Asse Roma-Torino, Higuain può vestire giallorosso. Ecco le condizioni

Pubblicato il autore: SimonaLucia93 Segui

Roma, Higuain si può fare” così si legge sul Corriere dello Sport. Una nuova stagione sportiva si prospetta per la Roma, la quale vuole rinnovarsi del tutto, proponendo un nuovo assetto probabilmente utile a migliorare le prestazioni della squadra. Sicuramente non mancherà la competitività nella nuova stagione, tentando di superare le difficoltà avute durante la precedente.

La scelta di avere Higuain in squadra

In questi giorni sembra che le condizioni per avere Higuain nella Roma, siano sempre più favorevoli. Sarri ha investito su Ronaldo come centravanti, favorendo l’uscita di una prima punta. Inoltre, siccome il ritorno di Mandzukic sembra sicuro, la Juve dovrà fare a meno di Higuain. Un’altra ragione che ha reso possibile il prestito dell’argentino è anche la convenienza sul mercato. Come si legge su Corriere dello Sport, “Ora Higuain conviene“. Secondo quanto stabilito, infatti, la cifra fissata per il prestito è quella di 12 milioni – ingaggio di poco superiore a quello di Dzeko. Pertanto, sembra che la Roma sia intenzionata a sostituire Dzeko con Higuain.

potrebbe interessarti ancheMoggi rivela: “Lukaku all’Inter? La Juventus voleva solo far alzare il prezzo. Ibrahimovic, futuro in Italia”

Il calciatore argentino, inoltre, ha comunque dimostrato interesse nei confronti dei giallorossi, ad una condizione: essere al centro del progetto tecnico. La sostituzione, inoltre, sembra essere fattibile anche perché l’argentino è intenzionato a restare in Italia, nonostante abbia comunque delle offerte provenienti dalla Spagna e dalla Germania.

La carriera di Higuain

Gonzalo Gerardo Higuain, ha esordito nel mondo del calcio con il River. Con la nazionale argentina è stato vicecampione del mondo nel 2014 e vicecampione d’America nel 2015 e 2016. Si è affermato, sin da subito, come uno degli attaccanti più forti, stabilendo il record del numero di reti segnate in Serie A, in una singola stagione.

Ha proseguito la sua carriera nel Napoli, dal quale poi è stato trasferito nella Juventus per ben 90 milioni di euro – divenendo il giocatore più costoso nella storia della Serie A. La sua intera carriera sportiva ha dato i suoi frutti. Difatti, Higuain ha conquistato tre campionati spagnoli, due Supercoppe spagnole e una Coppa di Spagna con il Real Madrid, una Coppa Italia e una Supercoppa italiana con il Napoli, due campionati italiani e due Coppe Italia con la Juventus, una Uefa Europa League con il Chelsea.

potrebbe interessarti ancheAnche nel basket si canta “Vesuvio lavali col fuoco”

Le condizioni di Higuain

Secondo alcune indiscrezioni, sembra che il prestito di Higuain sia molto favorevole. Nonostante i suoi 12 milioni, la Roma preferisce investire sull’entrata in squadra come prima punta, di un attaccante bravo quanto Higuain, sostituendo Dzeko. Il calciatore argentino si è dimostrato intenzionato a giocare con la maglia giallorossa, però ha posto alcune condizioni per lui molto importanti. Innanzitutto, vorrà essere centrale nel progetto tecnico. Inoltre, vorrebbe un club che dimostri di essere di primo livello almeno sul piano del prestigio.

Dunque sarà una stagione colma di novità per la Roma, a cominciare dalla scelta di avere Gianluca Petrachi come direttore sportivo e Paulo Fonseca come tecnico. Il club è intenzionato a rinnovarsi anche nella filosofia e nella gestione, ma anche nell’inserimento di nuovi giocatori giovani. Insomma, punterà al rinnovamento totale su ogni fronte per poter superare la difficile stagione precedente. Probabilmente – o quasi sicuramente – Higuain farà parte di questo progetto di rinnovamento.

notizie sul temaNapoli-Hellas Verona, non solo sfida in campo, ma anche sugli spaltiSqualificati Serie A, gli indisponibili per l’8a giornata: stangata per FonsecaSerie A, la classifica dei tifosi di tutte le squadre: la Juventus domina con 9 milioni, l’Inter supera il Milan
  •   
  •  
  •  
  •