Sci alpino femminile, slalom gigante Spindleruv Mlyn 2019: Vlhova vince davanti a Rebensburg e Shiffrin. 4ª Brignone

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui

Slalom gigante Spindleruv Mlyn

Petra Vlhova conferma che non è diventa campionessa del Mondo per caso e fa suo anche lo slalom gigante Spindleruv Mlyn, settimo per quel che riguarda la Coppa del Mondo di sci alpino femminile 2018-2019. Alle spalle della slovacca completano il podio proprio l’argento ed il bronzo mondiale: ad 11 centesimi la tedesca Viktoria Rebensburg e a 60 la statunitense Mikaela Shiffrin (miglior tempo nella seconda manche, non efficace nella prima). Quarto posto per l’azzurra Federica Brignone (era terza dopo la prima parte di gara), che dice addio alla possibilità di giocarsi la coppa di specialità, così come la francese Tessa Worley (oggi solo settima).

Nono successo in carriera per la ventitreenne Liptovsky Mikulas, terzo in questa disciplina, che le consente di essere l’unica ancora in gioco per la coppa di gigante (a 97 punti da Shiffrin). Exploit di giornata per la tedesca Marlene Schmotz e l’austriaca Ricarda Haaser (che guadagnano rispettivamente 11 e 6 posizioni), mentre nemmeno si qualifica per la seconda manche la svizzera Lara Gut-Behrami.

Per quanto riguarda il resto della pattuglia azzurra Marta Bassino chiude undicesima (-1 rispetto alla prima manche) e Francesca Marsaglia ventinovesima (anche per lei una posizione persa). Tutte le altre non si sono qualificate alla prima manche, con Sofia Goggia e Roberta Midali che sono scivolate e non hanno concluso la prova, Irene Curtoni si è piazzata al 34° posto e Laura Pirovano precede Karoline Pichler, rispettivamente in 38ª e 39ª posizione.

CLASSIFICA FINALE SLALOM GIGANTE SPINDLERUV MLYN

1. Petra Vlhova (SVK) 2:24.69
2. Viktoria Rebensburg (GER) +0.11
3. Mikaela Shiffrin (USA) +0.60
4. Federica Brignone (ITA) +1.49
5. Meta Hrovat (SLO) +1.83
6. Eva-Maria Brem (AUT) +1.97
7. Tessa Worley (FRA) +2.18
8. Katharina Truppe (AUT) +2.49
9. Ricarda Haaser (AUT) +2.62
10. Frida Hansdotter (SWE) +2.68
11. Marta Bassino (ITA) +2.91
12. Mina Fuerst Holtmann (NOR) +3.32
13. Wendy Holdener (SUI) +3.46
14. Ragnhild Mowinckel (NOR) +3.52
15. Kristin Lysdahl (NOR) +3.79
16. Thea Louise Stjernesund (NOR) +3.82
16. Alice Robinson (NZL) +3.82
18. Marlene Schmotz (GER) +3.85
19. Katharina Liensberger (AUT) +3.91
20. Maria Therese Tviberg (NOR) +4.01
21. Coralie Frasse-Sombet (FRA) +4.13
22. Kaja Norbye (NOR) +4.27
23. Camille Rast (SUI) +4.31
24. Bernadette Schild (AUT) +4.50
25. Marie-Michele Gagnon (CAN) +4.62
26. Nevena Ignjatovic (SRB) +4.87
27. Lindy Etzensperger (SUI) +4.97
28. Alex Tilley (GBR) +5.02
29. Francesca Marsaglia (ITA) +5.58
30. Riikka Honkanen (FIN) +6.39

DNF Andrea Ellenberger (SUI)

CLASSIFICA GENERALE
1. Mikaela Shiffrin (USA) 1854 punti
2. Petra Vlhova (SVK) 1175
3. Wendy Holdener (SUI) 863
4. Nicole Schmidhofer (AUT) 697
5. Federica Brignone (ITA) 686
6. Ragnhild Mowinckel (NOR) 675
7. Viktoria Rebensburg (GER) 589
8. Frida Hansdotter (SWE) 573
9. Ilka Stuhec (SLO) 507
10. Stephanie Venier (AUT) 476

