Anche il tennis si sposta sul virtuale. Arriva il Mutua Madrid Open Virtual Pro: ecco i partecipanti

Pubblicato il autore: Mattia DElia Segui

Il tennis è fermo ufficialmente fino al 13 luglio, a causa dell’emergenza coronavirus, ma ogni giorno che passa la situazione non migliora e fa pensare che ne avremo ancora per un’altro po’. Come in altri sport ad esempio Formula 1, MoltoGP e calcio, anche il tennis prova ad adeguarsi per regalare spettacolo ai fan con delle partite virtuali. L’Open di Madrid ha introdotto il “Mutua Madrid Open Virtual Pro“, competizione virtuale dove alcuni dei migliori tennisti e alcune delle migliori tenniste si sfideranno a tennis virtuale ai videogames.

In cosa consiste il Mutua Madrid Open Virtual Pro e i tennisti che parteciperanno

Il Mutua Madrid Open Virtual Pro sarà un torneo vero e proprio ma che verrà giocato virtualmente e quindi non con una racchetta in mano, ma con il joypad. Al torneo si svolgerà sia in versione maschile e sia in versione femminile, con 16 tennisti e 16 tenniste per un totale di 32 partecipanti che dal 27 al 30 aprile si sfideranno virtualmente su Tennis World Tour. I 16 tennisti e le 16 tenniste saranno raggruppati in 4 gruppi (4 gruppi per gli uomini e 4 gruppi per le donne).
Ecco i 16 tennisti e il loro rispettivo gruppo:
-GRUPPO 1: Rafael Nadal, Gael Monfils, Denis Shapovalov, Andy Murray;
-GRUPPO 2: Dominic Thiem, Diego Schwartzman, John Isner, David Ferrer;
-GRUPPO 3: Stefanos Tsitsipas, Fabio Fognini, Kei Nishikori, Frances Tiafoe;
-GRUPPO 4: Alexander Zverev, David Goffin, Karen Khachanov, Lucas Pouille.

Mentre, ecco le 16 tenniste e i rispettivi gruppi:
-GRUPPO 1: Karolina Pliskova, Belinda Bencic, Fiona Ferro, Carla Suàrez;
-GRUPPO 2: Elena Svitolina, Johanna Konta, Victoria Azarenka, Sorana Cirstea;
-GRUPPO 3: Bianca Andreescu, Madison Keys, Kristina Mladenovic, Caroline Wozniacki;
-GRUPPO 4: Kiki Bertens, Angelique Kerber, Donna Vekic, Eugenie Bouchard.

Inoltre, l’intero importo del montepremi è di circa 150 mila euro per vincitore e sarà devoluto ai tennisti in difficoltà economia a causa dell’emergenza coronavirus, Un’ulteriore somma di 50 mila euro sarà invece destinata al comune di Madrid.

  •   
  •  
  •  
  •