F1, Qualifiche GP Austin 2018: Hamilton ottiene la pole davanti alle due Ferrari. La griglia di partenza completa

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui
GP Austin

Lewis Hamilton – Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Lewis Hamilton ha ottenuto la prima posizione anche nelle qualifiche del GP Austin (Usa) 2018 di Formula 1. Il britannico della Mercedes ha firmato il miglior tempo in 1’32”237 (nuovo record del circuito e nona pole position stagionale, ottantunesima in carriera), precedendo di appena 61 e 70 millesimi le due Ferrari, con Sebastian Vettel (che partirà quinto per la penalità subita) davanti a Kimi Raikkonen.

Al quarto posto si è piazzato Valtteri Bottas (a oltre tre decimi e mezzo dal compagno di squadra), davanti a Daniel Ricciardo con la Red Bull. Sesto e primo degli altri è stato Esteban Ocon (Force India), mentre 7° e 8° sono Nico Hulkenberg (Renault) e Romain Grosjean (Haas), con Charles Leclerc (Sauber) e Sergio Pérez (Force India) a chiudere la top-10. Max Verstappen ha rotto una sospensione su un dissuasore durante la Q1 e partirà quindi soltanto in tredicesima posizione.

LA GRIGLIA DI PARTENZA (Vettel partirà quinto per la penalità e le due Toro Rosso in ultima fila)

DIRETTA QUALIFICHE F1 GP AUSTIN. CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

QUALIFICHE GP AUSTIN (USA) 2018
Circuit of the Americas, diciottesima prova del Mondiale di F1

00.01 – 1’32”237: pole position di Lewis Hamilton nel GP Austin, con 61 millesimi di vantaggio su Vettel e 70 su Raikkonen. Quarto Bottas ad oltre tre decimi e mezzo


23.56 –
Quattro minuti al termine e i piloti scendono in pista per l’ultimo tentativo
23.52 –
1’32”567: pole provvisoria per il britannico, con 88 millesimi di vantaggio sul tedesco (che però deve scontare la penalità)


23.48 – Inizia la Q3 del GP Austin (Stati Uniti): dodici minuti a disposizione dei piloti per la caccia alla pole. In corsa le due Ferrari, le due Mercedes, la Red Bull di Ricciardo, la Sauber di Leclerc, la Renault di Hulkenberg e le due Force India
23.42 – Terninata la Q2: miglior tempo del finlandese della Ferrari, davanti al compagno di squadra e al britannico della Mercedes. Eliminati Sainz, Magnussen, Gasly, Hartley e Verstappen


23.38 –
Ultimo tentativo per l’accesso alla Q3
23.33 –
Hamilton migliora, ma non va oltre la terza posizione. A rischio Sainz e Magnussen, dato che Gasly, Hartley e Verstappen non scenderanno in pista
23.30 –
1’32”884: Kimi Raikkonen sfrutta bene l’ultrasoft e si porta davanti, con Vettel che si ferma a 195 millesimi ma con gomma più dura. Errore del britannico della Mercedes nel suo tentativo
23.25 – Inizia la Q2 del GP Austin (USA): quindici minuti a disposizione dei piloti e gli ultimi cinque verranno eliminati. Mercedes e Vettel in pista con la super-soft (banda rossa), mentre Raikkonen con l’ultra-soft (banda viola)
23.20 – Terminata la Q1: miglior tempo di Hamilton, mentre vengono eliminati Alonso, Sirotkin, Stroll, Ericsson e Vandoorne


23.14 –
1’34”130: Il britannico della Mercedes ritocca il proprio miglior tempo
23.12 –
Sei minuti al termine: a rischio Alonso, Sirotkin, Ericsson, Vandoorne e Stroll. L’olandese della Red Bull torna ai box con la sospensione posteriore destra piegata
23.09 –
1’34”176: Lewis Hamilton si mette davanti a tutti, con quasi quattro decimi su Valtteri Bottas. Quinto Max Verstappen, sesto Daniel Ricciardo
23.05 –
1’34”569: prima posizione provvisoria per Sebastian Vettel, con oltre tre decimi e mezzo di vantaggio sul compagno di team Kimi Raikkonen
23.00 – Inizia la Q1 del GP Austin: diciotto minuti a disposizione dei piloti e gli ultimi cinque saranno eliminati
22.55 –
Cinque minuti al via della Q1, pista asciutta e cielo coperto


