Rijeka-Milan 2-0, la cura Gattuso non da ancora i suoi frutti

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
Rijeka-Milan

Rijeka-Milan, il live su Supernews

Rijeka-Milan 2-0, prima sconfitta europea dei rossoneri. Gattuso rinvia ancora l’appuntamento con la prima vittoria da tecnico del Milan. Brutta, bruttissima prestazione milanista. Vittoria meritata per i croati che salutano nel migliore dei modi l‘Europa League. 

93′ – è finita. vince il Rijeka per 2-0. Il Milan conserva il primo posto nel girone e si qualifica per i sedicesimi di Europa League.
90′ – ultimi assalti rossoneri, ma ormai il  risultato è compromesso. Rijeka-Milan volge al termine.
85′ – cambio nel Rijeka, esce Kvrcic ed entra Mavkras.
Milan che si getta in avanti, ma ottiene solo calci d’angolo.
80′ – cambio nel Milan. Esce Antonelli entra Forte, classe ’99ragazzo della primavera rossonera. Cambio anche nel Rijeka, esce Gavranovic entra Crnic.
77′- Ammonito Locatelli.
76′- buon calcio di punizione guadagnato da Locatelli al limite dell’area di rigore del Rijeka. Conclusione di Biglia, palla fuori di un soffio
74′ – buon cross di Calabria dalla destra, Cutrone schiaccia di testa ma non trova la porta di Sluga.
Ultimi 20 minuti di Rijeka-Milan, rossoneri alla ricerca almeno di un gol
68′ – Gattuso non cambia uomini ma modifica il sistema di gioco, il Milan passa al 4-4-2. 
67′- Ammonito Antonelli nel Milan.
63′- altro corner per il Milan, sempre Locatelli attivo che cerca Cutrone, anticipato all’ultimo.
59′- buona iniziativa di Locatelli sulla sinistra, assist ad Antonelli che calcia ma il suo tiro viene deviato in corner.
54′ – buon calcio di punizione conquistato da Calabria sulla fascia destra. Il cross di Biglia viene respinta dalla difesa del Rijeka.
51′ – secondo tempo iniziato sulla falsariga del primo, Milan che non riesce a scuotersi.
47′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! RADDOPPIO DEL RIJEKA! Ha segnato Gavranovic, su assist di Kvrzic, il suo sinistro non lascia scampo a Storari
46′- comincia il secondo tempo di Rijeka-Milan

SECONDO TEMPO

45′- finisce il primo tempo senza recupero di Rijeka-Milan finisce 1-0. Brutto Milan, solo un’occasione per Cutrone da segnalare per gli uomini di Gattuso.
43′- buona iniziativa di Antonelli sulla sinistra, steso appena fuori area da Males. Ammonito il capitano del Rijeka. Il cross di Biglia attraversa tutta l’area croata ma si spegne sul fondo.
39′ – primo lampo rossonero. Cutrone aggancia un pallone di Zapata ma il giovane centravanti del Milan alza troppo la traiettoria del pallonetto.
35′ – brutto Milan, Gattuso si agita in panchina ma i suoi uomini non riescono a creare gioco.
31′- ancora Rijeka pericoloso. Cross di Vesovic dalla destra, ma Puljic non inquadra di testa lo specchio della porta. Ammonito Andrè Silva, primo cartellino giallo del match.
27′ – ancora nessun tiro nello specchio della porta croata per il Milan e pochi palloni giocabili per Cutrone e André Silva
22′- ci prova Zanellato su lancio di Antonelli, bravo Sluga in uscita bassa a bloccare. Brutto Milan in questo avvio di partita.
18′ – ancora Rijeka, altra conclusione verso la porta di Storari. E’ Kvrzic a calciare, palla fuori sulla destra della porta rossonera.
13′- primo corner del match in favore dei croati. Libera a fatica la difesa del Milan
10′ – rossoneri in difficoltà, il Rijeka continua ad attaccare sulle ali dell’entusiasmo del vantaggio
6′ – punizione dai 25 metri per il Rjjeka, fallo di Biglia su Gavranovic. GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! RIJEKA IN VANTAGGIO! Ha segnato Puljic con un chirurgico calcio di punizione, niente da fare per Storari.
2′- subito Milan in avanti con Cutrone che ci prova di sinistro dal limite dell’area, conclusione alta e fuori dalla porta di Sluga.
1′- comincia Rijeka-Milan

PRIMO TEMPO

Milan in campo in completa tenuta nera con bordi rossi, Rijeka in completo bianco con bordi blu.

Milan(3-5-2)
: Storari, Zapata, Paletta, RomAgnoli; Calabria, Zanellato, Locatelli, Biglia, Antonelli; Cutrone, André Silva. All. Gattuso

Rijeka(4-2-3-1): Sluga; Vesovic, Zuparic, Elez, Zuta; Males, Pavicic; Acosty, Gavranovic, Kvrzic; Puljic. All.Kek

Arbitro: Vad (Ungheria)

FORMAZIONI UFFICIALI

Rijeka-Milan, Gattuso vuole dimenticare Benevento con una vittoria. Una partita inutile ai fini della qualificazione, ma comunque importante per i rossoneri. Il Milan è già qualificato come primo ai sedicesimi di Europa League, ma contro il Rijeka è importante tornare alla vittoria. Una merce rara a Milanello di questi tempi. I rossoneri non vincono infatti dallo scorso 23 novembre, 5-1 all’Austria Vienna a San Siro. In campionato Bonucci e compagni non centrano i tre punti dal 5 novembre contro il Sassuolo. I croati si giocano le residue speranze di centrare la qualificazione ai sedicesimi, ma molto dipenderà dal risultato di Austria Vienna-Aek Atene.

Rijeka-Milan Gattuso fa molto turnover

Saranno molti i titolari rossoneri. che non saranno presenti a Fiume per Rijeka-Milan.  Suso, Kessié, Kalinic e Bonaventura non sono nemmeno partiti per Fiume. Il tecnico rossonero schiererà il 3-5-2 e pensa al debutto stagionale di Paletta in difesa, con Zapata e Romagnoli ai suoi lati. In mezzo il trio Biglia-Locatelli-Zanellato, occhi puntati sul giovane centrocampista già pupillo di Montella. Sulle fasce ci sarà il duo Calabria-Antonelli, entrambi reduci da tanti guai fisici. Davanti il tandem di coppa Cutrone-André Silva,sempre prolifici in Europa League. I rossoneri proveranno a chiudere imbattuti il girone, magari anche a vincere per avere il miglior viatico possibile per il match contro il Bologna di domenica sera.

  •   
  •  
  •  
  •