Sci alpino, Mondiali Åre 2019: Holdener rivince l’oro nella combinata femminile. Argento a Vlhova, 6ª Brignone

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui

Mondiali Åre

La svizzera Wendy Holdener si conferma campionessa del Mondo nella combinata femminile (dopo averlo vinto due anni fa a Sankt Moritz), terza gara per quanto riguarda questi Mondiali Åre 2019. E’ argento, per soli tre centesimi, la slovacca Petra Vlhova ma è ugualmente una medaglia storica, dato che è la prima per il suo Paese (in una gara individuale); bronzo infine per la norvegese Ragnhild Mowinckel, che era stata più veloce in discesa e ha contenuto bene nella manche di slalom. Migliore delle italiane è stata Federica Brignone, che è stata autrice di un buon piazzamento in discesa ma non è stata altrettanto brava tra i pali stretti; chiudono in dodicesima e tredicesima posizione le altre due azzurre in gara, ossia Nicol Delago e Marta Bassino.

Ben otto le sciatrici che hanno saltato la seconda manche (tra cui Vonn, Gut-Behrami e Weirather) e anche grazie a ciò abbiamo assistito alla “maxi” rimonta della canadese Roni Remme, che ha chiuso al quinto posto dopo il 28° in discesa libera ed anche a quella dell’austriaca Franziska Gritsch, che si è classificata ottava guadagnando 21 posizioni.

CLASSIFICA FINALE COMBINATA FEMMINILE MONDIALI ÅRE

1. Wendy Holdener (SUI) 2:02.13
2. Petra Vlhova (SVK) +0.03
3. Ragnhild Mowinckel (NOR) +0.45
4. Ramona Siebenhofer (AUT) +0.49
5. Roni Remme (CAN) +1.13
6. Federica Brignone (ITA) +1.39
7. Kajsa Vickhoff Lie (NOR) +1.51
8. Franziska Gritsch (AUT) +1.69
9. Lisa Hoernblad (SWE) +2.06
10. Ilka Stuhec (SLO) +2.14
11. Anne-Sophie Barthet (FRA) +2.25
12. Nicol Delago (ITA) +2.56
13. Marta Bassino (ITA) +2.61

14. Marie-Michele Gagnon (CAN) +2.62
15. Ester Ledecka (CZE) +2.90
16. Marusa Ferk (SLO) +2.96
17. Christina Ager (AUT) +4.19
18. Alice Merryweather (USA) +4.50
19. Nevena Ignjatovic (SRB) +4.61
20. Greta Small (AUS) +4.73
21. Maryna Gasienica-Daniel (POL) +4.90
22. Meike Pfister (GER) +5.75
23. Aleksandra Prokopyeva (RUS) +5.80
24. Katerina Paulathova (CZE) +6.23

DNF Ricarda Haaser (AUT)
DNF Alexandra Coletti (MON)

potrebbe interessarti ancheSci alpino, Mondiali Åre 2019: Stuhec si conferma d’oro nella discesa libera femminile. Bronzo per Vonn, 15ª Goggia

MEDAGLIERE MONDIALI ÅRE 2019
1. Italia: 1 oro, 1 argento
2. Svizzera: 1 oro, 1 bronzo
3. USA: 1 oro
4. Austria: 1 argento
4. Francia: 1 argento
4. Slovacchia: 1 argento
7. Norvegia: 1 bronzo

DIRETTA COMBINATA FEMMINILE, SCI ALPINO MONDIALI ÅRE. CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

COMBINATA FEMMINILE, WM Strecke/Gästrappet
Sci alpino, terza gara dei Mondiali Åre 2019

