Juventus-Inter: tridente con Dybala-CR7-Mandzukic. Khedira e Alex Sandro lavorano a parte

Pubblicato il autore: Lorenzo C Segui

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Prosegue la preparazione presso il centro sportivo de “La Continassa” in vista del big match di domani sera, ore 20:30, valevole per la quindicesima giornata di serie A, che metterà di fronte Juventus e Inter. I bianconeri, come noto, giungono a quest’appuntamento galvanizzati dal primo posto in classifica con 40 punti all’attivo, frutto di 13 vittorie ed un pareggio, record per quanto concerne il nostro campionato. Miglior attacco del torneo con 31 centri realizzati, difesa impenetrabile con appena 8 gol al passivo, la Vecchia Signora mette nel mirino un ulteriore trionfo per veleggiare dritta verso l’ottavo scudetto di fila.

Nel frattempo la squadra, sotto gli ordini di mister Allegri, il quale interverrà in conferenza stampa quest’oggi alle ore 12, continua a lavorare intensamente per non farsi trovare impreparata in vista di un duello sentitissimo dinnanzi ad Icardi e compagni. Dal punto di vista del possibile undici che scenderà in campo, il tecnico livornese non ha ancora svelato le sue carte, ma con ogni probabilità farà affidamento al collaudato 4-3-1-2 visto all’opera in Champions contro il Valencia e in A al cospetto della Fiorentina.

potrebbe interessarti ancheKean, altro possibile partente nella Juventus

Per quanto concerne gli indisponibili, difficilmente verranno convocati Khedira ed Alex Sandro che continuano ad allenarsi a parte, mentre Emre Can appare essere ampiamente recuperato e non è da escludere categoricamente una sua convocazione in vista del match contro i nerazzurri. In difesa, quindi, Joao Cancelo e De Sciglio agiranno da esterni con l’elevata possibilità che il portoghese possa presidiare la corsia mancina. Al centro inamovibile la coppia Chiellini-Bonucci, anche se Allegri potrebbe pensare di dare un pò di respiro al numero 19 juventino per concedere spazio a Benatia.

A centrocampo rientra dal primo minuto Pjanic, il quale ha recuperato brillantemente dal problema muscolare accusato durante la gara tra Bosnia e Austria del 15 novembre scorso. A fargli compagnia vi saranno Matuidi e Bentancur. In attacco, invece, tante le soluzioni a disposizione di Massimiliano Allegri, considerando il pieno recupero di Federico Bernardeschi, ma vista l’ottima intesa fra i tre, difficilmente farà a meno di schierare la “Joya Paulo Dybala nel ruolo di trequartista, a supporto del tandem composto dal capocannoniere della serie A, Cristiano Ronaldo, e Mandzukic, quest’ultimo autore, sino ad ora, di sei centri in campionato.

potrebbe interessarti ancheBuffon e la Juventus: ritorno di fiamma e tifosi divisi a metà!

Quest’oggi nuovo allenamento a “La Continassa” e poi conferenza della vigilia di Massimiliano Allegri per saperne di più in merito all’undici anti-Inter. Le lancette dell’orologio scorrono inesorabili, il fischio d’inizio per il derby d’Italia si avvicina prepotentemente.

notizie sul temaNeymar-Inter, Sundas lavora per portare il brasiliano a MilanoBuffon torna alla Juventus? C’è la proposta da parte dei bianconeriSampdoria, Ferrero sogna la coppia Totti-De Rossi a Genova
  •   
  •  
  •  
  •