Sci alpino maschile, slalom gigante Alta Badia 2018: Hirscher è ancora un alieno sulla Gran Risa. De Aliprandini 7° dopo una gran rimonta

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui
Slalom gigante Alta Badia

Marcel Hirscher – Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

L’austriaco Marcel Hirscher è ancora una volta autore di una prova extraterrestre e vince per la sesta volta di fila lo slalom gigante Alta Badia, il terzo della stagione della Coppa del Mondo di sci alpino maschile 2018-2019. Alle sue spalle, staccati di ben 2.53 e 2.69 secondi, troviamo i due francesi Thomas Fanara ed Alexis Pinturault, con il primo che recupera 12 posizioni rispetto alla prima manche ed il secondo quattro. Exploit di giornata per l’azzurro Luca De Aliprandini, che è passato dal 28° posto della prima frazione al 7° posto finale, mentre delude tanto il norvegese Henrik Kristoffersen, che passa da 5° a 14°.

Vittoria n°61 in carriera per il campionissimo austriaco, trentesima in questa specialità, che gli consente di tornare nuovamente in vetta alla classifica generale. Manuel Moelgg, unico azzurro a qualificarsi assieme a De Aliprandini, aveva chiuso la prima manche in 19ª posizione e chiude alla fine alla n°21, mentre per tutti gli altri è stata “notte fonda”: Simon Maurberger aveva ottenuto il 36° posto, Giulio Giovanni Bosca il 43°, un deludente Riccardo Tonetti (reduce da due ottavi posti) non è andato oltre la 48ª posizione e Giovanni Borsotti ha chiusa in 54ª. Alex Hofer e Roberto Nani, infine, non hanno concluso la loro prova.

CLASSIFICA FINALE SLALOM GIGANTE ALTA BADIA

1. Marcel Hirscher (AUT) 2:32.29
2. Thomas Fanara (FRA) +2.53
3. Alexis Pinturault (FRA) +2.69
4. Manuel Feller (AUT) +2.72
5. Tommy Ford (USA) +2.79
6. Matts Olsson (SWE) +2.81
7. Luca De Aliprandini (ITA) +3.14
8. Loic Meillard (SUI) +3.31
9. Thomas Tumler (SUI) +3.33
9. Victor Muffat-Jeandet (FRA) +3.33
9. Zan Kranjec (SLO) +3.33
12. Leif Kristian Nestvold-Haugen (NOR) +3.41
13. Mathieu Faivre (FRA) +3.48
14. Henrik Kristoffersen (GER) +3.65
15. Gino Caviezel (SUI) +3.79
16. Ryan Cochran-Siegle (USA) +3.81
17. Aleksander Aamodt Kilde (NOR) +3.98
18. Thibaut Favrot (FRA) +4.02
19. Trevor Philp (CAN) +4.16
20. Stefan Luitz (GER) +4.31
21. Manfred Moelgg (ITA) +4.54
22. Elia Zurbriggen (SUI) +4.57
23. Roland Leitinger (AUT) +4.95
24. River Radamus (USA) +5.11
25. Rasmus Windingstad (NOR) +6.47
26. Philipp Schoerghofer (AUT) +6.95
27. Brian McLaughlin (USA) +8.64
28. Pavel Trikhichev (RUS) +9.80

DNF Marco Schwarz (AUT)
DNF Stefan Brennsteiner (AUT)
DNF Marco Odermatt (SUI)

potrebbe interessarti ancheGiorgi-Wang 4-6 6-4 7-6, Wta Bronx 2019: l’azzurra annulla 4 match point e raggiunge Linette in finale

CLASSIFICA GENERALE
1. Marcel Hirscher (AUT) 380 punti
2. Max Franz (AUT) 340
3. Aksel Lund Svindal (NOR) 333
4. Mauro Caviezel (SUI) 283
5. Aleksander Aamodt Kilde (NOR) 267
6. Beat Feuz (SUI) 253
7. Vincent Kriechmayr (AUT) 240
8. Henrik Kristoffersen (NOR) 228
8. Kjetil Jansrud (NOR) 228
10. Christof Innerhofer (ITA) 189