CLASSIFICA SLALOM GIGANTE (Le migliori 25 parteciperanno alle finali di Soldeu)
1. Mikaela Shiffrin (USA) 515 punti
2. Petra Vlhova (SVK) 418
3. Tessa Worley (FRA) 410
4. Federica Brignone (ITA) 360
5. Viktoria Rebensburg (GER) 335
6. Ragnhild Mowinckel (NOR) 277
7. Wendy Holdener (SUI) 214
8. Stephanie Brunner (AUT) 195
9. Marta Bassino (ITA) 188
10. Frida Hansdotter (SWE) 175
11. Ricarda Haaser (AUT) 156
12. Meta Hrovat (SLO) 126
13. Anna Veith (AUT) 111
14. Thea Louise Stjernesund (NOR) 110
15. Kristin Lysdahl (NOR) 104
16. Katharina Liensberger (AUT) 101
17. Sara Hector (SWE) 92
18. Katharina Truppe (AUT) 91
19. Eva-Maria Brem (AUT) 83
20. Adeline Mugnier (FRA) 78
21. Marie-Michele Gagnon (CAN) 70
22. Bernadette Schild (AUT) 68
23. Mina Fuerst Holtmann (NOR) 56
24. Coralia Frasse-Sombet (FRA) 52
25. Lara Gut-Behrami (SUI) 50
26. Irene Curtoni (ITA) 42
27. Nina Haver-Loeseth (NOR) 41
28. Valerie Grenier (CAN) 41
29. Kristine Gjelsten Haugen (NOR) 38
30. Taina Barioz (FRA) 35

DIRETTA SLALOM GIGANTE SPINDLERUV MLYN, SCI ALPINO FEMMINILE. CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

SLALOM GIGANTE SPINDLERUV MLYN 2019
Cerna Svaty Petr (Black St. Peter), trentesima gara della Coppa del Mondo di sci alpino femminile 2018-2019

14.26 – Testa a testa tra la slovacca (che sbaglia come nella prima manche) e la teutonica, con la prima che riesce a spuntarla per 11 centesimi e vince lo slalom gigante Spindleruv Mlyn, il terzo quest’anno ed in carriera. Completa il podio sua maestà Shiffrin, quarta Brignone
14.24 –
Perde nel tratto finale la tedesca Rebensburg ma aveva un gran vantaggio. Ora manca solo Vlhova
14.22 – Non bene come nella prima parte di gara l’azzurra Brignone e termina alle spalle della fuoriclasse statunitense
14.20 – Super manche da parte di Shiffrin, che firma il miglior tempo e fa decisamente meglio della prima, in questo slalom gigante Spindleruv Mlyn
14.19 –
Buona prova nel complesso per l’austriaca Brem, anche se termina alle spalle di Hrovat
14.17 –
Contiene il ritardo nel finale ma delude ancora la transalpina Worley, che potrebbe dire addio alla coppa di specialità
14.15 –
Non efficace come nella prima manche la svedese Hansdotter. Tocca alle ultime sei di questo slalom gigante Spindleruv Mlyn
14.13 –
Incrementa il proprio vantaggio la slovena Meta Hrovat, a suo agio sulla Cerna Svata Petr
14.09 –
Esagera la neozelandese Robinson ed arriva al traguardo ad oltre un secondo di ritardo (troppa foga per la classe 2001). Mancano le migliori otto
14.08 – L’azzurra Bassino è la prima delle ultime 10, che parte forte ma poi sbaglia sul muro ed è terza
14.06 –
Buona la prova dell’austriaca Truppe e supera al comando la connazionale, in questo slalom gigante Spindleruv Mlyn
14.04 –
La svizzera Holdener perde progressivamente e termina a ben 84 centesimi da Haaser
14.02 –
Seconda manche di questo slalom gigante Spindleruv Mlyn non all’altezza della prima per la norvegese Stjernesund
14.01 –
Non altrettanto brava la connazionale Liensberger, che perde sei decimi nel solo ultimo settore
13.59 –
Gran tratto finale dell’austriaca Haaser e passa in testa con ben 70 centesimi su Holtmann
13.56 –
La canadese perde progressivamente e termina al decimo posto provvisorio. Ora mancano le ultime 15 di questo slalom gigante Spindleruv Mlyn
13.54 –
Ancora una gara deludente per l’austriaca Schild
13.53 –
Mowinckel non efficace come la connazionale e le chiude alle spalle di 20 centesimi. Giornata no per lei
13.51 –
Gran prova della norvegese Holtmann e passa davanti alla connazionale, nonostante un errore nel tratto finale
13.49 –
La finlandese Honkanen non è efficace e scia per arrivare in fondo, chiudendo all’ultimo posto dello slalom gigante Spindleruv Mlyn
13.48 –
La norvegese Lysdahl perde oltre mezzo secondo ma riesce a passare in testa per 6 centesimi
13.44 – Poco convincente la prova della serba Ignjatovic e poi l’elvetica Ellenberger scivola e non conclude la gara
13.41 –
Non è altrettanto efficace la connazionale Norbye
13.40 –
La norvegese Tviberg recupera qualcosa nel finale e termina di poco alle spalle di Schmotz
13.39 –
Prova simile per la britannica Tilley, anche lei davanti all’italiana
13.37 –
Fatica anche per l’elvetica Etzensperger ma contiene nell’ultimo tratto
13.36 – Male invece l’azzurra Marsaglia e termina all’ultimo posto di questo slalom gigante Spindleruv Mlyn
13.34 –
Buona prova della tedesca Schmotz, 28 centesimi alla transalpina
13.33 –
Perde molto nel secondo settore la svizzera Rast ma sul muro finale recupera e contiene il ritardo
13.31 –
La prima a scendere è la francese Frasse-Sombet, che termina col tempo complessivo di 2:28.82. Manche più filante rispetto alla prima

