Independiente-Flamengo 2-1, agli argentini il primo round della finale di Copa Sudamericana

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
Independiente-Flamengo

Independiente-Flamengo. in campo anche due ex serie A


Independiente-Flamengo 2-1
, agli argentini il primo round della finale di Coppa Sudamericana. Tra sette giorni al Maracanà di Rio de Janeiro il verdetto finale.

94′ – E’ finita ha vinto l’Independiente per 2 a 1.
90′ – saranno 4 i minuti di recupero. Canta a squarciagola il pubblico dell’Independiente. Brividi al Libertadores de America di Avellaneda.
89′ – Cuellar calcia, ma Campana blocca senza problemi il pallone.
86′- Amorebieta, appena entrato al posto di Franco, commette fallo su Everton , solo giallo per il difensore dell’Independiente e punizione dal limite per il Flamengo.
grande stanchezza in campo dopo una partita giocata a mille all’ora dalle due squadre.
83′ – grande chiusura di Tagliafico su un pericoloso cross dalla sinistra.
Ultimi dieci minuti di Independiente-Flamengo, risultato in bilico.
79′ – altro cambio per gli argentini, fuori Beza e dentro Domingo. 
77′ – gli argentini soffrono ora, pagando lo sforzo dei primi 70 minuti di gioco.
72′ – cambio nel Flamengo, entra Vinicius al posto di Diego. Cambio anche nell’Independiente , fuori Benitez e dentro Martinez
71′ – ci prova Arao da fuori area per il Flamengo, pallone lontano dalla porta di Campana.
Ultimi venti minuti di Independiente-Flamengo, finale di andata della Coppa Sudamericana 2017, spettacolo al Libertadores de America.
68′ – tornano a farsi vedere gli argentini in attacco con un calcio d’angolo.
65′ – ancora Flamengo, Vizeu calcia da dentro l’area ma il suo destro viene ribattuto in corner.
63′ – il Flamengo sembra tramortito dal gol di Beza e dall’entusiasmo del pubblico dell’Independiente. Diego prova a a prendere per mano i suoi, ma gli argentini sono attenti in difesa.
Cambio nel Flamengo, entra Everton ed esce Paqueta.
56′ – Partita bellissima al Libertadores de America. Prima Diego crea lo scompiglio nell’area argentina, poi Barco calcia di sinistro fuori sul susseguente capovolgimento di fronte.
53′- GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL, INDEPENDIENTE IN VANTAGGIO!  Ha segnato Meza, con un gran destro al volo che non lascia scampo a Cesar, perfetto l’assist di Barco- 2-1
50′ – prima palla gol di questo secondo tempo è per l’Independiente, Gaston Silva spara alto da buona posizione.
46′ – comincia il secondo tempo di Independiente-Flamengo

SECONDO TEMPO

Finisce il primo tempo, Independiente-Flamengo finisce i primi 45 minuti sull’1-1.
45′ – chiude in avanti l‘Independiente, che guadagna una punizione sulla trequarti. Batte Gaston Silva tra mille gambe, ma il pallone arriva docile tra le mani di Cesar.
40′  – il Flamengo si riaffaccia in avanti con Vizeu, ma il suo destro dal limite dell’area si spegne debole al lato della porta di Campana.
37′ – ancora Independiente che guadagna un corner con lo scatenato Gigliotti. Libera la difesa del Flamengo.
mezz’ora di spettacolo al Libertadores di America di Avellaneda, Indipendiente-Flamengo sta mantenendo le premesse della vigilia. Forse di più.
31′ – incertezza difensiva degli argentini, ma Ribeiro calcia debolmente tra le braccia di Campana.
29′- GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL, PAREGGIO INDEPENDIENTE! Ha segnato Gigliotti, ben servito da Benitez il numero 9 batte Cesar con un secco destro rasoterra, 1-1
27′ – ancora Independiente. Punizione dalla destra dell’ex Torino Gaston Silva, sinistro velenoso e Cesar respinge un po’ in affanno.
24′ – Ammonito Diego nel Flamengo, primo giallo per i brasiliani.
20′ – Ammonito Tagliafico negli argentini, primo cartellino giallo del match. Ancora pericolo per l’Independiente, punizione di Diego a pescare Juan, che sfiora ma non riesce a indirizzare il pallone verso la porta di Campana
15′ – spinge l’Independiente, bravissimo ancora Rever a immolarsi su un destro a colpo sicuro di Sanchez.
12′ – tenta di reagire l’Independiente conquistando una punizione sulla trequarti da Meza, ma Tagliafico non riesce a impensierire Cesar.
9′- GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL, FLAMENGO IN VANTAGGIO! Ha segnato Rever, il difensore stacca in perfetta solitudine e porta in vantaggio i suoi.
5′ – partita iniziata sui binari dell’equilibrio, con il Flamengo che sembra più intraprendente.
1′- comincia il match, argentini con maglia rossa, pantaloncini blu e calzettoni rossi. Brasiliani in completo bianco con bordi rossoneri.

