Caso Sterling: rissa sfiorata con Gomez e addio convocazione con l’Inghilterra

Pubblicato il autore: Mario Ferone Segui

Manchester City manager Pep Guardiola during the FA Cup Final at Wembley Stadium, London.

Il caso ha radici nel big match di domenica

Liverpool-Manchestr City sembra non essere finita lo scorso 10 novembre: durante la stessa partita i due nazionali inglesi Raheem Sterling e Joe Gomez si sono ritrovati faccia a faccia, scambiandosi di certo parole non amichevoli.
Il caso è proseguito durante il ritiro della nazionale inglese, esattamente un giorno dopo la vittoria dei Reds. Le scintille tra i due sono riaffiorate, sfociando in una accesa lite verbale e sfiorando una vera e propria rissa.

potrebbe interessarti anchePremier League, sfida: Shouthapton-Watford

Il severo provvedimento del CT

Il CT Southgate non è stato di certo contento di ciò che è avvenuto tra i suoi due giocatori, e dopo una riunione con staff e giocatori ha deciso di allontanare l’ala del Manchester City Raheem Sterling, provandosi così di uno dei suoi migliori giocatori in vista delle qualificazioni ad EURO 2020.

potrebbe interessarti ancheEuro 2020, verso il sorteggio: l’Italia è testa di serie

Le scuse

Prima di essere messo al corrente della decisione di Southgate, lo stesso Sterling ha  condiviso sui suoi social un messaggio di scuse, dove spiega come Liverpool-M. City sia per lui una partita diversa dalle altre (Sterling ha militato nei Reds fin dalle giovanili).
Spiega anche che con Joe Gomez c’è stata qualche parola di troppo, e quei 10 secondi di follia siano poi stati largamente risolti successivamente col compagno di nazionale.
Sterling conclude lanciando un messaggio di incoraggiamento verso la partita contro il Montenegro che la sua Inghilterra dovrà sostenere giovedì, partita alla quale però non potrà partecipare.

notizie sul temaKosovo-Inghilterra streaming gratis e diretta Tv Qualificazioni Europei 2020: dove vedere il match del 17/11Inghilterra-Montenegro streaming gratis e diretta tv Qualificazioni Euro 2020, oggi 14 novembre dalle 20.45Bulgaria-Inghilterra 0-6: vergogna razzista a Sofia, Sterling risponde con una doppietta (video highlights)
  •   
  •  
  •  
  •