Sci alpino maschile, combinata Wengen 2019: Schwarz precede Muffat-Jeandet e Pinturault. 8° Tonetti, 10° Innerhofer

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui

Combinata Wengen

L’austriaco Marco Schwarz sorprende tutti e fa sua la combinata Wengen, prima per quanto riguarda la Coppa del Mondo di sci alpino maschile 2018-2019. Alla sua spalle non riesce la rimonta completa al francese Muffat-Jeandet (terzo dopo la manche di slalom) e riesca a mettersi alle spalle soltanto il connazionale Alexis Pinturault. Ottime le prove in discesa degli austriaci Romed Baumann e Vincent Kriechmayr (14° e 25° in slalom), con gli azzurri Riccardo Tonetti e Christof Innerhofer che riescono a concludere nei primi 10 (ottavo e decimo).

Seconda vittoria in carriera ed in stagione per Schwarz, dopo lo slalom parallelo nel team event di Oslo, che gli permette di salire al sesto posto della classifica generale (sempre guidata dal connazionale Marcel Hirscher). Per quanto riguarda il resto della spedizione italiana solo Mattia Casse chiude a punti in 28ª posizione (35° in slalom ed 11° nella manche di discesa), mentre Emanuele Buzzi ha rinunciato alla discesa e Dominik Paris ha inforcato in slalom per l’eccessiva velocità.

CLASSIFICA FINALE COMBINATA WENGEN

1. Marco Schwarz (AUT) 2:36.92
2. Victor Muffat-Jeandet (FRA) +0.42
3. Alexis Pinturault (FRA) +1.12
4. Mauro Caviezel (SUI) +1.23
5. Romed Baumann (AUT) +1.56
6. Pavel Trikhichev (RUS) +1.83
7. Kjetil Jansrud (NOR) +1.87
8. Riccardo Tonetti (ITA) +1.96
9. Vincent Kriechmayr (AUT) +2.31
10. Christof Innerhofer (ITA) +2.39
11. Sandro Simonet (SUI) +2.45
12. Martin Cater (SLO) +2.72
13. Thomas Mermillod Blondin (FRA) +2.77
14. Ted Ligety (USA) +2.85
15. Bryce Bennett (USA) +2.88
16. Carlo Janka (SUI) +3.14
17. Luca Aerni (SUI) +3.22
18. Stefan Hadalin (SLO) +3.46
19. Niels Hintermann (SUI) +3.53
20. Maxence Muzaton (FRA) +3.72
21. Filip Zubcic (CRO) +3.95
22. Nils Allegre (FRA) +3.99
23. Stefan Rogentin (SUI) +4.24
24. Valentin Giraud Moine (FRA) +4.30
25. Jared Goldberg (USA) +4.40
26. Gilles Roulin (SUI) +4.62
27. Jan Zabystran (CZE) +4.85
28. Mattia Casse (ITA) +5.13
29. Klemen Kosi (SLO) +5.31
30. Andreas Romar (FIN) +5.57

31. Sebastian Foss-Solevaag (NOR) +5.89
32. Alexander Koell (SWE) +6.09
33. Marko Vukicevic (SRB) +6.43
34. Ondrej Berndt (CZE) +6.52
35. Martin Bendik (SVK) +13.45
DNF Tilen Debelak (SLO)
DNS Dominik Schwaiger (GER)
DNS Emanuele Buzzi (ITA)

CLASSIFICA GENERALE
1. Marcel Hirscher (AUT) 976 punti
2. Henrik Kristoffersen (NOR) 571
3. Alexis Pinturault (FRA) 554
4. Max Franz (AUT) 408
5. Aleksander Aamodt Kilde (NOR) 392
6. Marco Schwarz (AUT) 384
7. Mauro Caviezel (SUI) 377
8. Aksel Lund Svindal (NOR) 369
9. Dominik Paris (ITA) 366
10. Vincent Kriechmayr (AUT) 365

potrebbe interessarti anchePergolettese-Ciliverghe 4-1 (Video Gol Serie D): per i gialloblù vittoria di rimonta, il Modena ora a -6. Allontanato Carobbio