PRIMO TEMPO

Spettacolo di fuochi d’artificio ad Avellaneda prima del fischio d’inizio. Non vale la regola del gol doppio segnato fuori casa e c’è il Var, tra poco sarà Independiente-Flamengo.

Flamengo(4-4-2): Cesar; Para, Rever, Juan, Trauco; Diego, Arao, Cuellar, Ribeiro; Paqueta, Vizeu. All. Rueda

Indipendiente(4-4-2): Campana, Bustos, Franco, Silva. Tagliafico; Meza. Rodriguez, Sanchez, Barco; Gigliotti, Sanchez. All. Holan

Arbitro: De Vivar

FORMAZIONI UFFICIALI

Independiente-Flamengo, questa notte l’andata della finale di Copa Sudamericana. Sarà ancora Argentina contro Brasile. Come in Copa Libertadores  anche la finale di Copa Sudamericana vedrà in campo uno scontro tra le due grandi scuole del Sudamerica. Da una parte l’Independiente di Avellaneda, dall’altra il Flamengo di Rio de Janeiro. Una sfida tra due squadre storiche del calcio sudamericano. L’Independiente è una delle squadre più vincenti d’Argentina con 7 coppe Libertadores e 3 Intercontinentali in bacheca. Il Flamengo può vantare una Libertadores e una Intercontinentale nella sua bacheca. Gli argentini hanno eliminato i paraguaiani del Libertad in semifinale, mentre i brasiliani hanno fatto fuori i colombiani del Junior. Sulla panchina dell’Independiente c’è l’argentino Holan, mentre su quella del Flamengo c’è il colombiano Rueda. L’andata di questa affascinante sfida si gioca ad Avellaneda con calcio d’inizio alle 00:45 italiane, il ritorno tra sette giorni a campi invertiti.

Independiente-Flamengo, due ex serie A in campo

La finale della Copa Sudamericana tra Independiente e Flamengo vedrà in campo anche due ex della serie A. Con la maglia rubronegro dei brasiliani giocano infatti l’ex romanista Juan e l’ex juventino Diego. Il difensore 38enne è il capitano, mentre il fantasista è l’uomo che accende il gioco dei suoi. Da seguire con interesse anche il centravanti Vizeu, protagonista della semifinale contro il Junior. L’Independiente si affida al bomber Gigliotti, tornato in patria da due stagioni dopo un’esperienza in Cina.

Gli argentini proveranno a riconquistare un titolo internazionale, avvenimento che non si verifica dal 2010. Un lungo digiuno per il club che detiene il record di Coppe Libertadores vinte, ben 7. Meno ricca la bacheca internazionale del Flamengo. L’unica Libertadores conquistata risale al 1981. I rubronegro non hanno mai vinto una Coppa Sudamericana, questa l’occasione buona per colmare questa lacuna per l’ex squadra di Zico e Ronaldo. Il match verrà trasmesso in diretta sui canali Sky, precisamente su Fox Sports.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,