Morte Ciro Esposito: De Santis, commise una “bravata”. Ridotta la pena.

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

Omicidio Ciro Esposito

potrebbe interessarti ancheCavani al Napoli, Del Genio rivela: “Trovato accordo con il Matador”

In Italia, si sa uno dei tanti misteri che avvolgono il nostro paese, nella sua utilità e funzionalità, è la Giustizia. Tornando alla questione dell’omicidio di Ciro Esposito, prima della finale di Coppa Italia tra Napoli e Fiorentina, la Corte di Giustizia ha diminuito gli anni di galera a Daniele De Santis passando dagli iniziali 26 a “soli” 16 anni. La motivazione della sentenza? “Una bravata” “Non si capisce — scrive la corte d’Appello — come De Santis si possa ritenere l’esca. Questa tesi appare frutto di una suggestione successiva ai fatti e prodotto di una elaborazione collettiva”. Quindi lo sconto della pena, nasce da questo pensiero se tale si può ritenere della Corte. “Poi cerca di ripararsi dietro il cancello, viene colpito con un pugno da Ciro e apre il fuoco con la pistola che già impugnava poiché ben consapevole del potenziale rischio che egli stesso correva: stava attuando un’evidente e sgradevole provocazione. De Santis non cercò la fuga, bensì esplose cinque colpi di pistola, vedendosi accerchiato da napoletani. Inoltre la volontarietà degli spari, è legata alla volontarietà di ferire. Quindi, pian piano, dopo 3 anni sta cominciando ad aver ragione l’omicida di Ciro Esposito, un tifoso che si trovò coinvolto in scontri che dovevano assolutamente essere evitati.

potrebbe interessarti ancheCalciomercato Serie A, i nuovi possibili obiettivi di Juventus, Napoli e Roma

notizie sul temaBruno Longhi a SN: “Ronaldo non garantisce la Champions. Inter superiore a Napoli e Roma. Credo in Mancini c.t.”Cristiano Ronaldo, a Napoli spunta la carta igienica con la foto del fuoriclasse della Juventus (FOTO)NAPLES, ITALY - FEBRUARY 15: Jose Callejon of SSC Napoli in action during UEFA Europa League Round of 32 match between Napoli and RB Leipzig at the Stadio San Paolo on February 15, 2018 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)Napoli, rebus Callejon: può non rientrare nei piani tattici di Ancelotti. Il sostituto potrebbe essere un altro spagnolo
  •   
  •  
  •  
  •