Serie C, Girone A: la capolista Livorno rallenta…Ma chi è la vera inseguitrice?

Pubblicato il autore: Claudia Cella Segui


Ai vertici del girone A della serie C, dietro alla capolista Livorno, che occupa il primo posto in classifica dall’inizio del campionato, si stanno sfidando due realtà importanti, Siena e Pisa, rincorse però da una Viterbese in ottima forma, attualmente al quarto posto. Alla chiusura del girone di andata sembrava quasi impossibile per le due toscane definirsi inseguitrici di una capolista che aveva messo la quinta nella corsa verso la promozione diretta: 43 punti totalizzati in 18 partite per gli uomini di mister Sottil, 39 gol segnati contro 15 subiti, 13 vittorie, 4 pareggi e una sola sconfitta, quella contro il Pisa nel derby andato in scena all’Arena Garibaldi lo scorso 26 novembre.

La storica rivale del Livorno, i cui obiettivi dichiarati ad inizio stagione erano pari a quelli degli amaranto, ha iniziato in maniera negativa il proprio campionato, faticando a fare risultato e soprattutto mostrando scarsa qualità e poche idee a livello di gioco. Il cambio in panchina a seguito dell’esonero di mister Gautieri a ottobre, rimpiazzato dall’ex tecnico della Berretti Michele Pazienza, ha però dato una svolta al cammino del Pisa, che ha iniziato a mostrare continuità di risultati e a salire in classifica fino a raggiungere l’attuale terzo posto. Adesso sono soltanto due i punti che la separano dal Siena di mister Mignani, il cui percorso è stato molto più lineare rispetto a quello dei nerazzurri. In effetti i bianconeri si erano dimostrati l’unica forza in grado di provare a tenere testa al Livorno, anche se la classifica parlava chiaro: la squadra di Sottil era in fuga, con un vantaggio di 7 punti sulla seconda al termine della prima parte di stagione.

potrebbe interessarti ancheSupercoppa Serie C, Livorno-Lecce: antipasto di B

Ultimamente pare però che gli amaranto fatichino a tornare a una vittoria che manca da tre giornate, ovvero dal 2-0 contro il Prato nella sfida all’Armando Picchi: negli ultimi incontri di campionato i labronici hanno ottenuto soltanto due punti su nove, pareggiando sia a Lucca che a Pistoia per 1-1 e perdendo clamorosamente in casa contro una caparbia Alessandria, letteralmente trasformata dopo l’arrivo di Michele Marcolini in panchina. Ciononostante il Siena non ha approfittato dell’apparente calo della capolista. Avrebbe avuto infatti l’occasione di avvicinarsi al primo posto battendo tra le mura amiche il fanalino di coda Gavorrano, ma si è fatto raggiungere all’87’, lasciando sfumare una vittoria importante, considerando la contemporanea sconfitta del Livorno. Altri tre punti gettati al vento per i bianconeri contro l’Alessandria nella scorsa giornata al Moccagatta, con i grigi che sono riusciti a pareggiare grazie ad una papera del portiere senese Pane al 32′ del secondo tempo su tiro di Gonzalez. La squadra di Mignani rimane a quattro punti di distanza dal vertice, posizione che, nonostante tutto, non è totalmente scoraggiante, considerato il precedente divario che la separava dalla capolista.

potrebbe interessarti anchePlay off Serie C : Il Calendario primo turno nazionale

La dinamica dell’alta classifica del girone A sta diventando dunque interessante, ed è sempre più difficile individuare la vera inseguitrice. La sfida infatti non è solamente tra Siena e Pisa, ma anche la Viterbese di mister Sottili pare avere trovato un equilibrio che le ha consentito di consolidare un quarto posto con un netto vantaggio sulle posizioni inferiori.  A Bepi Pillon, ex allenatore di Pisa, Alessandria e Padova, è stato chiesto recentemente, in un’intervista, quale sia la candidata numero uno per infastidire gli amaranto. “Solo il Siena è all’altezza della situazione”, ha risposto il tecnico, aggiungendo che il campionato è per lui ancora aperto, perché nel calcio, come ha avuto modo di apprendere nella sua carriera, tutto è possibile.

notizie sul temaSupercoppa Serie C: cinquina del Padova al Livorno, che batosta per i toscaniLivorno-Carrarese: agli amaranto basta un punto per tornare in serie BSerie C, Livorno-Carrarese 1-1: Siena sconfitto e gli amaranto conquistano la Serie B
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,