16.52 – Contiene il ritardo l’austriaca Siebenhofer ma deve accontentarsi del quarto posto. Si conferma medaglia d’oro, in questi Mondiali Åre, la svizzera Holdener, argento alla slovacca Vlhova e bronzo per la norvegese Mowinckel. Sesta Brignone, migliore delle azzurre
16.51 –
Nona posizione finale per la slovena Stuhec, poco a suo agio tra i pali stretti
16.49 –
Buon finale per la norvegese Mowinckel e per ora è bronzo mondiale provvisorio, in questa combinata dei Mondiali Åre
16.47 –
L’elvetica Holdener perde tre decimi nei primi tre settori ma nel finale recupera 3 centesimi e passa in testa
16.45 – Perde davvero molto negli ultimi due settori l’azzurra Brignone e finisce dietro anche a Remme
16.43 – Scivola l’austriaca Haaser
16.42 –
Parte molto forte la slovacca Vlhova ma nel finale perde qualcosina e passa avanti “solo” di 1.10 secondi
16.40 –
Rischia di inforcare la statunitense Merryweather e termina al quartultimo posto
16.36 – Perde oltre due secondi l’azzurra Delago e chiude appena davanti alla connazionale Bassino. Ora mancano le migliori di questa combinata dei Mondiali Åre e Remme dimostra di aver fatto davvero un’ottima manche
16.34 –
Anche la svedese Hoernblad perde molto nel finale e si piazza al quarto posto
16.33 –
Così e così la manche della ceca Ledecka
16.31 –
Buona invece la prova della norvegese Lie: pur essendo velocista chiude a 38 centesimi dalla canadese
16.29 –
Peggio di lei fa la tedesca Pfister
16.27 –
L’australiana Small dimostra che è “solo” una velocista e chiude penultima a 3.60 secondi da Remme
16.26 – Perde davvero molto nel finale l’azzurra Bassino e si piazza appena avanti alla Gagnon
16.24 – Inforca la monegasca Coletti
16.23 –
Male anche in slalom la canadese Gagnon, a 1.49 secondi dalla connazionale
16.21 –
9 decimi persi dalla francese Barthet nel solo terzo settore e terzo posto provvisorio
16.20 –
Fa davvero male la russa Prokopyeva (velocista): 4.67 secondi il suo ritardo
16.19 –
La canadese Remme incrementa di 44 centesimi il proprio vantaggio e si porta davanti in questa manche di slalom della combinata dei Mondiali Åre
16.17 –
Fa decisamente meglio l’austriaca Gritsch e passa in testa di ben 1.27 secondi
16.16 –
Poco convincente la prova della slovena Ferk e chiude col tempo complessivo di 2:05.09
14.48 –
Saranno otto le sciatrici che non prenderanno parte alla manche di slalom speciale: la statunitense Vonn, le svizzere Gut-Behrami, Suter, Haehlen e Flury, la liechtensteinese Weirather, la russa Pleshkova e la svedese Ivarsson

CLASSIFICA SLALOM SPECIALE COMBINATA FEMMINILE MONDIALI ÅRE
1. Roni Remme (CAN) 48.58
2. Petra Vlhova (SVK) +0.15
3. Wendy Holdener (SUI) +0.42
4. Franziska Gritsch (AUS) +0.44
5. Kajsa Vickhoff Lie (NOR) +1.19
6. Ragnhild Mowinckel (NOR) +1.23
7. Anne-Sophie Barthet (FRA) +1.28
8. Ramona Siebenhofer (AUT) +1.33
9. Marusa Ferk (SLO) +1.38
10. Federica Brignone (ITA) +1.63
11. Marie-Michele Gagnon (CAN) +1.68
12. Marta Bassino (ITA) +1.86
13. Lisa Hoernblad (SWE) +2.02
14. Nicol Delago (ITA) +2.52
15. Ester Ledecka (CZE) +2.60
16. Nevena Ignjatovic (SRB) +2.61
17. Ilka Stuhec (SLO) +2.97
18. Maryna Gasienica-Daniel (POL) +3.16
19. Christina Ager (AUT) +3.72
20. Greta Small (AUS) +3.98
21. Alice Merryweather (USA) +4.52
22. Katerina Paulathova (CZE) +4.64
23. Aleksandra Prokopyeva (RUS) +4.82
24. Meike Pfister (GER) +5.08

