Liverpool batte Chelsea e si riprende la vetta della Premier League

Pubblicato il autore: Roberto Liggi Segui

Liverpool

Un goal strepitoso del solito Salah e la rete di Manè riportano il Liverpool in testa alla classifica della Premier League (85 punti) sebbene con una gara in più degli avversari del Manchester City che seguono a due lunghezze.

Nel big match della 34ma della Premier League succede tutto nella ripresa e in due minuti: prima Henderson che crossa per il citato Manè che tutto solo batte in sicurezza per l’1-0.  Il raddoppio è una perla dell’egiziano Salah che riceve il passaggio prima di lanciare una scheggia che si infila all’incrocio dei pali per il 2-0.
Il Chelsea prova a rientrare in partita in più occasioni con Hazard, ma vuoi un palo, vuoi un Alisson in grande giornata negano alla banda di Sarri il goal che avrebbe riaperto la gara. Neppure l’innesto di Higuain sembra sortire alcun effetto.
Nell’avvincente duello della Premier, appena due punti sotto è il Manchester City di Guardiola impostosi a Londra sul Crystal Palace con doppietta di Sterling e rete allo scadere di Jesus inframmezzati dalla rete ininfluente di Milivojevic per i londinesi.

Le altre partite del 34mo turno: lotta Champions

Tottenham 67 – Chelsea 66 – Man Utd 65 – Arsenal 64

potrebbe interessarti ancheWolverhampton-Manchester United: diretta tv e streaming, dove vedere match Premier 19 agosto

Tutto facile per il Tottenham che asfalta a domicilio il fanalino di coda Huddersfield Town già retrocesso in Championship con tripletta di Lucas Moura (finale 4-0).
La squadra di Pochettino scavalca il Chelsea di Maurizio Sarri al terzo posto.

In piena bagarre Champions sale al quinto posto il Manchester United che con due rigori di Pogba si sbarazza del West Ham all’Old Trafford.
Gioca stasera l’Arsenal sul campo di un tranquillo Watford con la chance di aggangiare gli Spurs al quarto posto.

potrebbe interessarti ancheSanchez e Inter sempre più vicini: ecco quando si puó chiudere

La coda della classifica

Crystal Palace e Burnley 39 – Newcastle 38 – Southampton 36 – Brighton 33 – Cardiff 28. 
Fulham e Huddersfield già retrocessi. 

Scontri diretti in zona salvezza: si mette in salvo il Bournemouth che travolge in trasferta il Brighton per 5-0 e festeggia la permanenza in Premier League.
Quasi fatta anche per il Burnley che batte per 2-0 il Cardiff sempre più vicino alla retrocessione (5 punti da recuperare in 4 partite).
Il Fulham penultimo già retrocesso batte un Everton ormai tranquillo per 2-0 mentre il Southampton conquista preziosi punti per confermarsi in Premier League grazie al successo per 3-1 sul Wolverhampton.
Nel primo anticipo anche il Newcastle aveva conquistato i tre punti sul campo del Leicester.

notizie sul temaForlan: “Cristiano Ronaldo? Un egocentrico sempre davanti allo specchio”Fabio Borini: un professionista esemplareStreaming Chelsea-Leicester: orario e dove vedere il match, oggi, 18 agosto
  •   
  •  
  •  
  •