CLASSIFICA COMBINATA
1. Marco Schwarz (AUT) 100 punti
2. Victor Muffat-Jeandet (FRA) 80
3. Alexis Pinturault (FRA) 60
4. Mauro Caviezel (SUI) 50
5. Romed Baumann (AUT) 45
6. Pavel Trikhichev (RUS) 40
7. Kjetil Jansrud (NOR) 36
8. Riccardo Tonetti (ITA) 32
9. Vincent Kriechmayr (AUT) 29
10. Christof Innerhofer (ITA) 26

DIRETTA COMBINATA WENGEN, SCI ALPINO MASCHILE. CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

COMBINATA WENGEN 2019
Lauberhorn e Männlichen/Jungfrau, ventunesima gara della Coppa del Mondo di sci alpino maschile 2018-2019

CLASSIFICA DISCESA LIBERA COMBINATA WENGEN
1. Vincent Kriechmayr (AUT) 1:46.33
2. Romed Baumann (AUT) +0.66
3. Carlo Janka (SUI) +0.84
4. Nils Allegre (FRA) +0.95
5. Bryce Bennett (USA) +0.98
6. Kjetil Jansrud (NOR) +1.10
7. Martin Cater (SLO) +1.16
8. Christof Innerhofer (ITA) +1.30
9. Stefan Rogentin (SUI) +1.36
10. Victor Muffat-Jeandet (FRA)+1.37
11. Mattia Casse (ITA) +1.42
12. Mauro Caviezel (SUI) +1.45
13. Jared Goldberg (USA) +1.78
14. Marco Schwarz (AUT) +1.82
15. Niels Hintermann (SUI) +1.83
16. Riccardo Tonetti (ITA) +1.96
17. Valentin Giraud Moine (FRA) +2.00
18. Gilles Roulin (SUI) +2.07
19. Luca Aerni (SUI) +2.08
20. Pavel Trikhichev (RUS) +2.14
21. Maxence Muzaton (FRA) +2.21
22. Andreas Romar (FIN) +2.46
23. Sandro Simonet (SUI) +2.54
24. Alexis Pinturault (FRA) +2.74
25. Thomas Mermillod Blondin (FRA) +2.93
26. Alexander Koell (SWE) +3.17
27. Marko Vukicevic (SRB) +3.20
28. Klemen Kosi (SLO) +3.27
29. Filip Zubcic (CRO) +3.32
30. Stefan Hadalin (SLO) +3.44
31. Ted Ligety (USA) +3.47
32. Jan Zabystran (CZE) +4.09
33. Ondrej Berndt (CZE) +4.16
34. Sebastian Foss-Solevaag (NOR) +4.73
35. Martin Bendik (SVK) +5.55

DNF Tilen Debelak (SVK)
DNS Dominik Schwaiger (GER)
DNS Emanuele Buzzi (ITA)

CLASSIFICA SLALOM SPECIALE COMBINATA WENGEN
1. Marco Schwartz (AUT) 48.77
2. Alexis Pinturault (FRA) +0.20
3. Victor Muffat-Jeandet (FRA) +0.87
4. Ted Ligety (USA) +1.20
5. Pavel Trikhichev (RUS) +1.51
6. Mauro Caviezel (SUI) +1.60
7. Thomas Mermillod Blondet (FRA) +1.66
8. Sandro Simonet (SUI) +1.73
9. Riccardo Tonetti (ITA) +1.82
10. Stefan Hadalin (SLO) +1.84
11. Filip Zubcic (CRO) +2.45
12. Jan Zabystran (CZE)
13. Kjetil Jansrud (NOR) +2.59
14. Romed Baumann (AUT) +2.72
15. Christof Innerhofer (ITA) +2.91
16. Luca Aerni (SUI) +2.96
17. Sebastian Foss-Solevaag (NOR) +2.98
18. Maxence Muzaton (FRA) +3.33
19. Martin Cater (SLO) +3.38
20. Niels Hintermann (SUI) +3.52
21. Bryce Bennett (USA) +3.72
22. Klemen Kosi (SLO) +3.86
23. Carlo Janka (SUI) +4.12
24. Valentin Giraud Moine (FRA) +4.12
25. Vincent Kriechmayr (AUT) +4.13
26. Ondrej Berndt (CZE) +4.18
27. Gilles Roulin (SUI) +4.37
28. Jared Goldberg (USA) +4.44
29. Stefan Rogentin (SUI) +4.70
30. Alexander Koell (SWE) +4.74
31. Nils Allegre (FRA) +4.86
32. Andreas Romar (FIN) +4.93
33. Marko Vukicevic (SRB) +5.05
34. Tilen Debelak (SLO) +5.47
35. Mattia Casse (ITA) +5.53
36. Emanuele Buzzi (ITA) +6.25