CLASSIFICA DISCESA LIBERA COMBINATA FEMMINILE MONDIALI ÅRE
1. Ramona Siebenhofer (AUT) 1:12.71
2. Ilka Stuhec (SLO) +0.01
3. Ragnhild Mowinckel (NOR) +0.06
4. Corinne Suter (SUI) +0.34
5. Wendy Holdener (SUI) +0.42
6. Federica Brignone (ITA) +0.60
7. Ricarda Haaser (AUT) +0.61
8. Petra Vlhova (SVK) +0.72
8. Lindsey Vonn (USA) +0.72
10. Alice Merryweather (USA) +0.82
11. Nicol Delago (ITA) +0.88
11. Lisa Hoernblad (SWE) +0.88
13. Tina Weirather (LIE) +0.98
14. Ester Ledecka (CZE) +1.14
15. Kajsa Vickhoff Lie (NOR) +1.16
16. Christina Ager (SUI) +1.31
17. Jasmine Flury (SUI) +1.38
18. Lin Ivarsson (SWE) +1.50
19. Meike Pfister (GER) +1.51
20. Joana Haehlen (SUI) +1.55
21. Greta Small (AUS) +1.59
21. Marta Bassino (ITA) +1.59
23. Alexandra Coletti (MON) +1.62
24. Lara Gut-Behrami (SUI) +1.63
25. Marie-Michele Gagnon (CAN) +1.78
26. Anne-Sophie Barthet (FRA) +1.81
27. Aleksandra Prokopyeva (RUS) +1.82
28. Roni Remme (CAN) +1.97
29. Franziska Gritsch (AUT) +2.09
30. Marusa Ferk (SLO) +2.42
31. Katerina Paulathova (CZE) +2.43
32. Maryna Gasienica-Daniel (POL) +2.58
33. Nevena Ignjatovic (SRB) +2.84
34. Iulija Pleshkova (RUS) +3.33

DNF Ida Dannewitz (SWE)

potrebbe interessarti ancheSci alpino, Mondiali Åre 2019: Shiffrin vince l’oro nel super G femminile. Goggia è argento per soli 2 centesimi

12.25 – Scese tutte e 35 le partecipanti della combinata femminile in questi Mondiali Åre: la discesa libera vede l’austriaca Siebenhofer in testa, con 1 centesimo sulla slovena Stuhec e 6 sulla norvegese Mowinckel. Sesta e migliore delle azzurre Brignone
12.20 –
Ora nel finale in tante stanno contendo, soprattutto per il miglioramento della visibilità
12.17 –
Delude ancora la ceca Ledecka: 1.14 secondi il suo ritardo dall’austriaca. Scese le prime 30 della combinata femminile in questi Mondiali Åre
12.12 – Fuori la svedese Ida Dannewitz
12.11 –
Le condizioni migliori aiutano le atlete e la tedesca Pfister arriva con un ritardo di 1.51 secondi
12.07 –
Discreta la prova della svizzera Suter, che chiude davanti alla connazionale Holdener
12.04 –
Continua il momento no della liechtensteinese Weirather: fuori dalle 10 a quasi un secondo
12.01 –
Visibilità leggermente migliorata dopo la discesa delle prime venti in questa combinata femminile dei Mondiali Åre
11.58 –
Ottima la manche dell’austriaca Siebenhofer e passa in testa, anche se perde molto nel finale ed ha solo un centesimo di vantaggio
11.55 – Opaca la prova dell’azzurra Bassino: 1.58 secondi di ritardo in questa discesa libera della combinata femminile ai Mondiali Åre
11.53 –
Molto male la slovena Ferk, più slalomista ma anche combinatista: terzultima a 2.41 secondi
11.52 –
Discreta la prova della statunitense Merryweather, poi tocca all’elvetica Holdener che parte forte ma paga un errore nel secondo settore e si deve accontentare del 3° posto
11.49 – Male la gigantista ceca Paulatohova, mentre l’azzurra Brignone è autrice di una buona prova e per ora è terza a 59 centesimi
11.47 –
Si difende alla grande la slovacca Vlhova, slalomista: ottiene lo stesso tempo di Vonn
11.45 – Recupera qualcosa nel finale l’azzurra Delago ma la sua non è una prestazione troppo convincente: 87 centesimi il suo ritardo
11.43 –
Brava la slovena Stuhec, senza particolari errori, e passa davanti alla norvegese per 5 centesimi
11.42 –
L’austriaca Haaser sbaglia il salto nel finale e lo paga con mezzo secondo di ritardo. La nevicata si è intensificata
11.40 –
E’ partita davvero forte la norvegese Mowinckel e passa in testa con ben 66 centesimi
11.38 –
Buona la prova delle svedese Hoernblad e termina a soli 16 centesimi dalla statunitense, in questa discesa libera della combinata femminile ai Mondiali Åre
11.37 –
La serba Ignjatovic, slalomista, prende ben 2.12 secondi di ritardo
11.36 –
L’austriaca Ager è brava a contenere il ritardo nell’ultimo tratto e chiude al 2° posto
11.34 –
Fa peggio la canadese Gagnon e termina ad oltre un secondo da Vonn
11.33 –
Parte forte la svizzera Gut-Behrami ma nel finale perde davvero tanto, soffrendo la visibilità inferiore
11.31 –
La statunitense chiude col tempo di 1:13.43, mentre la nevicata in corso si sta intensificando
11.22 –
La prima a scendere sarà Vonn
10.30 –
Buongiorno appassionati di SuperNews e benvenuti alla diretta scritta della combinata femminile dei Mondiali Åre 2019. A causa di una debole nevicata, la partenza della discesa libera è stata posticipata alle 11.30 e si partirà dal cancelletto del super G

