UFC, McGregor vs. Khabib: la presentazione del match dell’anno

Pubblicato il autore: Matteo Ingrosso Segui


L’aria è frizzante e manca davvero poco all’incontro tra Conor McGregor e Khabib Nurmagobedov, una delle sfide più importanti della stagione. Se ne sono dette tante Conor McGregor e Khabib Nurmagobedov: dopo intimidazioni, complotti e qualche parole di troppo i due si presenteranno sul ring della T-Mobile Arena di Las Vegas alle 4.00 ora italiana del 7 ottobre. Il match più atteso della UFC sarà visibile su Dazn. In palio il titolo dei pesi leggeri, il risultato tutt’altro che scontato: Khabib non vuole interrompere la scia delle 26 vittorie consecutive senza nessuna sconfitta e sembra mostrare una lucidità e un self-control invidiabili. All’opposto, McGregor ha dimostrato nelle ultime settimane di soffrire un po’ di più la tensione, non perdendo l’occasione per adottare un atteggiamento aggressivo nei confronti del  russo campione in carica.

potrebbe interessarti anchePallanuoto, Italia-Montenegro oggi in Europa Cup. Il regolamento della competizione

potrebbe interessarti ancheBaseball MLB, World Series Boston Red-Sox-Los Angeles Dodgers: il programma dei match

La tensione non accenna a stemperarsi e stavolta non basterà a McGregor un bicchiere del suo pregiato whisky irlandese per dargli la certezza della vittoria. L’irlandese dopo i due anni di assenza ha deciso di tornare nel suo habitat naturale, quello delle MMA, per dare vita ad uno show che potrebbe toccare picchi di emozioni che non si vedevano da tempo. Resta da vedere quale sia la sua strategia -che fin’ora è stata solo dialettica- per mettere pressione al ragazzotto russo. Conor McGregor ha infatti improntato la preparazione alla gara sul piano delle minacce e delle accuse. Tra le varie, quella mossa a Khabib di essere un terrorista. Affermazioni come questa fanno intendere chiaramente come Notorius stia scontando le conseguenze di un periodo delicato dal punto di vista professionale e privato. Ad aprile McGregor aveva assalito un autobus che stava trasportando degli atleti al Barclays Center di New York e per questo era stato denunciato di aggressione, percosse e disagio emotivo.

notizie sul temaPalio di Siena, indagini sul cavallo abbattuto. Richieste alla Rai di non trasmettere più la corsaFederer infortunato alla mano per tre mesi, la rivelazione prima dell’Atp di BasileaBAD KLEINKIRCHHEIM, AUSTRIA - JANUARY 14: Sofia Goggia of Italy competes during the Audi FIS Alpine Ski World Cup Women's Downhill on January 14, 2018 in Bad Kleinkirchheim, Austria. (Photo by Christophe Pallot/Agence Zoom/Getty Images)Sci, tegola Italia: malleolo rotto, Sofia Goggia out fino a gennaio 2019
  •   
  •  
  •  
  •