37. Martin Bendik (SVK) +9.72
38. Dominik Schwaiger (GER) +11.79

DNF Matthias Mayer (AUT)
DNF Dominik Paris (ITA)
DNF Aleksander Aamodt Kilde (NOR)
DNF Ryan Cochran-Siegle (USA)
DNF Felix Monsen (SWE)
DNF Nils Mani (SUI)
DNF Istok Rodes (CRO)
DNF Ivan Kuznetsov (RUS)
DNF Henrik Von Appen (CHI)
DNF Christoffer Faarup (DEN)
DNF Simon Breitfuss Kammerland (BOL)
DSQ Bostjan Kline (SLO)
DSQ Miha Hrobat (SLO)

potrebbe interessarti anchePotenza-Sicula Leonzio 2-2 (Video Gol Serie C): França e Emerson non bastano. Raffaele impatta contro i bianconeri

15.04 – Parte decisamente bene l’austriaco Schwarz e vince la combinata Wengen con 42 centesimi su Muffat-Jeandet ed 1.12 secondi su Pinturault
15.02 –
Non è altrettanto bravo il connazionale Pinturault e sono 70 i centesimi di ritardo
15.00 – Pazzesca la prova del francese Muffat-Jeandet ed incrementa il vantaggio ad 81 centesimi
14.58 –
Lo statunitense Ligety perde molto nel finale e termina ad 1.62 dall’elvetico
14.56 –
Ottima la discesa per il russo Trikhichev (maggiormente gigantista) e si prende il terzo posto provvisorio della combinata Wengen
14.55 –
Davvero bene lo svizzero M.Caviezel e passa in testa per 33 centesimi
14.50 –
Il ritardo dello svizzero Simonet è di 89 centesimi
14.48 – Buona la prova dell’azzurro Tonetti e chiude per ora terzo a 40 centesimi da Baumann, in questa combinata Wengen
14.46 –
Rischia tanto sul primo salto lo sloveno Hadalin, da slalomista perde molto nel tratto scorrevole e termina per ora nono ad 1.90 secondi
14.42 –
Anche il croato Zubcic è uno sciatore tecnico ma riesce a terminare a 2.39 secondi di ritardo. Mancano ora gli ultimi 10 della combinata Wengen
14.40 –
Il ceco Zabystran perde davvero tanto (dato che è uno sciatore tecnico) e chiude a 3.29 secondi dalla vetta 
14.38 –
Secondo posto per il norvegese Jansrud, che paga nel finale
14.36 –
L’austriaco Baumann riesce a gestire il proprio vantaggio e passa in testa per 75 centesimi sul connazionale
14.34 –
L’azzurro Innerhofer perde oltre un secondo sull’austriaco e termina secondo ad appena 8 centesimi, in questa combinata Wengen
14.32 –
Va meglio all’elvetico Aerni e termina alle spalle del connazionale Janka
14.30 –
Lo slalomista Foss-Solevaag perde davvero tanto e termina a 3.58 secondi (terzultimo). Aumenta la foschia
14.28 –
Rischia subito di cadere il transalpino Muzaton, riesce a rimanere in gara e chiude ad 1.41 secondi (partiva con 80 centesimi di vantaggio)
14.26 –
Lo sloveno Cater contiene il ritardo nel finale (ha perso molto anche lui all’inizio) e si piazza alle spalle di Kriechmayr
14.24 –
Otto decimi persi nel secondo settore dallo svizzero Hintermann e alla fine chiude ad oltre un secondo di ritardo in questa combinata Wengen
14.20 –
Parte bene lo statunitense Bennett ma negli ultimi tre settori paga dazio ed è secondo a 57 centesimi
14.18 –
Sbaglia lo sloveno Kosi e termina a ben 3 secondi dall’austriaco
14.16 –
Buona la discesa di Janka e si porta secondo ad 83 centesimi da Kriechmayr, in questa combinata Wengen
14.14 –
1.99 secondi il ritardo per il francese Giraud Moine
14.12 –
L’austriaco Kriechmayr sfrutta le sue caratteristiche e passa in testa di 1.93 secondi
14.10 –
Due errori evidenti per il ceco Berndt e chiude ultimo a 2.28 secondi
14.08 –
Non convincente Roulin e finisce a 38 centesimi dal connazionale
14.06 –
Parte bene lo statunitense Goldberg ma poi nel finale perde e chiude secondo per 16 centesimi
14.04 – Lo svizzero Rogentin, discesista, passa in testa di ben 1.85 secondi
14.02 – Il primo a scendere è lo svedese Koell e chiude col tempo complessivo di 2:43.01
13.38 – L’azzurro Buzzi ed il tedesco Schwaiger rinunciano alla partenza della discesa nella combinata Wengen, in programma alle 14.00

