Wimbledon 2018: Camila Giorgi batte la Siniakova e vola agli ottavi

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui
SYDNEY, AUSTRALIA - JANUARY 12: Camila Giorgi of Italy plays a forehand in her match against Angelique Kerber of Germany of during day six of the 2018 Sydney International at Sydney Olympic Park Tennis Centre on January 12, 2018 in Sydney, Australia. (Photo by Zak Kaczmarek/Getty Images)

Camila Giorgi – Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Grande giornata per la tennista azzurra Camila Giorgi che dopo una battaglia durata 2 ore e 38 minuti batte la ceca Katerina Siniakova per 3-6, 7-6, 6-3 e approda per la seconda agli ottavi di finale del torneo londinese, la prima e unica volta che l’italiana riuscì ad arrivare al quarto turno fu nel 2012 quando venne battuta in due set dalla polacca Agnieszka Radwanska che poi perse in finale da Serena Williams.

Camila nel primo set ha sofferto molto con 18 errori gratuiti finendo nella trappola della sua avversaria; poi nel secondo set il match si è fatto più equilibrato anche se la tennista italiana se l’è vista veramente brutta quando ha dovuto annullare un match point sul 4-5, 30-40; poi sul 5-5 c’e’ stato il break della Giorgi che è andata a servire per il set ma a sua volta la ceca ha fatto il controbreak che ha mandato le due contendenti al tie-break che nonostante non fosse iniziato bene per l’azzurra, andata sotto 4-1, c’è stata la grande reazione e alla fine è riuscita a portare a casa il secondo set vincendo il game decisivo per 8-6, con un parziale di 7 punti a 2.

Durante la pausa tra i due set la Siniakova era in lacrime per l’occasione sciupata e da li è stato un crescendo della nostra tennista che nel set decisivo l’ha spuntata per 6-2 vincendo quattro degli ultimi cinque game, meritando ampiamente il passaggio al quarto turno dove l’attende la russa Ekaterina Makarova numero 35 del mondo che ha battuto in tre set la ceca Lucie Safarova rimontando il set iniziale di svantaggio.
Il miglior risultato della russa nel torneo londinese sono stati i quarti di finale raggiunti nel 2014, quando la sua corsa si fermò curiosamente proprio contro l’avversaria sconfitta oggi, la ceca Safarova.

La russa è una giocatrice alla portata della Giorgi, che però dovrà fare attenzione se vuole andare avanti nel torneo, perchè la sua avversaria sta dimostrando di stare molto in forma e lo sa molto bene Caroline Wozniacki numero 2 del mondo, che al secondo turno ha dovuto soccombere in tre set.

  •   
  •  
  •  
  •