Il presidente del Rimini scrive a Karius: “Vorrei ospitarti per il tuo compleanno”

Pubblicato il autore: Francesco Scalzo Segui
KIEV, UKRAINE - MAY 26: Loris Karius of Liverpool looks dejected following his sides defeat in the UEFA Champions League Final between Real Madrid and Liverpool at NSC Olimpiyskiy Stadium on May 26, 2018 in Kiev, Ukraine. (Photo by Laurence Griffiths/Getty Images)

Loris Karius – Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Abbiamo ancora tutti davanti i clamorosi errori di Loris Karius in finale di Champions League che hanno condannato il suo Liverpool alla sconfitta contro il Real Madrid.
Curiosa la lettera di Giorgio Grassi, presidente del Rimini appena promosso in Serie C, che si rivolge direttamente al portiere e lo invita a trascorrere il suo prossimo compleanno a Rimini per lasciarsi alle spalle quanto accaduto in quella disastrosa finale:

potrebbe interessarti ancheAmichevole Liverpool-Torino 3-1 (video gol): Reds superiori. Grande prova, però, degli uomini di Mazzarri

Il prossimo 22 giugno Loris Karius, portiere del Liverpool protagonista della serataccia nella finale di Champions League, compirà 25 anni. Mi piacerebbe ospitare il portiere tedesco per qualche giorno a Rimini, terra dell’accoglienza e da sempre frequentata dai suoi connazionali. Sarei felice di incontrarlo a Rimini per ricordargli come ci voglia solo coraggio, o forse buon senso, per capire che le lezioni migliori sono di solito le più dure, quelle più difficili da sostenere.
Ci siamo passati tutti, purtroppo per lui sotto gli occhi di milioni di persone. Perchè in fondo l’unico vero fallimento è, in realtà, nel permettere alla sconfitta di avere la meglio su di noi. Vorrei dire queste parole a Loris perchè possano aiutarlo nel diventare l’ennesimo esempio di chi nel calcio, come nella vita, cade e si rialza. Perchè sono le persone e la loro determinazione a fare la differenza e non i curriculum, le finali perse o gli errori commessi.
Conta invece come ci poniamo davanti alle sfide, con quale spirito e voglia di fare. Per questo a Karius vorrei fare anche un regalo per il suo compleanno: un anno di contratto con il Rimini F.C., il luogo ideale dove ritrovare serenità, autostima e forza per rincorrere il suo sogno. Sia chiaro, non sarà una passeggiata poichè si troverà in competizione con Francesco “Ciccio” Scotti, ma di sicuro troverà una grande famiglia, dove del successo si considera la natura e non il rumore e dove troverà una città pronta a sostenerlo nel ritornare un numero uno tra i Pro

potrebbe interessarti ancheDe Laurentiis medita il colpo per la rinascita del Napoli dopo la ‘manita’ del Liverpool

notizie sul temaNapoli-Liverpool 0-5, video gol e highlights amichevole 4 agosto. Che batosta per gli azzurriFormazioni Napoli-Liverpool: out Meret, Karnezis dal 1′, debutto AlissonCalcio, l’inopportuno tatuaggio di Digne fa infuriare i suoi nuovi tifosi
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: