Coppa Italia, Spal-Cittadella 0-2: i granata dominano e si “regalano” la Lazio agli ottavi

Pubblicato il autore: Lorenzo Carini Segui

Spal-Cittadella

Prosegue la splendida avventura del Cittadella in Coppa Italia. I veneti, già capaci di superare Albinoleffe e Bologna, hanno conquistato anche il terzo incontro stagionale in questa competizione: a farne le spese è la Spal, seconda formazione di Serie A a cadere nella giornata odierna (ricordiamo il clamoroso successo del Pordenone sul campo del Cagliari). Decisivi, nella vittoria per 2-0, l’autogol di Konate e la rete siglata da Schenetti nel finale.

I granata, dunque, hanno raggiunto gli ottavi di finale: tra poco più di due settimane, giovedì 14 dicembre, la compagine guidata da Roberto Venturato sarà impegnata allo Stadio Olimpico di Roma contro la Lazio.

Spal-Cittadella 0-2 (14′ aut. Konate, 87′ Schenetti)
Quarto turno Coppa Italia TIM Cup, Stadio Paolo Mazza (Ferrara)

SECONDO TEMPO
90+5′ – FISCHIO FINALE!! Il Cittadella continua la sua avventura in Coppa Italia: la Spal si arrende per 2-0.
90+3′ –
Sergio Floccari prova la giocata personale: spalle alla porta, si gira e calcia di prepotenza col destro. Palla alta sopra la traversa!
90′ –
Cinque minuti di recupero.
87′ – HA RADDOPPIATO IL CITTADELLA!!!! SCHENETTI CHIUDE LA PARTITA!!
Grande contropiede orchestrato da Kouame, che poi mette un ottimo pallone nel mezzo per Schenetti che, indisturbato, calcia in porta superando Gomis.
84′ –
Schiavon calcia addosso alla barriera, niente da fare per la formazione allenata da Leonardo Semplici.
83′ –
Calcio di punizione in favore della Spal da posizione interessante. Fallo di mano di Schenetti, giusta la decisione dell’arbitro.
82′ –
Tiro di Bartolomei da distanza impossibile, Gomis blocca senza problemi.
80′ – SOSTITUZIONI CITTADELLA: doppio cambio per i veneti. Dentro Kouame e Litteri, fuori Arrighini e Fasolo.
76′ – SOSTITUZIONE SPAL: entra Rizzo, esce Vaisanen.
72′ –
Colpo di testa insidioso da parte di Borriello, palla fuori di un soffio!
69′ – SOSTITUZIONE CITTADELLA: dentro Andrea Schenetti al posto di Lucas Chiaretti.
68′ – SOSTITUZIONE SPAL: in campo Federico Mattiello al posto di Pa Konate.
67′ – Pochi istanti fa è stato ammonito Oikonomou.
66′ –
Il Cittadella chiede il calcio di rigore per un presunto fallo subito da Chiaretti all’interno dell’area. L’arbitro però non è dello stesso avviso, si continua a giocare!
65′ –
Non c’è partita al Mazza. La Spal non riesce a creare insidie agli uomini di Venturato, che mantengono il vantaggio.
58′ – SOSTITUZIONE SPAL: fuori Pasquale Schiattarella, dentro Manuel Lazzari.
55′ –
Cittadella vicinissimo al raddoppio!!! Azione insistita da parte dei granata, Gomis evita il tracollo con una gran parata sul sinistro in controbalzo di Arrighini da distanza ravvicinata.
51′ –
Si sta giocando ad una sola porta in questo secondo tempo: il Cittadella sta prendendo d’assalto l’area di rigore della Spal, Gomis già costretto a diversi interventi.
47′ – Ammonito Lora per una trattenuta ai danni di Schiattarella.
46′ – Iniziata la ripresa di Spal-Cittadella.

PRIMO TEMPO
45+1′ – FISCHIO FINALE!
Dopo aver concesso un minuto di recupero, il direttore di gara manda le due squadre al riposo: Cittadella in vantaggio per 1-0.
44′ –
Schiattarella calcia al volo col destro su assist di Schiavon: palla fuori!
43′ –
Chiaretti cerca un passaggio per Arrighini: ottimo intervento difensivo da parte di Cremonesi, bravo ad evitare il possibile uno contro uno dell’autore del gol granata con il portiere Gomis.
39′ –
Ancora vicinissima al gol la formazione di casa! Oikonomou si porta a ridosso della porta di Paleari, Schiattarella lo vede e va a servirlo con un ottimo passaggio rasoterra: il difensore greco, però, riesce comunque a sbagliare calciando sull’esterno della rete! Impossibile non segnare da lì!
33′ –
Che occasione per la Spal! Grandissimo cross di Borriello, Floccari mette giù il pallone con una magia poi perde il contrasto con un difensore avversario a due passi dalla porta di Paleari.
29′ –
Traversone di Konate, Adorni intercetta il pallone e lo mette in fallo laterale: Spal all’attacco alla ricerca del pareggio!
27′ –
Mora tenta il cross, Paleari esce coi pugni anticipando nuovamente il tentativo di colpo di testa di Marco Borriello.
21′ –
La Spal prova a farsi vedere dalle parti di Paleari, ma il portiere del Cittadella non ha dovuto effettuare difficili parate in questa fase.
18′ –
Cross di Konate dalla sinistra, bella uscita di Paleari che anticipa Borriello e fa suo il pallone.
13′ – CITTADELLA IN VANTAGGIO!!!! AUTOGOL!
Un cross di Salvi genera tanta confusione in area di rigore, sul pallone arrivano Arrighini e Konate con quest’ultimo che, cercando di spazzare la sfera, batte involontariamente il proprio portiere Gomis. 
11′ –
Borriello riceve palla in area ma non la controlla bene, può dunque ripartire il Cittadella.
7′ –
Grande inizio di match da parte degli ospiti: la Spal, invece, non riesce ad esprimersi e Semplici è furioso in panchina.
2′ –
Pericoloso il Cittadella: cross di Lora, Chiaretti aggancia il pallone e calcia col mancino ma trova la deviazione di un difensore della Spal.

18.00 – È COMINCIATA LA PARTITA!
17.58 –
Tutto pronto per l’inizio della sfida tra Spal e Cittadella.
17.35 – FORMAZIONE UFFICIALE SPAL (3-5-2)
Gomis; Oikonomou, Cremonesi, Vaisanen; Schiavon, Schiattarella, Vitale, Mora, Konate; Borriello, Floccari.
17.35 – FORMAZIONE UFFICIALE CITTADELLA (4-3-1-2)
Paleari; Salvi, Adorni, Pelagatti, Caccin; Settembrini, Bartolomei, Lora; Chiaretti; Fasolo, Arrighini.
17.30 –
Sarà il sig. Valerio Marini della sezione di Roma 1 a dirigere Spal-Cittadella. Gli assistenti saranno Soricaro e Rossi, quarto uomo Marinelli.
16.50 –
Amici di SuperNews, buon pomeriggio e benvenuti alla diretta scritta di Spal-Cittadella, incontro valido per il quarto turno di Coppa Italia. La vincente se la vedrà con la Lazio agli ottavi di finale.

Seconda partita casalinga in Coppa Italia per la Spal. I biancazzurri, che nel turno precedente hanno avuto la meglio sul Renate per 1-0, ospitano alle ore 18 il Cittadella, una delle squadre più complicate da affrontare in questo momento della stagione.

Come dichiarato nella conferenza stampa della vigilia dall’allenatore dei ferraresi, Leonardo Semplici, la sua squadra cercherà di ben figurare, senza però sforzarsi più di tanto visto l’imminente impegno di venerdì contro la Roma. Il rischio, ovviamente, è quello che la Spal scenda in campo con la testa già rivolta alla prossima sfida.

I veneti, in piena zona Play-Off per quanto concerne il campionato di Serie B, giocheranno la terza partita stagionale in questa competizione: la compagine granata, guidata da Roberto Venturato, ha già messo in riga Albinoleffe e Bologna ma non vuole fermarsi qui. L’obiettivo dei padovani, infatti, è quello di andare il più avanti possibile nel torneo e, perché no, giocarsi tutte le carte all’Olimpico contro la Lazio.

PROBABILE FORMAZIONE SPAL (3-5-2)Marchegiani; Vaisanen, Oikonomou, Cremonesi; Schiavon, Rizzo, Vitale, Mora, Pa Konate; Floccari, Borriello.
PROBABILE FORMAZIONE CITTADELLA (4-3-1-2)
: Paleari; Pelegatti, Adorni, Maronilli, Caccin; Settembrini, Bartolomei, Lora; Maniero; Arrighini, Fasolo.

  •   
  •  
  •  
  •