11.24 – Scia male lo slalomista Foss-Solevaag e termina a 2.98 secondi, anche a causa della pista rovinata
11.23 – Scivola anche il russo Kuznetsov
11.20 –
Lo svizzero Simonet, slalomista, chiude davanti a Tonetti
11.19 – Inforca il croato Rodes
11.18 – 360° per lo sloveno Hrobat nel finale della sua prova
11.17 –
Oltre 4 secondi di ritardo anche il discesista austriaco Kriechmayr
11.13 –
Terzultimo posto per l’elvetico Rogentin. Scesi i primi 30 della combinata Wengen
11.12 – Fuori lo svizzero Mani
11.10 – Fatica troppo, anche nello stile, l’azzurro Buzzi e chiude ad oltre 6 secondi da Schwarz in questo slalom della combinata Wengen
11.09 –
Ultimo tempo per lo sloveno Kline
11.08 – Scivola nel finale lo svedese Monsen
11.07 –
4.12 secondi il ritardo dell’elvetico Janka
11.05 –
Il croato Zubcic fa un po’ meglio e termina a circa 2 secondi e mezzo
11.04 –
Lo svizzero Aerni, slalomista, effettua una brutta prova e termina alle spalle di Innerhofer
11.01 –
Lo statunitense Goldberg termina all’ultimo posto e fa peggio del connazionale Bennett
11.00 – Rischia molto l’azzurro Tonetti e paga un tantino troppo: 1.82 secondi di ritardo da Schwartz
10.58 – Inforca ed effettua un 360° lo statunitense Cochran-Siegle
10.57 –
Lo sloveno Hadalin, gigantista ma in miglioramento in slalom, fa una buona prova e termina ad 1.84 secondi
10.56 –
Lo statunitense Bennett, altro discesista, chiude al terzultimo posto
10.55 –
Oltre tre secondi il ritardo dello sloveno Cater
10.54 – Inforca subito il norvegese Kilde
10.51 –
Il francese Giraud Moine, altro discesista, prende oltre 4 secondi dal leader. Scesi i primi 15 di questo slalom della combinata Wengen
10.49 – Paris stava facendo meglio del connazionale ma poi inforca per la troppa velocità
10.48 – Fatica molto l’azzurro Innerhofer e termina a 2.91 secondi dall’austriaco
10.47 –
L’elvetico Hintermann, altro sciatore veloce, realizza il penultimo tempo
10.46 –
Lo sloveno Kosi, anche lui discesista, prende quasi 4 secondi da Schwartz
10.45 –
L’austriaco Baumann è un discesista e chiude per ora all’ultimo posto
10.43 –
Il transalpino Mermillod Blondet rischia di scivolare nel finale e così termina al penultimo posto provvisorio di questo slalom della combinata Wengen
10.42 –
Fatica lo statunitense Ligety e chiude ad oltre un secondo
10.41 –
Sbavatura nel finale per il connazionale Pinturault ma nonostante ciò è a soli 20 centesimi da Schwartz
10.39 –
Prova non impeccabile per il francese Muffat-Jeandet, anche lui sciatore tecnico. 87 i centesimi di ritardo nella prima manche della combinata Wengen
10.38 –
L’austriaco Schwartz, slalomista, prende il comando con ben 1.51 secondi
10.36 –
Il russo Trikhichev, gigantista, passa in testa per 9 centesimi
10.35 – Brutta inforcata per l’austriaco Mayer e scivola, finendo così fuori da questa combinata Wengen
10.33 –
Prova non convincente per il norvegese Jansrud: 99 centesimi il ritardo
10.31 –
Lo svizzero (interprete delle discipline veloci) chiude col tempo di 50.37
10.20 –
Buongiorno appassionati di SuperNews e benvenuti alla diretta scritta della combinata Wengen 2019. Tra dieci minuti avrà inizio lo slalom speciale, con M.Caviezel che scenderà per primo