Sci alpino, Mondiali Åre 2019: i pettorali di partenza della combinata femminile

I Mondiali Åre 2019, quarantacinquesima edizione in corso di svolgimento dal 4 al 17 febbraio, proseguono con la seconda gara in programma sulla WM Strecke/Gästrappet, ossia la combinata femminile. Alle ore 11.00 italiane è previsto l’inizio della discesa e alle 16.15 avrà luogo lo slalom speciale, con la svizzera Wendy Holdener che proverà a confermarsi campionessa di specialità in questi Mondiali Åre e sarà la penultima gara per la statunitense Lindsey Vonn. Di seguito i pettorali di partenza designati per la discesa libera:

1 VONN Lindsey 1984 USA Head
2 GUT-BEHRAMI Lara 1991 SUI Head
3 GAGNON Marie-Michele 1989 CAN Rossignol
4 AGER Christina 1995 AUT Atomic
5 IGNJATOVIC Nevena 1990 SRB Head
6 HOERNBLAD Lisa 1996 SWE Fischer
7 MOWINCKEL Ragnhild 1992 NOR Head
8 HAASER Ricarda 1993 AUT Fischer
9 STUHEC Ilka 1990 SLO Stoeckli
10 DELAGO Nicol 1996 ITA Atomic
11 VLHOVA Petra 1995 SVK Rossignol
12 PAULATHOVA Katerina 1993 CZE Rossignol
13 BRIGNONE Federica 1990 ITA Rossignol
14 MERRYWEATHER Alice 1996 USA Rossignol
15 HOLDENER Wendy 1993 SUI Head
16 FERK Marusa 1988 SLO Salomon
17 BASSINO Marta 1996 ITA Salomon
18 LIE Kajsa Vickhoff 1998 NOR Head
19 SIEBENHOFER Ramona 1991 AUT Fischer
20 BARTHET Anne-Sophie 1988 FRA Head
21 WEIRATHER Tina 1989 LIE Head
22 GASIENICA-DANIEL Maryna 1994 POL Atomic
23 SUTER Corinne 1994 SUI Head
24 GRITSCH Franziska 1997 AUT Head
25 PROKOPYEVA Aleksandra 1994 RUS Atomic
26 PFISTER Meike 1996 GER Rossignol
27 DANNEWITZ Ida 1999 SWE
28 REMME Roni 1996 CAN Head
29 PLESHKOVA Iulija 1997 RUS Head
30 LEDECKA Ester 1995 CZE Atomic
31 IVARSSON Lin 1996 SWE Head
32 SMALL Greta 1995 AUS Atomic
33 HAEHLEN Joana 1992 SUI Atomic
34 COLETTI Alexandra 1983 MON Head
35 FLURY Jasmine 1993 SUI Stoeckli