CLASSIFICA SLALOM GIGANTE
1. Marcel Hirscher (AUT) 280 punti
2. Henrik Kristoffersen (NOR) 148
3. Matts Olsson (SWE) 140
4. Alexis Pinturault (FRA) 128
5. Loic Meillard (SUI) 122
6. Stefan Luitz (GER) 112
7. Thomas Fanara (FRA) 103
8. Tommy Ford (USA) 101
9. Thomas Tumler (SUI) 89
10. Mathieu Faivre (FRA) 82

DIRETTA SLALOM GIGANTE ALTA BADIA, SCI ALPINO MASCHILE. CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

SLALOM GIGANTE ALTA BADIA 2018
Gran Risa (Badia), decima gara della Coppa del Mondo di sci alpino maschile 2018-2019

13.56 – L’austriaco è di un altro pianeta! Parte con 1.90 di vantaggio e vince lo slalom gigante Alta Badia con 2.53 sul francese Fanara (che partiva dal 14° posto della prima manche). Vittoria n°61 per questo infinito campione, trentesima in slalom gigante. De Aliprandini da 28° a 7°, ottima rimonta per lui
13.54 –
Pure lo svedese Olsson finisce dietro per 28 centesimi. Manca solo sua maestà Hirscher
13.52 –
Lo svizzero Odermatt parte impreciso, poi esagera e scivola
13.50 –
Anche l’austriaco Feller è dietro il transalpino: 19 centesimi il ritardo e poteva essere maggiore senza la gran prestazione sul muro
13.48 –
Pessimo finale di Kristoffersen, che becca alla fine 1.12 secondi da Fanara
13.46 –
Male lo sloveno Kranjec: 80 centesimi di ritardo, dietro anche all’azzurro
13.44 –
Pinturault perde molto nel finale e chiude alle spalle del connazionale Fanara per 16 centesimi
13.41 –
Sciata troppo attendista del transalpino Muffat-Jeandet e il suo ritardo è di 80 centesimi
13.38 –
Lo statunitense Ford si piazza tra il francese e De Aliprandini. Ora gli ultimi 10
13.36 –
Brutta seconda manche dello slalom gigante Alta Badia per il tedesco Luitz (1.78 secondi da Fanara)
13.35 –
1.26 secondi il ritardo di un altro svizzero, Caviezel
13.33 –
Anche l’elvetico Zurbriggen non effettua una gran prova e finisce addirittura al 12° posto provvisorio
13.31 –
Lo svizzero Meillard è alle spalle del francese e dell’italiano
13.29 –
Il transalpino Fanara perde otto decimi nei confronti di De Aliprandini ma passa in testa allo slalom gigante Alta Badia per 61 centesimi. Grandissima manche per lui
13.27 –
Dietro anche lo svizzero Tumler: 19 centesimi il suo ritardo
13.25 –
1.41 il vantaggio del norvegese Nestvold-Haugen alla partenza, chiude con 27 centesimi di ritardo. Ciò conferma l’ottima prova dell’azzurro
13.22 –
Scivola anche l’austriaco Schwarz. 11 posizioni guadagnate da De Aliprandini
13.21 –
88 centesimi il ritardo del transalpino Favrot
13.19 –
Non convincente l’altro azzurro Moelgg: partiva con 75 centesimi sul connazionale e termina con un ritardo di 1.40 secondi
13.17 –
Scivola l’austriaco Brennsteiner
13.16 –
Discreta prova del norvegese Kilde, ad 84 centesimi dall’azzurro (che prosegue la scalata in questa seconda manche dello slalom gigante Alta Badia)
13.14 –
Il russo prende la porta da sotto in scivolata e chiude comunque la prova: 6.66 il suo ritardo
13.13 –
Il francese Faivre parte forte ma alla fine perde nel finale
13.12 –
67 centesimi il ritardo dello statunitense Cochran-Siegle
13.10 –
Quasi quattro secondi il ritardo dell’austriaco Schoerghofer
13.08 –
Anche l’austriaco Leitinger è dietro. 1.81 secondi da De Aliprandini
13.07 –
Male il norvegese Windingstad: 3.33 il suo ritardo
13.05 – Buona seconda manche dello slalom gigante Alta Badia per l’azzurro De Aliprandini: in testa per 1.02 secondi
13.04 –
Lo statunitense Radamus non convincente all’inizio, poi contiene il ritardo e nel finale recupera: dietro di 96 centesimi
13.03 –
Il canadese Philp è in testa per 4.48 secondi
13.01 –
Due brutti errori per lo statunitense, che chiude in 2:40.93
12.55 –
Tra cinque minuti partirà la seconda manche dello slalom gigante Alta Badia: il primo a scendere sarà McLaughlin

