Liga, un “Pazzo” Levante ferma il Real Madrid

Pubblicato il autore: Stefano Salamida Segui


Nel posticipo del 22° turno della Liga, il Real Madrid di Zinedine Zidane è stato fermato dal Levante del neo acquisto Giampaolo Pazzini, autore della rete del pareggio finale. Sembrava una partita a senso unico a favore dei Blancos, visto il subitaneo vantaggio iniziale siglato dallo spagnolo Sergio Ramos. Il difensore stacca più in alto di tutti, depositando di testa il pallone in fondo al sacco, alle spalle del portiere Oier. Il primo tempo vede il dominio delle Merengues, ma ciò non basta a fermare il Levante, che pareggia i conti al 42′ con un gol dell’attaccante Emmanuel Boateng. Il ghanese deposita in rete, dopo una respinta ravvicinata del portiere Keylor Navas, coronando una splendida azione di contropiede.  Il secondo tempo, comincia come il primo, ovvero con la squadra di Zidane costantemente in attacco, e gli sforzi vengono ripagati soltanto a dieci minuti dalla fine del match, con la rete dello spagnolo Isco, subentrato al gallese Gareth Bale. Il numero 22 madridista scarica un destro imparabile dopo un’azione fortunosa e allo stesso tempo efficace di Karim Benzema, che gli fornisce l’assist vincente. Quando i tre punti, ormai, sembravano vicini ecco che invece arriva il nuovo arrivato Pazzini, che pareggia i conti all’88’. Lo spagnolo Jason sorprende la difesa del Real con un filtrante per l’attaccante pistoiese, che in scivolata deposita in rete il pallone del definitivo 2 a 2. Si tratta di un vero e proprio gol-liberazione per l’ex attaccante del Verona, che in terra spagnola spera di riscattarsi, dimenticando le tante panchine patite nel corso dell’ultimo anno, per mano del suo ex allenatore Fabio Pecchia.

Ennesima occasione sprecata per la squadra di Zidane, che ormai ha un distacco di ben 18 punti rispetto al Barcellona di Valverde, impegnato domani nel derby contro l’Espanyol. Il vero obiettivo del Real Madrid, a questo punto, è la qualificazione alla prossima Champions League, mai come quest’anno dura ed equilibrata. I Blancos, infatti, in questo senso dovranno vedersela oltre che con il solito Atletico Madrid di Diego Pablo Simeone, anche con il Valencia di Marcelino e il Villareal di Javier Calleja.
Una prova incolore per il cinque volte pallone d’oro Cristiano Ronaldo, che per oggi resta fuori dal tabellino dei marcatori, lasciando così a quota 8 il suo totale nella classifica dei marcatori della Liga, totale mai così esiguo per il portoghese.

potrebbe interessarti ancheCelta Vigo-Real Madrid: streaming e diretta tv su Dazn. Dove vedere il match di Liga oggi 17 agosto ore 17:00

TABELLINO
Levante (4-5-1): Oier; Coke, Pier, Postigo, Luna; Morales, Lerma (68′ Roger), Lukic, Doukouré, Ivi (77′ Pazzini); Boateng (60′ Jason). All. Juan Ramon Muniz.
Real Madrid (4-3-3): Keylor Navas; Marcelo, Ramos, Varane, Carvajal; Kroos (90′ Vazquez), Casemiro, Modric; Cristiano Ronaldo (82′ Asensio), Bale (66′ Isco), Benzema. All. Zinedine Zidane.

AMMONITI: 13′ Doukourè (L), 21′ Sergio Ramos (RM), 26′ Ivi (L), 84′ Asensio (RM), 88′ Coke (L), 91′ Varane (RM)

potrebbe interessarti ancheInter, Dzeko rinnova con la Roma: il sostituto arriva da Madrid?

Il 22° turno si è aperto con l’anticipo del venerdì che ha visto opporsi la Real Sociedad al Deportivo La Coruna. La squadra di Eusebio stravince il match con un sonoro 5 a 0.
Nella giornata di oggi, invece, il Siviglia di Vincenzo Montella viene sconfitto dall’Eibar con un umiliante 5 a 1. Il Villareal perde in casa del Betis Sivilia per 2 a 1, e la stessa sorte tocca al Celta Vigo, sconfitto dal Deportivo Alaves.
Per completare il turno odierno della Liga spagnola, mancano i match di domani, che sono: Getafe-Leganes, Espanyol-Barcellona, Girona-Athletic Bilbao, Atletico Madrid-Valencia. Nella giornata di lunedì, invece, si giocherà lo scontro salvezza Las Palmas-Malaga.

notizie sul temaJames Rodriguez, negli store del Real Madrid presente la sua maglia numero 16Pogba: Ecco il suo futuroMessi intralcia il Real Madrid ancora una volta: l’argentino vuole convincere Neymar a rifiutare le merengues
  •   
  •  
  •  
  •