22.03 –
Meno di un’ora all’inizio della sessione di qualifiche del GP Austin (Stati Uniti)
21.03 –
Terminata la FP3: miglior tempo di Sebastian Vettel davanti a Kimi Raikkonen e Lewis Hamilton, nella prima sessione totalmente asciutta del weekend. Tra meno di due ore ci sarà la caccia alla pole position


20.00 – Buonasera appassionati di SuperNews e benvenuti alla diretta scritta da parte di Mattia Orlandi. E’ appena l’ultima sessione di prove libere, mentre le qualifiche avranno luogo alle 23.00 italiane

F1, GP Austin 2018: i risultati delle prime due sessioni di libere

Nella prima giornata di prove libere del GP Austin 2018 (caratterizzata dalla pioggia in entrambe le sessioni), sul Circuit of the Americas, il miglior tempo è stato ottenuto da Lewis Hamilton con la Mercedes, che realizza 1’47”502 durante la FP1 (con le gomme intermedie, mentre in FP2 si è girato poco). Il secondo miglior tempo lo ottiene Valtteri Bottas, che con la seconda Mercedes si ferma ad oltre un secondo e tre decimi di distacco, precedendo Max Verstappen con la prima delle Red Bull (a 41 millesimi dal finlandese).

Quarta la seconda Red Bull di Daniel Ricciardo (a quasi mezzo secondo dal compagno di squadra), che precede Sebastian Vettel su Ferrari, mentre l’altra Rossa di Kimi Raikkonen è preceduta dalla Toro Rosso di Pierre Gasly (unico ad aver fatto il miglior tempo nella seconda sessione). Chiudono la top-10 la Renault di Carlos Sainz, la Haas di Romain Grosjean e le Sauber di Charles Leclerc e Marcus Ericsson.

Lando Norris (McLaren) e Sean Geleal (Toro Rosso) che hanno disputato la prima sessione al posto di Stoffel Vandoorne e di Brendon Hartley, con quest’ultimo che dovrà scontare (assieme al compagno di team) la penalità per la sostituzione delle diverse parti della loro Power Unit, condannandoli alla partenza dall’ultima fila, mentre il tedesco della Ferrari ha subito una penalità di tre posizioni per non aver rallentato a sufficienza quando è uscita fuori la bandiera rossa durante la prima sessione.

F1, GP Austin (Stati Uniti): l’albo d’oro delle pole position sul Circuit of the Americas
Piloti
– Sebastian Vettel (Germania): 2012, 2013
Nico Rosberg (Germania): 2014, 2015
Lewis Hamilton (Regno Unito): 2016, 2017
Costruttori
– Mercedes: 2014, 2015, 2016, 2017
– Red Bull Racing: 2012, 2013

F1, GP Austin (USA) 2018: dove seguirlo
Il Gran Premio sarà visibile in diretta sui canali satellitari di Sky Sport, con la possibilità di usufruire dei servizi streaming di Sky Go e NOW TV. In questa occasione sarà visibile live anche su TV8 (canale 8 e 508 del digitale terrestre), oltre che in streaming su tv8.it/streaming.html.

notizie sul temaF1, Qualifiche GP Francia 2019: Hamilton fa sua la pole n°86 della carriera. La griglia di partenza completaF1, GP Canada 2019: le dichiarazioni dei piloti al termine delle qualificheF1, Qualifiche GP Canada 2019: Vettel ottiene la sua 56ª pole in carriera. La griglia di partenza completa
  •   
  •  
  •  
  •