Allegri: “La Champions non deve essere un’ossessione. A Spalletti piace fare l’attore”

Pubblicato il autore: Giuseppe Biscotti Segui
Massimiliano Allegri 03-03-2018 Roma Campionato Italiano Serie A Tim incontro SS Lazio Vs Juventus allo stadio Olimpico di Roma. Match day SS Lazio Vs Juventus at the Olimico Satium in Rome. @ Marco Rosi / Fotonotizia

Massimiliano Allegri – Foto Getty Images © selezionata da SuperNews

Allegri, obiettivo Champions ma senza ossessione. L’allenatore toscano della Juventus è felice di rimanere alla guida della squadra bianconera per il quinto anno consecutivo e di aver rifiutato la proposta di sedersi sulla panchina del Real Madrid, in seguito alle dimissioni di Zinedine Zidane. L’obiettivo per la prossima stagione è sempre il solito: la conquista della  Champions League, sfiorata con due finali negli ultimi quattro anni. A margine del Mr Allegri Junior Camp, il tecnico ha risposto alle domande dei giornalisti di Sky Sport JTV. Il mister Allegri commenta: “Adesso godiamoci le vacanze, poi ripartiamo concentrati per un’altra grande stagione. L’obiettivo, come sempre, è arrivare a marzo in tutte le competizioni. Abbiamo un ottavo Scudetto consecutivo da vincere, e c’è da fare bene in Coppa Italia e Champions League. Alzare l’asticella, e migliorare continuamente noi stessi. La Champions League non è e non deve essere un’ossessione. Però anche la prossima stagione vogliamo andare in fondo, un passo alla volta, facendo il meglio possibile. Ho parlato con il Presidente, e ho detto che non me ne sarei andato“.

potrebbe interessarti ancheJuventus, Allegri a caccia di nuovi record. Contro il Napoli si capirà se lo Scudetto è una formalità

Le rivali per lo scudetto. Il tecnico toscano vede la lotta per lo scudetto ancora più difficile di quella di quest’anno e ammette che sarà difficile ripetersi. Prosegue Allegri nella sua intervista: Ci saranno tante squadre agguerrite per lo scudetto. C’è il Napoli, con il rientro di Ancelotti, la Roma che crescerà, e l’Inter, nonostante Spalletti si nasconda sempre e faccia un po’ l’attore. Insieme al Milan, ma lì dipenderà dal mercato, e la Lazio che è sempre fastidiosa“.

potrebbe interessarti ancheJuventus-Napoli, divieto di trasferta per i tifosi partenopei. A cosa serve la tessera del tifoso ?

 

notizie sul temaFrosinone-Juventus, bianconeri cinici e pazienti con Cristiano Ronaldo-BernardeschiBernardeschi, il jolly che fa volare alto la Juventus. Allegri sta facendo un favore anche a ManciniVoti Fantagazzetta Frosinone – Juventus le pagelle: Ronaldo e Bernadeschi regalano i 3 punti ad Allegri
  •   
  •  
  •  
  •