Combinata femminile: l’albo d’oro dei Mondiali di sci alpino dal 1932 al 1976
Mondiali Cortina d’Ampezzo 1932: 1. Rösli Streiff (Svizzera) 2. Inge Wersin-Lantschner (Austria) 3. Hady Lantschner (Austria)
Mondiali Innsbruck 1933: 1. Inge Wersin-Lantschner (Austria) 2. Gerda Paumgarten (Austria) 3. Jeanette Kessler (Regno Unito)
Mondiali Sankt Moritz 1934: 1. Christl Cranz (Germania) 2. Lisa Resch (Germania) 3. Anny Rüegg (Svizzera)
Mondiali Mürren 1935: 1. Christl Cranz (Germania) 2. Anny Rüegg (Svizzera) 3. Käthe Grasegger (Germania)
Mondiali Innsbruck 1936: 1. Evelyn Pinching (Regno Unito) 2. Elvira Osirnig (Svizzera) 3. Gerda Paumgarten (Austria)
Mondiali Chamonix 1937: 1. Christl Cranz (Germania) 2. Nini Arx-Zogg (Svizzera) 3. Käthe Grasegger (Germania)
Mondiali Engelberg 1938: 1. Christl Cranz (Germania) 2. Lisa Resch (Germania) 3. Käthe Grasegger (Germania)
Mondiali Zakopane 1939: 1. Christl Cranz (Germania) 2. Gritli Schaad (Svizzera) 3. Lisa Resch (Germania)
Giochi olimpici Sankt Moritz 1948: 1. Trude Beiser-Jochum (Austria) 2. Gretchen Fraser (USA) 3. Erika Mahringer (Austria)
Mondiali Åre 1954: 1. Ida Schöpfer (Svizzera) 2. Madeleine Berthod (Svizzera) 3. Lucienne Schmith (Francia)
Giochi olimpici Cortina d’Ampezzo 1956: 1. Madeleine Berthod (Svizzera) 2. Frieda Dänzer (Svizzera) 3. Giuliana Minuzzo (Italia)
Mondiali Bad Gastein 1958: 1. Frieda Dänzer (Svizzera) 2. Lucille Wheeler (Canada) 3. Josefine Frandl (Austria)
Giochi olimpici Squaw Valley 1960: 1. Anne Heggtveit (Canada) 2. Sonja Sperl (Squadra Unificata Tedesca) 3. Barbi Henneberger (Squadra Unificata Tedesca)
Mondiali Chamonix 1962: 1. Marielle Goitschel (Francia) 2. Marianne Jahn (Austria) 3. Erika Netzer (Austria)
Giochi olimpici Innsbruck 1964: 1. Marielle Goitschel (Francia) 2. Christl Haas (Austria) 3. Edith Zimmermann (Austria)
Mondiali Portillo 1966: 1. Marielle Goitschel (Francia) 2. Annie Famose (Francia) 3. Marielle Goitschel (Francia)
Giochi olimpici Grenoble 1968: 1. Nancy Greene (Canada) 2. Marielle Goitschel (Francia) 3. Annie Famose (Francia)
Mondiali Val Gardena 1970: 1. Michèle Jacot (Francia) 2. Florence Steurer (Francia) 3. Marilyn Cochran (USA)
Giochi olimpici Sapporo 1972: 1. Annemarie Pröll (Austria) 2. Florence Steurer (Francia) 3. Toril Førland (Norvegia)
Mondiali Sankt Moritz 1974: 1. Fabienne Serrat (Francia) 2. Hanni Wenzel (Liechtenstein) 3. Monika Kaserer (Austria)
Giochi olimpici Innsbruck 1976: 1. Rosi Mittermaier (Germania Ovest) 2. Danièle Debernard (Francia) 3. Hanni Wenzel (Liechtenstein)

