Tennis, Nadal sorpassa (di nuovo) Federer e torna numero uno ATP

Pubblicato il autore: Luca Parigi Segui

Rafa Nadal – Foto Getty Images © scelta da SuperNews

A volte ritornano…numero 1. Prendendo in prestito il titolo del celebre libro di Stephen King possiamo certamente dire che Nadal e Federer, invece che “a volte”, lo fanno spesso di tornare sulla cima più alta della Classifica ATP. A questo giro tocca al tennista spagnolo che ha riconquistato la prima piazza in seguito alla sconfitta di Roger Federer ad opera del croato Ćorić nel torneo di Halle, in Germania. A parte i conteggi che regolano i meccanismi della graduatoria, pensiamo che sia assolutamente giusto che al primo posto della classifica dei migliori tennisti mondiali figuri, in questo momento, un assoluto campione capace addirittura di inanellare una serie di 111 vittorie su 113 incontri sulla terra rossa. L’iberico e il rossocrociato sono anche tra gli assoluti favoriti per la vittoria del prossimo torneo di Wimbledon che prenderà il via lunedì 2 luglio.

Leggi anche:  ATP Finals 2020, dove vedere la finale Medvedev-Thiem: diretta tv e streaming gratis

Nadal di nuovo numero 1, in classifica ATP e in campo

Nadal, Federer, Djokovic, Murray: negli ultimi 10 anni il primo posto della Classifica ATP è stato occupato esclusivamente da questi giocatori, con una netta prevalenza dei primi due tennisti. Lo spagnolo Rafa Nadal e lo svizzero Roger Federer, infatti, sono ormai considerati due tra i più grandi tennisti della storia, con un numero impressionante di Slam vinti e di tornei in bacheca. Lunedì 25 giugno Nadal ha riconquistato la vetta dell’ATP proprio per effetto della sconfitta rimediata da Federer nella finale del torneo di Halle, a riprova del fatto che i piani alti della graduatoria almeno al momento sembrano essere una loro questione privata. In verità, negli ultimi anni Novak Djokovic ha seriamente insidiato lo strapotere dei due fuoriclasse, ma l’infortunio al gomito destro lo ha tenuto fuori dal circuito per molto tempo e, di conseguenza, il tennista serbo adesso deve ritrovare mentalità, condizione e posizioni in classifica. Un segnale incoraggiante arriva sicuramente dalla finale raggiunta al Queen’s, il torneo “antipasto” di Wimbledon, dove però Nole si è dovuto arrendere in finale al croato Marin Cilic. Per quanto concerne gli italiani nella Top 100, adesso Fabio Fognini è in posizione numero 16, Marco Cecchinato al 31, Andreas Seppi al 43, Matteo Berrettini all’80 e Paolo Lorenzi all’86.

Leggi anche:  ATP Finals 2020, dove vedere la finale Medvedev-Thiem: diretta tv e streaming gratis

Federer, Nadal e Djokovic favoriti anche per Wimbledon

L’avvicendamento tra Nadal e Federer al primo posto del Ranking ATP avviene alla vigilia di uno dei tornei più attesi dell’anno, ovvero il sempre atteso Wimbledon. Per l’affermazione sul “green della Regina” gli esperti e i bookmakers sembrano essere concordi nel ritenere che i nomi pià accreditati per la vittoria finale possano essere quelli di Federer, Djokovic, Nadal, Cilic e, un po’ più distanziato, Zverev. Detta in un altro modo, Federer è il favoritissimo, gli altri 3 se la giocano a stretto ridosso, mentre Alexander Zverev potrebbe rappresentare l’outsider, la sorpresa di questo torneo. In fondo, il giovane tennista tedesco occupa al momento la terza posizione della Classifica ATP e da lì guarda dall’alto in basso giocatori quali Del Potro, lo stesso Cilic, Dimitrov e il finalista dell’ultimo Roland Garros, l’austriaco Dominic Thiem, che di fronte aveva un certo Nadal.

  •   
  •  
  •  
  •