SECONDA MANCHE SLALOM GIGANTE ALTA BADIA ORE 13.00

CLASSIFICA PRIMA MANCHE SLALOM GIGANTE ALTA BADIA
1. Marcel Hirscher (AUT) 1:17.61
2. Matts Olsson (SWE) +0.94
3. Marco Odermatt (SUI) +1.00
4. Manuel Feller (AUT) +1.03
5. Henrik Kristoffersen (GER) +1.33
6. Zan Kranjec (SLO) +1.55
7. Alexis Pinturault (FRA) +1.58
8. Victor Muffat-Jeandet (FRA) +1.59
9. Tommy Ford (USA) +1.60
10. Stefan Luitz (GER) +1.75
11. Gino Caviezel (SUI) +1.79
12. Elia Zurbriggen (SUI) +1.85
13. Loic Meillard (SUI) +1.87
14. Thomas Fanara (FRA) +1.90
15. Thomas Tumler (SUI) +1.96
16. Leif Kristian Nestvold-Haugen (NOR) +1.97
17. Marco Schwarz (AUT) +2.22
18. Thibaut Favrot (FRA) +2.60
19. Manfred Moelgg (ITA) +2.63
20. Stefan Brennsteiner (AUT) +2.65
21. Aleksander Aamodt Kilde (NOR) +2.68
22. Pavel Trikhichev (RUS) +2.70
23. Mathieu Faivre (FRA) +2.71
24. Ryan Cochran-Siegle (USA) +2.90
25. Philipp Schoerghofer (AUT) +3.07
26. Roland Leitinger (AUT) +3.17
27. Rasmus Windingstad (NOR) +3.27
28. Luca De Aliprandini (ITA) +3.38
29. River Radamus (USA) +3.39
30. Trevor Philp (CAN) +3.45
30. Brian McLaughlin (USA) +3.45

36. Simon Maurberger (ITA) +3.95
43. Giulio Giovanni Bosca (ITA) +4.46
48. Riccardo Tonetti (ITA) +4.66
54. Giovanni Borsotti (ITA) +5.19
DNF Alex Hofer (ITA)
DNF Roberto Nani (ITA)