Combinata Wengen 2019: i pettorali di partenza

Dopo il quinto slalom speciale della stagione ad Adelboden, la Coppa del Mondo di sci alpino maschile 2018-2019 resta in Svizzera per disputare la prima delle due gare in programma sulla Lauberhorn e Männlichen/Jungfrau, ossia la combinata Wengen. Alle ore 10.30 italiane è previsto l’inizio della manche di slalom speciale e alle 14.00 avrà luogo quella di discesa libera, con l’italiano Peter Fill, campione uscente di specialità, che non potrà difendere il titolo a causa dei problemi alla schiena (rinunciando al resto della stagione). Di seguito i pettorali di partenza designati:

1 CAVIEZEL Mauro 1988 SUI Atomic
2 JANSRUD Kjetil 1985 NOR Head
3 MAYER Matthias 1990 AUT Head
4 TRIKHICHEV Pavel 1992 RUS Rossignol
5 SCHWARZ Marco 1995 AUT Atomic
6 MUFFAT-JEANDET Victor 1989 FRA Salomon
7 PINTURAULT Alexis 1991 FRA Head
8 LIGETY Ted 1984 USA Head
9 MERMILLOD BLONDIN Thomas 1984 FRA Rossignol
10 BAUMANN Romed 1986 AUT Salomon
11 KOSI Klemen 1991 SLO Atomic
12 HINTERMANN Niels 1995 SUI Atomic
13 INNERHOFER Christof 1984 ITA Rossignol
14 PARIS Dominik 1989 ITA Nordica

