Inter-Fiorentina 3-0: doppietta di Icardi e gol di Perisic, nerazzurri a tutto gas

Pubblicato il autore: Lorenzo Carini

Inter-Fiorentina

Comincia con una vittoria l’avventura di Luciano Spalletti sulla panchina dell’Inter. A San Siro, i nerazzurri hanno battuto per 3-0 la Fiorentina dell’ex Stefano Pioli: partita già decisa dopo il primo tempo grazie alla doppietta di Mauro Icardi, che ha aperto su calcio di rigore per poi replicare con un colpo di testa su assist di Ivan Perisic. E’ stato proprio il croato, nella seconda frazione, a trovare il tris al 79′.

Gli uomini di Spalletti, dunque, partono col piede giusto in questo campionato e mandano un preciso segnale a Juventus, Napoli, Roma e Milan: per la lotta scudetto, ci sarà anche l’Inter, squadra di gran qualità e dotata di singoli in grado di “spaccare” le partite.

Sugli altri campi, da segnalare le vittorie di Sampdoria (2-1 al Benevento), Chievo (1-2 in casa dell’Udinese) e Milan (0-3 allo Scida contro il Crotone). Pareggi in Bologna-Torino (1-1), Lazio-Spal (0-0) e Sassuolo-Genoa (0-0).

Prossimo impegno particolarmente complicato per l’Inter che affronterà la Roma in trasferta allo Stadio Olimpico.

Inter-Fiorentina 3-0 (6′ rig./15′ Icardi, 79′ Perisic)
Prima giornata Serie A 2017/18, San Siro (Milano)

SECONDO TEMPO
90+4′ – FISCHIO FINALE A SAN SIRO! Inter batte Fiorentina 3-0: doppietta di Mauro Icardi e gol di Ivan Perisic.
90+3′ –
Cristoforo tenta la fortuna da calcio di punizione ma scaglia la palla in curva.
90′ –
Ci saranno quattro minuti di recupero.
85′ –
Tiro-cross di Joao Mario, Tomovic allontana il pericolo.
83′ – E’ proprio Mauro Icardi a lasciare il campo tra gli applausi del pubblico di San Siro. Entra Eder.
82′ –
Miracolo di Sportiello che nega la tripletta a Icardi! Tiro a colpo sicuro dell’argentino, ottima parata dell’estremo difensore della Fiorentina.
81′ –
Babacar prova dalla distanza senza inquadrare lo specchio della porta.
80′ – Cambio nella Fiorentina: esce l’ex Aston Villa Jordan Veretout, dentro il giovane Zekhnini.
79′ – IVAN PERISIC! Tre a zero Inter!
Il croato chiude la partita: servito da Joao Mario, spiazza Sportiello con un colpo di testa.
78′ –
Veretout colpisce il palo! Occasione da gol clamorosa per gli ospiti.
75′ –
Che errore! Joao Mario serve Icardi che poi cambia gioco verso Gagliardini: l’ex giocatore dell’Atalanta spedisce la palla in curva da distanza ravvicinata.
71′ – Secondo cambio per l’Inter: fuori Brozovic, dentro Gagliardini.
69′ –
Prodigioso intervento di Samir Handanovic sul potente destro di Babacar!
67′ –
Gil Dias interviene in ritardo su Nagatomo, punizione Inter.
65′ –
Fucilata di Ivan Perisic che sfiora l’incrocio dei pali!
64′ – Prima sostituzione nell’Inter: Joao Mario entra al posto di Borja Valero.
62′ –
Azione personale di Astori che dribbla due avversari e si procura un calcio d’angolo.
60′ – Ancora un cambio nella Fiorentina: dentro Babacar per Simeone.
58′ –
Attacco insistito della Fiorentina che vuole a tutti i costi riaprire la partita.
56′ –
Vitor Hugo rischia l’autogol: colpisce goffamente il pallone col ginocchio sinistro ma per sua fortuna trova attento Sportiello.
55′ – Stefano Pioli non vuole correre rischi e toglie dal campo Marco Benassi. Al suo posto entra Cristoforo.
52′ –
Candreva crossa in area, Icardi non impatta bene ma riesce comunque a trovare la porta. Sportiello respinge.
50′ –
L’ex Torino sembra poter proseguire la sua partita.
49′ –
Marco Benassi è a terra dolorante, gioco fermo.
45′ – COMINCIATO IL SECONDO TEMPO!