SECONDA MANCHE SLALOM GIGANTE SPINDLERUV MLYN ORE 13.30

CLASSIFICA PRIMA MANCHE SLALOM GIGANTE SPINDLERUV MLYN
1. Petra Vlhova (SVK) 1:12.59
2. Viktoria Rebensburg (GER) +0.48
3. Federica Brignone (ITA) +1.09
4. Mikaela Shiffrin (USA) +1.33
5. Eva-Maria Brem (AUT) +1.71
6. Tessa Worley (FRA) +1.81
7. Frida Hansdotter (SWE) +1.98
8. Meta Hrovat (SLO) +2.00
9. Alice Robinson (NZL) +2.02
10. Marta Bassino (ITA) +2.11
11. Katharina Truppe (AUT) +2.29
12. Wendy Holdener (SUI) +2.39
13. Thea Louise Stjernesund (NOR) +2.52
14. Katharina Liensberger (AUT) +2.61
15. Ricarda Haaser (AUT) +2.78
16. Marie-Michele Gagnon (CAN) +3.08
17. Bernadette Schild (AUT) +3.14
18. Ragnhild Mowinckel (NOR) +3.24
19. Mina Fuerst Holtmann (NOR) +3.25
20. Riikka Honkanen (FIN) +3.34
21. Kristin Lysdahl (NOR) +3.38
22. Andrea Ellenberger (SUI) +3.44
23. Nevena Ignjatovic (SRB) +3.53
24. Kaja Norbye (NOR) +3.69
25. Maria Therese Tviberg (NOR) +3.73
26. Alex Tilley (GBR) +3.75
27. Lindy Etzensperger (SUI) +3.80
28. Francesca Marsaglia (ITA) +3.81
29. Marlene Schmotz (GER) +3.98
29. Camille Rast (SUI) +3.98
29. Coralie Frasse-Sombet (FRA) +3.98

34. Irene Curtoni (ITA) +4.29
38. Laura Pirovano (ITA) +4.53
39. Karoline Pichler (ITA) +4.59
DNF Sofia Goggia (ITA)
DNF Roberta Midali (ITA)

potrebbe interessarti ancheSci alpino femminile, discesa libera Finali Soldeu 2019: Puchner vince la gara, Schmidhofer la coppa di specialità. 4ª N.Fanchini