Combinata femminile: l’albo d’oro dei Mondiali di sci alpino dal 1978 al 2017
Mondiali Garmisch-Partenkirchen 1978: 1. Annemarie Moser-Pröll (Austria) 2. Hanni Wenzel (Liechtenstein) 3. Fabienne Serrat (Francia)
Giochi olimpici Lake Placid 1980: 1. Hanni Wenzel (Liechtenstein) 2. Cindy Nelson (USA) 3. Ingrid Eberle (Austria)
Mondiali Schladming 1982: 1. Erika Hess (Svizzera) 2. Perrin Pelen (Francia) 3. Christin Cooper (USA)
Mondiali Bormio 1985: 1. Erika Hess (Svizzera) 2. Sylvia Eder (Austria) 3. Tamara McKinney (USA)
Mondiali Crans Montana 1987: 1. Erika Hess (Svizzera) 2. Sylvia Eder (Austria) 3. Tamara McKinney (USA)
Mondiali Vail 1989: 1. Tamara McKinney (USA) 2. Vreni Schneider (Svizzera) 3. Brigitte Oertli (Svizzera)
Mondiali Saalbach-Hinterglemm 1991: 1. Chantal Bournissen (Svizzera) 2. Ingrid Stöckl (Austria) 3. Vreni Schneider (Svizzera)
Mondiali Morioka 1993: 1. Miriam Vogt (Germania) 2. Picabo Street (USA) 3. Anita Wachter (Austria)
Mondiali Sierra Nevada 1996: 1. Pernilla Wiberg (Svezia) 2. Anita Wachter (Austria) 3. Marianne Kjørstad (Norvegia)
Mondiali Sestriere 1997: 1. Renate Götschl (Austria) 2. Katja Seizinger (Germania) 3. Hilde Gerg (Germania)
Mondiali Vail 1999: 1. Pernilla Wiberg (Svezia) 2. Renate Götschl (Austria) 3. Florence Masnada (Francia)
Mondiali Sankt Anton am Arlberg 2001: 1. Martina Ertl (Germania) 2. Christine Sponring (Austria) 3. Karen Putzer (Italia)
Mondiali Sankt Moritz 2003: 1. Janica Kostelić (Croazia) 2. Nicole Hosp (Austria) 3. Marlies Oester (Svizzera)
Mondiali Bormio/Santa Caterina Valfurva 2005: 1. Janica Kostelić (Croazia) 2. Anja Pärson (Svezia) 3. Marlies Schild (Austria)
Mondiali Åre 2007: 1. Anja Pärson (Svezia) 2. Julia Mancuso (USA) 3. Marlies Schild (Austria)
Mondiali Val d’Isere 2009: 1. Kathrin Zettel (Austria) 2. Lara Gut (Svizzera) 3. Elisabeth Görgl (Austria)
Mondiali Garmisch-Partenkirchen 2011: 1. Anna Fenninger (Austria) 2. Tina Maze (Slovenia) 3. Anja Pärson (Svezia)
Mondiali Schladming 2013: 1. Maria Höfl-Riesch (Germania) 2. Tina Maze (Slovenia) 3. Nicole Hosp (Austria)
Mondiali Vail/Beaver Creek 2015: 1. Tina Maze (Slovenia) 2. Nicole Hosp (Austria) 3. Michaela Kirchgasser (Austria)
Mondiali Sankt Moritz 2017: 1. Wendy Holdener (Svizzera) 2. Michelle Gisin (Svizzera) 3. Michaela Kirchgasser (Austria)

Sci alpino, Mondiali Åre 2019: dove seguire in TV la combinata femminile
La combinata femminile dei Mondiali Åre sarà trasmessa in diretta sia da Rai Sport che da Eurosport, con la possibilità di usufruire dei servizi streaming di RaiPlay ed Eurosport Player.

notizie sul temaSci alpino femminile, super G Cortina d’Ampezzo 2019: Shiffrin vince davanti a Weirather, fuori Stuhec e Vonn. 11ª BrignoneSci alpino femminile, discesa libera Cortina d’Ampezzo 2019: Siebenhofer concede il bis, Vonn migliora e chiude al 9° posto. 11ª DelagoSci alpino femminile, discesa libera Cortina d’Ampezzo 2019: Siebenhofer vince per la 1ª volta, 6ª Marsaglia. Vonn rientra con un 15° posto
  •   
  •  
  •  
  •