Le parole di Novak Djokovic e Fabio Fognini in diretta su instagram

Pubblicato il autore: Mattia DElia Segui

Nella giornata di martedì 21 aprile i due tennisti Novak Djokovic e Fabio Fognini hanno organizzato una diretta instagram per chiacchierare e rispondere alle domande dei fan. Tra gag, risate e anche un incursione a sorpresa nel finale di Rosario Fiorello, grande amico del tennista serbo numero uno del mondo, sono stati tanti i temi trattati: coronavirus, la quotidianità in famiglia e ovviamente tanto tennis. Una delle domane fatte dal tennista ligure numero undici del mondo è stata quella di chiedere al serbo a quale età vorrebbe ritirarsi. Nole ha replicato così: “A 50 anni. Per il momento non ci penso a farmi da parte“. “Peccato, sarei stato salito di una posizione in classifica“, ribatte l’italiano.

Alcuni degli argomenti trattati

Il nervosismo in campo
Il discorso si sposta sulle proverbiali sfuriate di Fognini in campo, con il tennista azzurro che ha aggiunto di essere migliorato negli ultimi tempi. Il tennista serbo lo rincuora: “Anch’io a volte mi agito come te. Non ne vado fiero quando urlo o pacco una racchetta, ma sono subito in grado di tornare concentrato. Poi ognuno ha la sua routine in campo, per esempio Federer sembra sempre calmo…“.

Djokovic ha chiesto all’azzurro come sta vivendo questa fase di quarantena:
Fabio Fognini ha risposto così alla domanda di Nole: “L’ultima settimana in cui ho giocato è stata quella della Davis in Italia, poi dovevo partire per Indian Wells. Invece poi sono rimasto a Barcellona prima di tornare in Italia. I primi dieci giorni è stata dura, non siamo abituati a questo tipo di vita, siamo abituati a stare sempre fuori, a girare. Viviamo poco la famiglia come in questi giorni“. Il tennista serbo ha poi confessato di aver chiesto consigli alla moglie Jelena su come passare il tempo con i bambini.

Fognini e la pasta al tonno
Le settimane dell’emergenza sono complicate per tutti ma c’è anche l’occasione di scoprire attitudini inaspettate, proprio come Fognini: “Aiuto in casa, faccio lo chef e cucino molto bene la pasta al tonno. Qui ad Arma ora va bene, abbiamo un giardino e per Federico che ha 3 anni è importante“. Poi Nole ha confessato che il suo piatto preferito è la pasta, anche se senza glutine, e in particolare l’Amatriciana.

Nole, nel finale, canta insieme a Fiorello
Nel finale della diretta è entrato Rosario Fiorello e i due hanno confermato di avere una grande sintonia. Lo showman italiano ha esordito mostrando il suo nuovo taglio di capelli e poi ha invitato il campione serbo nuovamente a Sanremo, aprendo alla sua partecipazione anche alla prossima edizione. I due hanno poi cantato il brano “Terra promessa” di Eros Ramazzotti, proprio come fatto a febbraio sul palco dell’Ariston.

  •   
  •  
  •  
  •