10.52 – Scesi i primi trenta: prima manche dello slalom gigante Alta Badia letteralmente dominato da Hirscher
10.48 –
Discreto anche il connazionale Zurbriggen: 1.85 il suo ritardo
10.47 – Fantastica prova dell’elvetico Odermatt, che sbaglia solo nel secondo settore e termina a solo un secondo dall’austriaco
10.44 –
2.90 il ritardo dello statunitense Cochran-Siegle, in pochi riescono a fare un buon tempo
10.43 –
L’elvetico Tumler, pettorale 24, fa bene ma nel finale commette un errore e chiude ad 1.96 s. da Hirscher, nella prima parte dello slalom gigante Alta Badia
10.42 –
4.26 secondi il ritardo del croato Zubcic
10.37 –
Buono il tempo dello svizzero Gino Caviezel: 1.79 da sua maestà
10.36 –
L’austriaco Schoerghofer prende anche lui tre secondi, appena davanti a De Aliprandini in questa prima manche dello slalom gigante Alta Badia
10.34 –
Dura fare il tempo: il tedesco Schmid si piazza in mezzo ai due azzurri
10.33 – Molto male anche De Aliprandini, che chiude a 3.38 secondi da Hirscher
10.32 – A dir poco pessima la sciata di Tonetti: 4.66 secondi il suo ritardo
10.30 –
Il norvegese Kilde chiude al penultimo posto, appena davanti al transalpino
10.27 –
Male il francese Faivre e finisce anche alle spalle di Moelgg
10.25 –
Lo statunitense Ligety sbaglia subito, prosegue ma poi lascia perdere e si tocca la schiena
10.23 –
Errore nel secondo settore per il transalpino Fanara, poi rallenta l’azione e termina ad 1.90 secondi
10.21 –
Ottava posizione per lo statunitense Ford, ad 1.60 da sua maestà
10.19 –
Lo svizzero Meillard parte bene ma poi perde molto alla fine: 1.87 il suo ritardo in questo slalom gigante Alta Badia
10.18 –
Anche il norvegese Nestvold-Haugen non convince e chiude a 1.97 dalla vetta
10.16 – Manche negativa per l’azzurro Moelgg: 2.63 il ritardo e ultimo posto provvisorio
10.14 –
Non bene il transalpino Muffat-Jeandet: penultimo a 1.59 dall’austriaco
10.12 – Sua maestà Hirscher fa un altro sport: manche dominante e passa in testa per 94 centesimi nello slalom gigante Alta Badia, nonostante una spigolata
10.11 –
L’austriaco Feller scia bene ma poi sbaglia nel terzo settore e lo paga, chiudendo alle spalle dello scandinavo per 9 centesimi
10.08 –
Gran parte finale dello svedese Olsson, che nel finale guadagna oltre mezzo secondo e passa in testa per 39 centesimi
10.07 –
Il francese Pinturault sciena bene nella parte iniziale ma poi perde qualcosa nel finale: 25 centesimi il suo ritardo
10.05 –
Discreta prova dello sloveno Kranjec, a 22 centesimi da chi l’ha preceduto
10.03 –
Il norvegese Kristoffersen scia in maniera più fluida, perdendo qualcosa nel finale, e passa in testa per 42 centesimi
10.01 –
Il tedesco scia abbastanza pulito, anche se con qualche sbavatura, e chiude col tempo di 1:19.36
09.50 –
Buongiorno appassionati di SuperNews e benvenuti alla diretta scritta dello slalom gigante Alta Badia da parte di Mattia Orlandi. Tra dieci minuti il via della prima manche, con Luitz che scenderà per primo

Slalom gigante Alta Badia 2018: i pettorali di partenza nella prima manche

Dopo la terza discesa libera della stagione, la Coppa del Mondo di sci alpino maschile 2018-2019 resta in Italia ma si sposta sulla Gran Risa per disputare la prima delle due prove in programma, ossia lo slalom gigante Alta Badia. Alle ore 10.00 è previsto l’inizio della prima manche e alle 13.00 avrà luogo la seconda, con l’austriaco Marcel Hirscher ed il norvegese Henrik Kristoffersen che sono primo e secondo nella classifica di specialità. Di seguito i pettorali di partenza designati per la prima manche (primi 30 ed italiani):

1 LUITZ Stefan 1992 GER Rossignol
2 KRISTOFFERSEN Henrik 1994 NOR Rossignol
3 KRANJEC Zan 1992 SLO Rossignol
4 PINTURAULT Alexis 1991 FRA Head
5 OLSSON Matts 1988 SWE Head
6 FELLER Manuel 1992 AUT Atomic
7 HIRSCHER Marcel 1989 AUT Atomic
8 MUFFAT-JEANDET Victor 1989 FRA Salomon
9 MOELGG Manfred 1982 ITA Fischer
10 NESTVOLD-HAUGEN Leif Kristian 1987 NOR Rossignol
11 MEILLARD Loic 1996 SUI Rossignol
12 FORD Tommy 1989 USA Head
13 FANARA Thomas 1981 FRA Fischer
14 LIGETY Ted 1984 USA Head
15 FAIVRE Mathieu 1992 FRA Head
16 KILDE Aleksander Aamodt 1992 NOR Head
17 TONETTI Riccardo 1989 ITA Blizzard
18 de ALIPRANDINI Luca 1990 ITA Salomon