15 GIRAUD MOINE Valentin 1992 FRA Salomon
16 KILDE Aleksander Aamodt 1992 NOR Head
17 CATER Martin 1992 SLO Stoeckli
18 BENNETT Bryce 1992 USA Fischer
19 HADALIN Stefan 1995 SLO Rossignol
20 COCHRAN-SIEGLE Ryan 1992 USA Rossignol
21 TONETTI Riccardo 1989 ITA Blizzard
22 GOLDBERG Jared 1991 USA Head
23 AERNI Luca 1993 SUI Salomon
24 ZUBCIC Filip 1993 CRO Atomic
25 JANKA Carlo 1986 SUI Rossignol
26 MONSEN Felix 1994 SWE Atomic
27 KLINE Bostjan 1991 SLO Nordica
28 BUZZI Emanuele 1994 ITA Head
29 MANI Nils 1992 SUI Stoeckli
30 ROGENTIN Stefan 1994 SUI Stoeckli
31 KRIECHMAYR Vincent 1991 AUT Fischer
32 HROBAT Miha 1995 SLO Atomic
33 RODES Istok 1996 CRO Atomic
34 SIMONET Sandro 1995 SUI Rossignol
35 KOELL Alexander 1990 SWE Atomic
36 KUZNETSOV Ivan 1996 RUS Atomic
37 FOSS-SOLEVAAG Sebastian 1991 NOR Voelkl
38 ALLEGRE Nils 1994 FRA Salomon
39 VUKICEVIC Marko 1992 SRB Fischer
40 MUZATON Maxence 1990 FRA Rossignol
41 SCHWAIGER Dominik 1991 GER Head
42 ROULIN Gilles 1994 SUI Head
43 BERNDT Ondrej 1988 CZE Atomic
44 DEBELAK Tilen 1991 SLO Stoeckli
45 ZABYSTRAN Jan 1998 CZE Atomic
46 von APPEN Henrik 1994 CHI Head
47 ROMAR Andreas 1989 FIN Head
48 CASSE Mattia 1990 ITA Head
49 FAARUP Christoffer 1992 DEN Atomic
50 BREITFUSS KAMMERLANDER Simon 1992 BOL Voelkl
51 BENDIK Martin 1993 SVK Atomic

Combinata Wengen: l’albo d’oro dello sci alpino maschile sulla Lauberhorn e Männlichen/Jungfrau dal 1975 al 2005
12 gennaio 1975, Coppa del Mondo 1974-1975: 1. Gustav Thöni (Italia) 2. David Zwilling (Austria) 3. Walter Tresch (Svizzera)
11 gennaio 1976, Coppa del Mondo 1975-1976: 1. Franz Klammer (Austria) 2. Gustav Thöni (Italia) 3. Walter Tresch (Svizzera)
23 gennaio 1977, Coppa del Mondo 1976-1977: 1. Walter Tresch (Svizzera) 2. Gustav Thöni (Italia) 3. Sepp Ferstl (Germania Ovest)
24 gennaio 1982, Coppa del Mondo 1981-1982: 1. Pirmin Zurbriggen (Svizzera) 2. Ivan Pacák (Cecoslovacchia) 3. Thomas Kemenater (Italia)
21 gennaio 1985, Coppa del Mondo 1984-1985: 1. Michel Vion (Francia) 2. Peter Roth (Germania Ovest) 3. Peter Lüscher (Svizzera)
21 febbraio 1986, Coppa del Mondo 1985-1986: 1. Günther Mader (Austria) 2. Andreas Wenzel (Liechtenstein) 3. Gustav Oehrli (Svizzera)
18 gennaio 1987, Coppa del Mondo 1986-1987: 1. Pirmin Zurbriggen (Svizzera)
22 gennaio 1989, Coppa del Mondo 1988-1989: 1. Marc Girardelli (Lussemburgo) 2. Pirmin Zurbriggen (Svizzera) 3. Markus Wasmeier (Germania Ovest)
26 gennaio 1992, Coppa del Mondo 1991-1992: 1. Paul Accola (Svizzera) 2. Günther Mader (Austria) 3. Hubert Strolz (Austria)
22 gennaio 1995, Coppa del Mondo 1994-1995: 1. Marc Girardelli (Lussemburgo) 2. Lasse Kjus (Norvegia) 3. Harald Christian Strand Nilsen (Norvegia)
17 gennaio 1999, Coppa del Mondo 1998-1999: 1. Lasse Kjus (Norvegia) 2. Kjetil André Aamodt (Norvegia) 3. Hermann Maier (Austria)
13 gennaio 2002, Coppa del Mondo 2001-2002: 1. Kjetil André Aamodt (Norvegia) 2. Bode Miller (USA) 3. Lasse Kjus (Norvegia)
19 gennaio 2003, Coppa del Mondo 2002-2003: 1. Kjetil André Aamodt (Norvegia) 2. Bode Miller (USA) 3. Lasse Kjus (Norvegia)
14 gennaio 2005, Coppa del Mondo 2004-2005: 1. Benjamin Raich (Austria) 2. Lasse Kjus (Norvegia) 3. Didier Défago (Svizzera)

