Juventus, Criscitiello: “Bianconeri vicini a Dennis Praet. Superata la concorrenza di Inter e Roma”

Pubblicato il autore: Gabriele Segui

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

A poco più di un mese dall’inizio del calciomercato le società appaiono già operative. Quest’anno i club avranno meno tempo a disposizione per rinforzare le rispettive rose, dal momento che il calciomercato chiuderà il 12 agosto, prima dell’inizio del campionato (precedentemente, invece, la chiusura era prevista alle 23:00 del 31 agosto). Tra le società più attive troviamo la Juventus. I bianconeri, conclusa l’ennesima stagione ricca di successi (quarto double consecutivo -Scudetto e Coppa Italia-, il sesto della storia bianconera), hanno già iniziato a pianificare la prossima. Infatti due giorni fa, a Vinovo, è andato in scena un summit tra Allegri e la dirigenza della Juventus. Oltre a parlare del futuro del tecnico livornese, il quale rimarrà alla Juve senza però rinnovare il contratto -in scadenza a giugno 2020-, l’altro tema centrale della discussione è stato il mercato. Diversi saranno i giocatori sul piede di partenza (Buffon, Asamoah, Lichsteiner -sicuri-, Khedira, Sturaro, Marchisio, Mandzukic, Alex Sandro -probabili-), per questo Allegri avrebbe esplicitamente chiesto a Marotta e Paratici dei rinforzi, specie a centrocampo.

potrebbe interessarti ancheSerie A, ufficializzate le date di recupero di Sampdoria-Fiorentina e Milan-Genoa: i dettagli

Dunque, oltre a Emre Can, il quale con ogni probabilità verrà annunciato dopo la finale di Champions tra Real Madrid e Liverpool, la Juventus avrebbe messo nel mirino anche: Milinkovic-Savic (Lazio), Cristante (Atalanta) e Dennis Praet (Samp). Secondo le ultime indiscrezioni, tra i tre, il centrocampista blucerchiato semberebbe il più vicino alla società bianconera. Classe 94′, il belga è arrivato in Italia nell’estate del 2016, quando la Samp lo ha prelevato dall’Anderlecht per 10 milioni di euro. Con la maglia blucerchiata, Praet ha collezionato, finora, 69 presenze, 2 gol e 4 assist. È un giocatore versatile capace di ricoprire al meglio il ruolo di centrocampista centrale e trequartista. La Juventus, dunque, per far suo il giocatore, oltre a pagare cash parte della cifra richiesta dalla Samp (25 milioni di euro), sarebbe disposta a cedere ai blucerchiati, come contropartita tecnica, il giovane Rolando Mandragora.

potrebbe interessarti ancheJuventus B: Ganz, Brighenti e Del Prete possibili rinforzi per una Serie C da protagonista

Trattativa questa che è stata confermata dal giornalista, Michele Criscitiello. Queste le parole del direttore di Tuttomercatoweb.com durante la trasmissione Calcio & Mercato, in onda su SportItalia: “In serata la Juventus ha fatto passi in avanti molto, molto importanti per Dennis Praet, centrocampista dalla Sampdoria, inseguito  anche da Roma e Inter. La società bianconera ha superato la concorrenza di nerazzurri e giallorossi. Il centrocampista belga classe 1994 ha detto sì alla Juventus, la trattativa con la Sampdoria è stata avviata. La dirigenza bianconera ha già parlato con Ferrero e tra i due club c’è un buon rapporto. Non siamo ancora in grado di dare i dettagli economici, ma possiamo dire che nell’operazione, oltre al cash, è stato inserito anche un calciatore: alla Sampdoria potrebbe andare Rolando Mandragora. La Juventus aveva già sondato il giocatore due mesi fa, ma adesso è arrivata nella posizione  di poter chiudere l’operazione in tempi brevi. Le parti sono vicine”.

notizie sul temaLiga, Tebas attacca Psg, Inter e Juventus: “Questi club drogano il mercato”20-08-17 SAMPDORIA-BENEVENTO CAMPIONATO SERIE A TIM 17-18 FABIO QUAGLIARELLA GOAL 1-1Mercato Sampdoria: Lorenzo Tonelli è in arrivo in blucerchiatoTURIN, ITALY - OCTOBER 25: Claudio Marchisio of Juventus in action during the Serie A match between Juventus and Spal on October 25, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)L’addio di Marchisio dopo 25 anni in bianconero. Gli uomini passano, la Juventus resta.
  •   
  •  
  •  
  •