19 SCHMID Alexander 1994 GER Head
20 SCHOERGHOFER Philipp 1983 AUT Augment
21 CAVIEZEL Gino 1992 SUI Dynastar
22 READ Erik 1991 CAN Fischer
23 ZUBCIC Filip 1993 CRO Atomic
24 TUMLER Thomas 1989 SUI Fischer
25 COCHRAN-SIEGLE Ryan 1992 USA Rossignol
26 DOPFER Fritz 1987 GER Nordica
27 ODERMATT Marco 1997 SUI Stoeckli
28 ZURBRIGGEN Elia 1990 SUI Voelkl
29 LEITINGER Roland 1991 AUT Fischer
30 WINDINGSTAD Rasmus 1993 NOR Rossignol
40 HOFER Alex 1994 ITA Rossignol
42 BOSCA Giulio Giovanni 1990 ITA Blizzard
51 MAURBERGER Simon 1995 ITA Blizzard
72 BORSOTTI Giovanni 1990 ITA Salomon
73 NANI Roberto 1988 ITA Voelkl

Slalom gigante Alta Badia: l’albo d’oro dello sci alpino maschile sulla Gran Risa
15 dicembre 1985, Coppa del Mondo 1985-1986: 1. Ingemar Stenmark (Svezia) 2. Hubert Strolz (Austria) 3. Roberto Erlacher (Italia)
14 dicembre 1986, primo slalom gigante Alta Badia della Coppa del Mondo 1986-1987: 1. Richard Pramotton (Italia) 2. Alberto Tomba (Italia) 3. Oswald Totsch (Italia)
15 dicembre 1986, secondo slalom gigante Alta Badia della Coppa del Mondo 1986-1987: 1. Joël Gaspoz (Svizzera) 2. Richard Pramotton (Italia) 3. Markus Wasmeier (Germania)
13 dicembre 1987, Coppa del Mondo 1987-1988: 1. Alberto Tomba (Italia) 2. Rudolf Nierlich (Austria) 3. Hans Pieren (Svizzera), Joël Gaspoz (Svizzera)
14 gennaio 1990, Coppa del Mondo 1989-1990: 1. Richard Kroell (Austria) 2. Guenther Mader (Austria) 3. Hubert Strolz (Austria), Rudolf Nierlich (Austria)
16 dicembre 1990, Coppa del Mondo 1990-1991: 1. Alberto Tomba (Italia) 2. Urs Kaelin (Svizzera) 3. Marc Girardelli (Lussemburgo)
15 dicembre 1991, Coppa del Mondo 1991-1992: 1. Alberto Tomba (Italia) 2. Steve Locher (Svizzera) 3. Paul Accola (Svizzera)
13 dicembre 1992, Coppa del Mondo 1992-1993: 1. Marc Girardelli (Lussemburgo) 2. Alain Feutrier (Francia) 3. Alberto Tomba (Italia)
19 dicembre 1993, Coppa del Mondo 1993-1994: 1. Steve Locher (Svizzera) 2. Alberto Tomba (Italia) 3. Christian Mayer (Austria)
22 dicembre 1994, Coppa del Mondo 1994-1995: 1. Alberto Tomba (Italia) 2. Urs Kaelin (Svizzera) 3. Christian Mayer (Austria)
17 dicembre 1995, Coppa del Mondo 1995-1996: 1. Hans Knauss (Austria) 2. Michael Von Grueningen (Svizzera) 3. Alberto Tomba (Italia)
22 dicembre 1996, Coppa del Mondo 1996-1997: 1. Michael Von Grueningen (Svizzera) 2. Steve Locher (Svizzera) 3. Matteo Nana (Italia)
21 dicembre 1997, Coppa del Mondo 1997-1998: 1. Christian Mayer (Austria) 2. Michael Von Grueningen (Svizzera) 3. Hermann Maier (Austria)
20 dicembre 1998, Coppa del Mondo 1998-1999: 1. Michael Von Grueningen (Svizzera) 2. Patrick Holzer (Italia) 3. Andreas Schifferer (Austria)
19 dicembre 1999, Coppa del Mondo 1999-2000: 1. Joël Chenal (Francia) 2. Hermann Maier (Austria) 3. Rainer Salzberger (Austria)
