Sci alpino femminile, slalom speciale Finali Soldeu 2019: Shiffrin beffa Holdener. Costazza dà l’addio alle gare

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui

Slalom speciale Finali Soldeu

La statunitense Mikaela Shiffrin è autrice di una grande seconda manche e riesce a far suo in rimonta anche questo slalom speciale Finali Soldeu, nono ed ultimo per quanto riguarda la Coppa del Mondo di sci alpino femminile 2018-2019. Beffata di appena 7 centesimi la svizzera Wendy Holdener (in testa dopo la prima manche), mentre conclude il podio la slovacca Petra Vlhova ad oltre un secondo dalla vetta. Ultimo slalom della carriera per la svedese Frida Hansdotter (che si ritirerà dopo il gigante di domani), mentre saluta le competizioni l’azzurra Chiara Costazza dopo non aver completato la prima manche.

Successo n°59 in carriera per la ventiquattrenne nativa di Vail, quarantesimo in questa specialità (come il grande svedese Ingemar Stenmark), in una gara che ha visto parecchie atlete non completare la prova. L’altra azzurra in gara, Irene Curtoni, continua nel suo periodo molto faticoso e riesce però a chiudere a punti in dodicesima posizione.

CLASSIFICA FINALE SLALOM SPECIALE FINALI SOLDEU

1. Mikaela Shiffrin (USA) 1:48.15
2. Wendy Holdener (SUI) +0.07
3. Petra Vlhova (SVK) +1.20
4. Anna Swenn Larsson (SWE) +1.58
5. Frida Hansdotter (SWE) +1.89
6. Bernadette Schild (AUT) +2.30
7. Katharina Liensberger (AUT) +2.39
8. Kristin Lysdahl (NOR) +2.43
9. Katharina Truppe (AUT) +3.60
10. Nastasia Noens (FRA) +4.05
11. Lena Duerr (GER) +4.24
12. Irene Curtoni (ITA) +6.49
13. Laurence St.Germain (CAN) +8.15
14. Charlotta Saefvenberg (SWE) +12.58
15. Roni Remme (CAN) +18.88

DNF Aline Danioth (SUI)

CLASSIFICA GENERALE
1. Mikaela Shiffrin (USA) 2104 punti
2. Petra Vlhova (SVK) 1295
3. Wendy Holdener (SUI) 1039
4. Nicole Schmidhofer (AUT) 771
5. Viktoria Rebensburg (GER) 769
6. Federica Brignone (ITA) 764
7. Ragnhild Mowinckel (NOR) 675
8. Frida Hansdotter (SWE) 654
9. Stephanie Venier (AUT) 528
10. Ilka Stuhec (SLO) 507

CLASSIFICA SLALOM SPECIALE
1. Mikaela Shiffrin (USA) 1160 punti
2. Petra Vlhova (SVK) 877
3. Wendy Holdener (SUI) 681
4. Anna Swenn Larsson (SWE) 486
5. Frida Hansdotter (SWE) 479
6. Katharina Truppe (AUT) 379
7. Katharina Liensberger (AUT) 350
8. Christina Geiger (GER) 277
9. Bernadette Schild (AUT) 271
10. Kristin Lysdahl (NOR) 237
11. Irene Curtoni (ITA) 223
12. Erin Mielzynski (CAN) 207
13. Laurence St.Germain (CAN) 195
14. Chiara Costazza (ITA) 143
15. Michelle Gisin (SUI) 143
16. Lena Duerr (GER) 136
17. Nastasia Noens (FRA) 134
18. Nina Haver-Loeseth (NOR) 130
19. Aline Danioth (SUI) 123
20. Roni Remme (CAN) 112
21. Mina Fuerst Holtmann (NOR) 101
22. Meta Hrovat (SLO) 99
23. Katharina Gallhuber (AUT) 97
24. Katharina Huber (AUT) 76
25. Charlotta Saefvenberg (SWE) 72
26. Emelie Wikstroem (SWE) 68
27. Paula Moltzan (USA) 67
28. Maren Skjoeld (NOR) 62
29. Stephanie Brunner (AUT) 61
30. Marusa Ferk (SLO) 54

CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

SLALOM SPECIALE FINALI SOLDEU 2019
Avet, trentaquattresima gara della Coppa del Mondo di sci alpino maschile 2018-2019