PRIMO TEMPO
45+2′ – Arriva il fischio di Tagliavento, si va negli spogliatoi con l’Inter avanti per 2-0 sulla Fiorentina: decide la doppietta di Mauro Icardi.
45′ – Vitor Hugo commette una gravissima ingenuità che stava per favorire Icardi, il quale però è stato poi fermato da Sportiello. Segnalati due minuti di recupero.
42′ – Dopo due minuti di attesa, è arrivata la decisione del Var: niente rigore per la Fiorentina, Tagliavento fa proseguire!
40′ –
Contatto Miranda-Simeone con il giocatore della Fiorentina che cade a terra in area di rigore. Entra in azione il Var!
38′ –
Azione solitaria di Giovanni Simeone che parte in velocità sulla fascia destra, va al cross ma non trova compagni all’interno dell’area avversaria.
33′ –
Carlos Sanchez stoppa il pallone poi calcia verso la porta di Handanovic. Pallone alto sopra la traversa.
29′ –
Prima Perisic poi Candreva: Inter per due volte ad un passo dal 3-0. Resiste, per il momento, la difesa viola.
27′ –
Fiorentina vicina al gol: Eysseric serve deliziosamente Simeone, che si libera della doppia marcatura e colpisce di testa. Handanovic si rifugia in corner.
25′ –
Conclusione rasoterra di Brozovic, gran parata di Sportiello che mette in calcio d’angolo.
23′ –
Contrasto fortuito Icardi-Sanchez: zoppica l’autore della doppietta, dolorante alla gamba destra.
18′ –
La Fiorentina esce dalla propria metà campo e prova a farsi vedere dalle parti di Handanovic.
15′ – ANCORA MAURO ICARDI, DUE A ZERO!
Sorpreso Tomovic, il nerazzurro svetta di testa su cross di Perisic ed insacca alle spalle di Sportiello.
14′ – Carlos Sanchez interviene in ritardo su Borja Valero e viene ammonito dall’arbitro.
11′ –
Vecino calcia dalla distanza, palla alta!
9′ –
Nagatomo crossa al centro dell’area per Vecino che mette fuori! Occasione d’oro per l’Inter!
6′ – MAURO ICARDI!!!
L’argentino spiazza Sportiello, Inter in vantaggio su calcio di rigore!!
4′ – CALCIO DI RIGORE PER L’INTER!
Intervento irregolare di Astori su Mauro Icardi, non ci pensa due volte Tagliavento che concede il penalty.
1′ – INIZIATA INTER-FIORENTINA!

20.48 – E’ tutto pronto per il fischio d’inizio del sig. Tagliavento.
20.46 – Viene ora osservato un minuto di silenzio per ricordare le vittime dell’attentato di Barcellona.
20.43 –
Squadre sul terreno di gioco di fronte a circa 50.000 spettatori.
20.35 –
Amici di SuperNews, buonasera da Lorenzo Carini e benvenuti alla diretta scritta di Inter-Fiorentina. Tutto pronto a San Siro per l’ingresso in campo delle due squadre. Dal Mapei Stadium di Reggio Emilia ci sarà Davide Corradini a raccontarvi l’esordio casalingo del Sassuolo contro il Genoa.
19.45 – FORMAZIONE UFFICIALE INTER (4-2-3-1):
Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Skriniar, Nagatomo; Vecino, Borja Valero; Candreva, Brozovic, Perisic; Icardi.
19.43 – FORMAZIONE UFFICIALE FIORENTINA (4-2-3-1): Sportiello; Tomovic, Astori, Vitor Hugo, Olivera; Sanchez, Veretout; Benassi, Eysseric, Gil Dias; Simeone.
19.40 – Curiosa scelta di Luciano Spalletti che farà partire titolare Marcelo Brozovic. Nella Fiorentina, confermate le indiscrezioni del pomeriggio con Simeone preferito a Babacar.
19.35 –
Ecco, invece, lo spogliatoio della squadra ospite.

19.30 – Questa un’immagine dello spogliatoio nerazzurro a poco più di un’ora dal calcio d’inizio di Inter-Fiorentina.

17.30 – Secondo le ultime indiscrezioni, Pioli starebbe pensando all’ipotesi Simeone in attacco al posto di Babacar.
11.10 – PROBABILE FORMAZIONE INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Skriniar, Dalbert; Joao Mario, Vecino; Candreva, Borja Valero, Perisic; Icardi. Allenatore: Luciano Spalletti
11.00 – PROBABILE FORMAZIONE FIORENTINA (4-2-3-1): Sportiello; Mario Gaspar, Vitor Hugo, Astori, Biraghi; Sanchez, Veretout; Benassi, Eysseric, Gil Dias; Babacar. Allenatore: Stefano Pioli

La partita dei grandi ex: è cosi che possiamo sinteticamente definire Inter-Fiorentina di questa sera. Stefano Pioli, allenatore della squadra viola, ha un passato sulla panchina dei nerazzurri, nella quale partiranno dal primo minuto Matias Vecino e Borja Valero, due giocatori che nello scorso campionato si sono contraddistinti per la grande quantità di assist forniti ai compagni (rispettivamente quattro e dieci, come riportato da Eurosport).

Tanti i nuovi acquisti in campo. A San Siro, il pubblico di casa potrà gustarsi fin dal calcio l’inizio le gesta di Milan Skriniar, difensore slovacco ex Sampdoria, Dalbert ed i già citati Vecino e Borja Valero.
Nella Fiorentina, invece, Pioli dovrebbe far affidamento a Mario Gaspar, Vitor Hugo (acquistato ad inizio giugno dal Palmeiras per 8 milioni di euro), Cristiano Biraghi (arrivato in prestito dal Pescara), Jordan Veretout (ex Aston Villa), Marco Benassi, Valentin Eysseric e Gil Dias: ben sette nuovi innesti, dunque, in campo nella formazione toscana. “Vecchia guardia” con il portiere Sportiello, Davide Astori, Sanchez e Babacar, che ha segnato quattro gol nelle ultime quattro partite giocate contro i nerazzurri.

L’ARBITRO – Un’altra designazione importante per Paolo Tagliavento, che questa sera dirigerà Inter-Fiorentina dopo aver arbitrato l’incontro di Champions League tra Qarabag e Copenaghen. Il fischietto della sezione di Terni sarà coadiuvato da Posado e Vivenzi; quarto uomo il sig. Pairetto.

VAR – Sarà il campano Marco Guida, insieme al suo assistente Di Paolo, ad occuparsi del Var (Video Assistant Referee). A lui spetterà, dunque, il compito non semplice di aiutare il primo arbitro Tagliavento a prendere le decisioni corrette.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •