Tennis, sfuma il primo titolo Atp per Sandgren. A Houston si arrende a Steve Johnson

Pubblicato il autore: danilotaverniti Segui


Nella finale di Houston disputata ieri sera Steve Johnson ha concesso il bis dopo la vittoria della scorsa stagione, nulla da fare per Tennys Sandgren che si è dovuto arrendere nel terzo set mancando così il primo titolo ATP della carriera.

E’ stata una finale emozionante quella tra Johnson e Sandgren che ha visto trionfare il primo dopo tre set lottati, alla fine ha prevalso l’esperienza e la potenza dell’ex top 30 che bissa così il titolo della scorsa stagione. Un feeling particolare quello tra Johnson e Houston come dimostrano i due titoli consecutivi ottenuti, con il successo di ieri il tennista americano guadagna sei posti in classifica issandosi in 52.a posizione nel ranking mondiale. Per Sandgren nonostante la sconfitta all’ultimo atto arriva la consolazione del best ranking, la finale ottenuta in terra americana gli vale la 47.a posizione con un +9 rispetto alla settimana passata. E’ stata una finale molto emozionante e spettacolare grazie al gioco molto propositivo dei due contendenti, alla fine l’ha spuntata Johnson al terzo con il punteggio di 6-4.

Un plauso a Sandgren che in questo 2018 sta stupendo tutti con risultati eccezionali e inaspettati, ricordiamo che nel primo Slam della stagione si è spinto fino ai quarti di finale prima di cedere al coreano Chung. Ora testa al torneo di Montecarlo dove il tennista americano cercherà di confermare quanto di buono fatto a Houston, ad attenderlo un avversario insidioso come Kohlschreiber che cercherà di riscattarsi dopo le delusioni delle ultime settimane. Per quanto riguarda Johnson non giocherà in questa settimana dedicandosi alla preparazione dei prossimi tornei, ricordiamo che nel mese di Maggio a Roma si svolgeranno gli Internazionali d’Italia e subito dopo ci sarà il secondo Slam della stagione a Parigi.

  •   
  •  
  •  
  •