11.27 – Pettorale 32 per la neozelandese Robinson (campionessa del Mondo juniores) e riesce ad entrare nelle prime 10 dello slalom gigante Spindleruv Mlyn
11.23 – La polacca Gasienica-Daniel chiude le prime 30 della prima manche, uscendo nel finale. Miglior tempo della slovacca Vlhova, davanti alla tedesca Rebensburg e all’azzurra Brignone. Quarta la statunitense Shiffrin
11.18 – Non interpreta al meglio la linea l’italiana Marsaglia e termina col 21° tempo, in questo slalom gigante Spindleruv Mlyn
11.15 –
Fantastica prova dell’austriaca Brem, pettorale n°25: quinto tempo in questa prima parte di gara per la campionessa di specialità del 2016
11.13 –
Prestazione pessima della francese Direz, che finisce alle spalle di Gut-Behrami
11.08 –
Molto brava l’austriaca Truppe (sciolta e spavalda), che riesce ad entrare nelle prime 10
11.07 – Fa ancora peggio l’italiana Irene Curtoni, mai in palla in questa prima manche dello slalom gigante Spindleruv Mlyn
11.05 –
Male la transalpina Frasse-Sombet, che chiude solo davanti a Gut-Behrami
11.00 – Parte forte l’azzurra Goggia ma poi scivola sul “raccordino”
10.59 –
Disastrosa l’elvetica Gut-Behrami sul muro e termina ad oltre quattro secondi
10.56 – Scivola nel finale la svedese Hector. Scese le prime 15 della prima manche dello slalom gigante Spindleruv Mlyn
10.54 –
L’austriaca Liensberger fa fatica a creare velocità e chiude all’11° posto, a 2.61 secondi dalla slovacca. Il vento alle spalle è in aumento
10.52 –
La norvegese Lysdahl finisce all’ultimo posto, alle spalle della connazionale Mowinckel
10.51 –
Ormai il trend è lo stesso per tutte e l’austriaca Haaser termina al penultimo posto (ricordando che Vlhova ha sbagliato nel 1° intermedio)
10.49 –
Parte forte la svedese Hansdotter (che ha annunciato il ritiro a fine stagione), poi è brava a contenere nell’ultimo tratto ed è sesta
10.47 –
Paga dazio sul muro anche la norvegese Stjernesund
10.45 – Anche per l’italiana Bassino errore nel terzo settore e sul muro perde ancora, terminando a 2.11 secondi (dopo un’ottima prima parte)
10.44 –
Le atlete iniziano a fare fatica (gigante piuttosto lungo) e la neve inizia a perdere di efficacia
10.42 –
Oltre tre secondi di ritardo per la norvegese Mowinckel e ultimo posto in questo slalom gigante Spindleruv Mlyn
10.40 –
Manche poco convincente, e poco intensa, da parte di sua Maestà Shiffrin, con un errore evidente nel terzo intertempo
10.38 –
La slovacca Vlhova è monstre: rischia subito di scivolare e perde 6 decimi, poi sul muro finale recupera oltre un secondo e passa in testa
10.37 –
Davvero poco efficace la sciata della svizzera Holdener ed arriva al traguardo con quasi due secondi di ritardo
10.35 –
Gran prova della tedesca Rebensburg, che arriva a quasi un secondo di vantaggio nel terzo settore e chiude con 61 centesimi su Brignone
10.33 –
La francese Worley non è altrettanto efficace e perde progressivamente in ogni settore
10.31 – Buona prestazione dell’azzurra, in alcune curve un po’ lontana dal palo. Tempo di 1:13.68
10.16 –
Buongiorno appassionati di SuperNews e benvenuti alla diretta scritta dello slalom gigante Spindleruv Mlyn. Confermata la partenza della prima parte di gara alle ore 10.30, con Brignone che scenderà per prima

Slalom gigante Spindleruv Mlyn 2019: i pettorali di partenza

Dopo che l’intero weekend previsto a Sochi è stato cancellato, la Coppa del Mondo di sci alpino femminile 2018-2019 si sposta in Repubblica Ceca per disputare la prima delle due gare in programma sulla Cerna Svaty Petr, ossia lo slalom gigante Spindleruv Mlyn. Alle ore 10.30 italiane è previsto l’inizio della prima manche ed alle 13.30 avrà luogo la seconda, con la statunitense Mikaela Shiffrin che è in testa alla classifica di specialità con 81 punti di vantaggio sulla francese Tessa Worley. Di seguito i pettorali di partenza designati per la prima manche:

1 BRIGNONE Federica 1990 ITA Rossignol
2 WORLEY Tessa 1989 FRA Rossignol
3 REBENSBURG Viktoria 1989 GER Stoeckli
4 HOLDENER Wendy 1993 SUI Head
5 VLHOVA Petra 1995 SVK Rossignol
6 SHIFFRIN Mikaela 1995 USA Atomic
7 MOWINCKEL Ragnhild 1992 NOR Head
8 HROVAT Meta 1998 SLO Salomon
9 BASSINO Marta 1996 ITA Salomon
10 STJERNESUND Thea Louise 1996 NOR Rossignol
11 HANSDOTTER Frida 1985 SWE Rossignol
12 HAASER Ricarda 1993 AUT Fischer
13 LYSDAHL Kristin 1996 NOR Rossignol
14 LIENSBERGER Katharina 1997 AUT Rossignol
15 HECTOR Sara 1992 SWE Head
16 GUT-BEHRAMI Lara 1991 SUI Head
17 GOGGIA Sofia 1992 ITA Atomic
18 SCHILD Bernadette 1990 AUT Head
19 GAGNON Marie-Michele 1989 CAN Rossignol
20 FRASSE SOMBET Coralie 1991 FRA Head
21 CURTONI Irene 1985 ITA Rossignol
22 TRUPPE Katharina 1996 AUT Fischer
23 ELLENBERGER Andrea 1993 SUI Stoeckli
24 DIREZ Clara 1995 FRA Dynastar
25 BREM Eva-Maria 1988 AUT Fischer
26 HOLTMANN Mina Fuerst 1995 NOR Voelkl
27 MARSAGLIA Francesca 1990 ITA Salomon
28 TILLEY Alex 1993 GBR Head
29 WILD Simone 1993 SUI Fischer
30 GASIENICA-DANIEL Maryna 1994 POL Atomic
31 IGNJATOVIC Nevena 1990 SRB Head
32 ROBINSON Alice 2001 NZL Voelkl
33 JELINKOVA Adriana 1995 NED Atomic
34 GRITSCH Franziska 1997 AUT Head
35 NULLMEYER Ali 1998 CAN Atomic
36 NORBYE Kaja 1999 NOR Fischer
37 STAALNACKE Ylva 1992 SWE Voelkl
38 FJAELLSTROEM Magdalena 1995 SWE Atomic
39 SCHEIB Julia 1998 AUT Rossignol
40 RESCH Stephanie 1995 AUT Rossignol
41 HUDSON Piera 1996 NZL Dynastar
42 PIROVANO Laura 1997 ITA Head
43 PICHLER Karoline 1994 ITA Head

44 HONKANEN Riikka 1998 FIN Atomic
45 ETZENSPERGER Lindy 1998 SUI Dynastar
46 FEST Nadine 1998 AUT Rossignol
47 RAST Camille 1999 SUI Head
48 MIDALI Roberta 1994 ITA Rossignol
49 SCHMOTZ Marlene 1994 GER Fischer
50 ESCANE Doriane 1999 FRA Fischer
51 MONSEN Marte 2000 NOR
52 CAPOVA Gabriela 1993 CZE Augment
53 HRONEK Veronique 1991 GER Head
54 DVORNIK Neja 2001 SLO Fischer
55 PAULATHOVA Katerina 1993 CZE Rossignol
56 TVIBERG Maria Therese 1994 NOR Head
57 BUCIK Ana 1993 SLO Salomon
58 SCHNEEBERGER Rosina 1994 AUT Head
59 PIOT Jennifer 1992 FRA Fischer
60 MIRADOLI Romane 1994 FRA Dynastar
61 LUCZAK Magdalena 2001 POL
62 KMOCHOVA Tereza 1990 CZE

Slalom gigante Spindleruv Mlyn: l’albo d’oro dello sci alpino femminile sulla Cerna Svaty Petr
21 dicembre 2005, Coppa del Mondo 2005-2006: 1. Janica Kostelić (Croazia) 2. Kathrin Zettel (Austria) 3. Marlies Schild (Austria)
5 gennaio 2008, Coppa del Mondo 2007-2008: 1. Denise Karbon (Italia) 2. Tanja Poutiainen (Finlandia) 3. Elisabeth Görgl (Austria)
11 marzo 2011, Coppa del Mondo 2010-2011: 1. Viktoria Rebensburg (Germania) 2. Denise Karbon (Italia) 3. Lindsey Vonn (USA)

Sci alpino femminile, slalom gigante Spindleruv Mlyn 2019: dove seguirlo in TV
Lo slalom gigante Spindleruv Mlyn sarà trasmesso in diretta sia da Rai Sport che da Eurosport, con la possibilità di usufruire dei servizi streaming di RaiPlay ed Eurosport Player.

notizie sul temaSci alpino femminile, super G Sochi 2019: la FIS annulla la gara per le cattive condizioni della pistaSci alpino femminile, super G Sochi 2019: gara cancellata per neve. Shiffrin vince la CdM generaleSci alpino, Mondiali Åre 2019: Vlhova conquista l’oro nello slalom gigante femminile. Bronzo per Shiffrin, 5ª Brignone
  •   
  •  
  •  
  •