16 dicembre 2001, Coppa del Mondo 2001-2002: 1. Frédéric Covili (Francia) 2. Michael Von Grueningen (Svizzera) 3. Sami Uotila (Finlandia)
22 dicembre 2002, Coppa del Mondo 2002-2003: 1. Bode Miller (USA) 2. Davide Simoncelli (Italia) 3. Christian Mayer (Austria)
21 dicembre 2003, Coppa del Mondo 2003-2004: 1. Davide Simoncelli (Italia) 2. Kalle Palander (Finlandia) 3. Bode Miller (USA)
19 dicembre 2004, Coppa del Mondo 2004-2005: 1. Thomas Grandi (Canada) 2. Benjamin Raich (Austria) 3. Didier Cuche (Svizzera), Hermann Maier (Austria)
18 dicembre 2005, Coppa del Mondo 2005-2006: 1. Massimiliano Blardone (Italia) 2. Davide Simoncelli (Italia) 3. François Bourque (Canada)
17 dicembre 2006, Coppa del Mondo 2006-2007: 1. Kalle Palander (Finlandia) 2. Bode Miller (USA) 3. Didier Défago (Svizzera)
21 dicembre 2008, Coppa del Mondo 2008-2009: 1. Daniel Albrecht (Svizzera) 2. Ivica Kostelic (Croazia) 3. Hannes Reichelt (Austria)
20 dicembre 2009, Coppa del Mondo 2009-2010: 1. Massimiliano Blardone (Italia) 2. Davide Simoncelli (Italia) 3. Cyprien Richard (Francia)
19 dicembre 2010, Coppa del Mondo 2010-2011: 1. Ted Ligety (USA) 2. Cyprien Richard (Francia) 3. Thomas Fanara (Francia)
18 dicembre 2011, Coppa del Mondo 2011-2012: 1. Massimiliano Blardone (Italia) 2. Hannes Reichelt (Austria) 3. Philipp Schoerghofer (Austria)
16 dicembre 2012, Coppa del Mondo 2012-2013: 1. Ted Ligety (USA) 2. Marcel Hirscher (Austria) 3. Thomas Fanara (Francia)
22 dicembre 2013, Coppa del Mondo 2013-2014: 1. Marcel Hirscher (Austria) 2. Alexis Pinturault (Francia) 3. Ted Ligety (USA)
21 dicembre 2014, Coppa del Mondo 2014-2015: 1. Marcel Hirscher (Austria) 2. Ted Ligety (USA) 3. Thomas Fanara (Francia)
20 dicembre 2015, Coppa del Mondo 2015-2016: 1. Marcel Hirscher (Austria) 2. Henrik Kristoffersen (Norvegia) 3. Victor Muffat-Jeandet (Francia)
18 dicembre 2016, Coppa del Mondo 2016-2017: 1. Marcel Hirscher (Austria) 2. Mathieu Faivre (Francia) 3. Florian Eisath (Italia)
17 dicembre 2017, Coppa del Mondo 2017-2018: 1. Marcel Hirscher (Austria) 2. Henrik Kristoffersen (Norvegia) 3. Zan Kranjec (Slovenia)

Sci alpino maschile, slalom gigante Alta Badia 2018: dove seguirlo in TV
Lo slalom gigante Alta Badia sarà trasmesso in diretta sia da Rai Sport che da Eurosport, con la possibilità di usufruire dei servizi streaming di RaiPlay ed Eurosport Player.

notizie sul temaLIVE Giorgi-Linette, diretta e risultato in tempo reale finale Wta Bronx 2019: inizio ore 20.00Sonego-Carreño Busta 6-7 0-6, Atp Winston Salem 2019: l’azzurro subisce un brusco ko al terzo turnoCecchinato-Millman 7-6 4-6 3-6, Atp Winston Salem 2019: l’azzurro si ferma al secondo turno
  •   
  •  
  •  
  •