Combinata Wengen: l’albo d’oro dello sci alpino maschile sulla Lauberhorn e Männlichen/Jungfrau dal 2006 al 2018
13 gennaio 2006, Coppa del Mondo 2005-2006: 1. Benjamin Raich (Austria) 2. Kjetil André Aamodt (Norvegia) 3. Peter Fill (Italia)
14 gennaio 2007, Coppa del Mondo 2006-2007: 1. Mario Matt (Austria) 2. Marc Berthod (Svizzera), 3. Silvan Zurbriggen (Svizzera)
11 gennaio 2008, Coppa del Mondo 2007-2008: 1. Jean-Baptiste Grange (Francia) 2. Daniel Albrecht (Svizzera) 3. Bode Miller (USA)
16 gennaio 2009, Coppa del Mondo 2008-2009: 1. Carlo Janka (Svizzera) 2. Peter Fill (Italia) 3. Silvan Zurbriggen (Svizzera)
15 gennaio 2010, Coppa del Mondo 2009-2010: 1. Bode Miller (USA) 2. Carlo Janka (Svizzera) 3. Silvan Zurbriggen (Svizzera)
14 gennaio 2011, Coppa del Mondo 2010-2011: 1. Ivica Kostelić (Croazia) 2. Carlo Janka (Svizzera) 3. Aksel Lund Svindal (Norvegia)
13 gennaio 2012, Coppa del Mondo 2010-2011: 1. Ivica Kostelić (Croazia) 2. Beat Feuz (Svizzera) 3. Bode Miller (USA)
18 gennaio 2013, Coppa del Mondo 2012-2013: 1. Alexis Pinturault (Francia) 2. Ivica Kostelić (Croazia) 3. Carlo Janka (Svizzera)
17 gennaio 2014, Coppa del Mondo 2013-2014: 1. Ted Ligety (USA) 2. Alexis Pinturault (Francia) 3. Natko Zrnčić-Dim (Croazia)
16 gennaio 2015, Coppa del Mondo 2015-2016: 1. Carlo Janka (Svizzera) 2. Victor Muffat Jeandet (Francia) 3. Ivica Kostelić (Croazia)
15 gennaio 2016, Coppa del Mondo 2015-2016: 1. Kjetil Jansrud (Norvegia) 2. Aksel Lund Svindal (Norvegia) 3. Adrien Théaux (Francia)
13 gennaio 2017, Coppa del Mondo 2016-2017: 1. Niels Hintermann (Svizzera) 2. Maxence Muzaton (Francia) 3. Frederic Berthold (Austria)
12 gennaio 2018, Coppa del Mondo 2017-2018: 1. Victor Muffat Jeandet (Francia) 2. Pavel Trichičev (Russia) 3. Peter Fill (Italia)

Sci alpino maschile, combinata Wengen 2019: dove seguirla in TV
La combinata Wengen sarà trasmessa in diretta televisiva sia da Rai Sport che da Eurosport, con la possibilità di usufruire dei servizi streaming di RaiPlay ed Eurosport Player da tutti i dispositivi.

notizie sul temaPro Vercelli-Entella 0-0 (Video Highlights): i diavoli neri sbattono contro il muro biancocrociatoGenoa-Empoli 1-0 (Video gol Viareggio Cup), il Genoa accede ai quarti. Decide la rete di VentolaSavignanese-Cesena 1-1 (Video Gol Serie D): Viscomi risponde a Longobardi. Il Matelica ora è a -5
  •   
  •  
  •  
  •