di Coppa del Mondo a Wengen?

Pubblicato il autore: Alessandro Nidi Segui

La novità che si profila all’orizzonte ha davvero del clamoroso e rappresenta un autentico stravolgimento delle tradizioni e delle abitudini di tutti gli appassionati dello sci alpino: la prossima stagione di Coppa del Mondo potrebbe non comprendere nel proprio calendario la consueta tappa svizzera di Wengen, a causa di una disputa in essere tra gli organizzatori e la Federazione svizzera per la ripartizione degli introiti derivati dai diritti televisivi. Una vera e propria battaglia che rischia di concludersi nel peggiore dei modi, ergo con l’abolizione di una delle mete più belle del programma del circo bianco.

Sci alpino: Wengen, addio?

A prendere il posto di Wengen sarebbe comunque un’altra località elvetica, ufficialmente ancora da individuare, ma stentiamo a credere che in Svizzera non abbiano approntato un piano B che consenta al Paese di uscire indenne da questa diatriba di natura meramente economica e che di certo non giova al movimento, già di per sé scosso dalla recente pandemia di Coronavirus, con annessa interruzione dell’annata 2019/2020 e tante, troppe incertezze in merito alla ripresa e alla stagione sportiva 2020/2021. Il contenzioso finirà addirittura al cospetto del Tas di Losanna, chiamato a decidere chi ha ragione e chi ha torto. Dopo il ritiro di Anna Veith (qui il link per seguire la diretta video della sua conferenza stampa), che sarà annunciato nel tardo pomeriggio di oggi, lo sci deve prepararsi a un altro addio?

  •   
  •  
  •  
  •