13.45 – Sbaglia nel finale l’elvetica Holdener e non riesce a portare a casa la vittoria, che va ancora una volta a sua maestà. Completa il podio dello slalom speciale Finali Soldeu la slovacca Vlhova, dodicesima Irene Curtoni
13.42 – Rischia di inforca la statunitense Shiffrin ed incrementa tanto nel finale: ben 1.20 secondi sulla rivale
13.41 –
Incrementa il proprio vantaggio la slovacca Vlhova ed è certa del podio
13.39 –
Bene la svedese Swenn Larsson e passa al comando davanti alla connazionale
13.38 –
Fatica l’austriaca Liensberger e perde progressivamente in ogni settore di questo slalom speciale Finali Soldeu
13.35 –
Buona prova anche da parte della svedese Hansdotter, all’ultimo slalom della carriera
13.31 –
Perde parecchio sul muro finale e la norvegese Lysdahl deve accontentarsi del 2° posto
13.29 –
Gran prova di Schild, che passa in testa di ben 1.30 secondi sulla connazionale. Mancano le ultime 7
13.26 –
Passa in testa allo slalom speciale Finali Soldeu l’austriaca Truppe, anche se il miglior tempo di manche resta quello di Noens
13.24 – Sbaglia anche la svedese Saefvenberg e decide di chiudere ugualmente, con oltre 8 secondi di ritardo
13.23 –
Perde qualcosa ad inizio del muro la tedesca Duerr e chiude al secondo posto
13.21 – Inforca la svizzera Danioth
13.20 –
Fa decisamente meglio la francese Noens, di 2.44 secondi
13.19 – Fa peggio l’azzurra I.Curtoni ma visto il margine passa in testa allo slalom speciale Finali Soldeu
13.17 –
Manche di “allenamento” anche per la connazionale St.Germain, 
13.16 –
Scende per onor di firma la canadese Remme, visti i 17 secondi presi nella prima manche
11.10 – L’azzurra Costazza ha appena annunciato il ritiro dalle competizioni

SECONDA MANCHE SLALOM SPECIALE FINALI SOLDEU ORE 13.15

potrebbe interessarti ancheMilan F – Juventus F 2-2: pareggio spettacolare, un punto a testa per le due squadre

CLASSIFICA SLALOM SPECIALE FINALI SOLDEU
1. Wendy Holdener (SUI) 53.14
2. Mikaela Shiffrin (USA) +0.28
3. Petra Vlhova (SVK) +1.22
4. Anna Swenn Larsson (SWE) +1.26
5. Katharina Liensberger (AUT) 1.42
6. Frida Hansdotter (SWE) +1.53
7. Kristin Lysdahl (NOR) +1.75
8. Bernadette Schild (AUT) +1.95
9. Katharina Truppe (AUT) +2.49
10. Charlotta Saefvenberg (SWE) +3.16
11. Lena Duerr (GER) +3.17
12. Aline Danioth (SUI) +3.19
13. Nastasia Noens (FRA) +3.35
14. Irene Curtoni (ITA) +3.73
15. Laurence St.Germain (CAN) +6.95
16. Roni Remme (CAN) +17.49

DNF Katharina Huber (AUT)
DNF Meta Hrovat (SLO)
DNF Mina Fuerst Holtmann (NOR)
DNF Erin Mielzynski (CAN)
DNF Chiara Costazza (ITA)
DNF Christina Geiger (GER)

11.01 – Riesce ad arrivare al traguardo la svedese Saefvenberg e finisce nelle prime 10 dello slalom speciale Finali Soldeu. Prima manche vinta dalla svizzera Holdener, davanti a Shiffrin e Vlhova. Quattordicesima I.Curtoni, fuori Costazza
11.00 – Anche l’austriaca Huber non conclude la prova
10.59 – Inforca anche la campionessa del Mondo juniores, la slovena Hrovat
10.57 – Stesso errore della canadese Remme per la norvegese Holtmann
10.56 –
Anche la francese Noens fatica ma chiude anche lei davanti ad Irene Curtoni
10.55 –
Tre secondi di ritardo per la teutonica Duerr ma è nelle 10
10.54 –
Sbaglia nel finale la canadese Remme e rientra ugualmente in pista, con oltre 17 secondi di ritardo
10.50 –
Male nel finale anche l’elvetica Danioth e termina davanti all’azzurra, in questa prima manche dello slalom speciale Finali Soldeu
10.48 –
Contiene il ritardo nel finale l’austriaca Schild
10.47 – Disastrosa la prova dell’altra italiana Irene Curtoni
10.46 – Inforca anche la canadese Mielzynski
10.44 – Scivola sul muro anche l’azzurra Costazza
10.43 – La tedesca Geiger inforca ad inizio muro
10.42 –
Opaca anche la prova della norvegese Lysdahl
10.40 –
Salta una porta la canadese St.Germain, che rientra ma chiude a circa 7 secondi
10.39 –
Tanti errori per l’austriaca Truppe e due secondi e mezzo di ritardo dalla vetta dello slalom speciale Finali Soldeu 
10.37 – Gran prova di “sua maestà” Shiffrin ma inferiore comunque all’elvetica
10.36 –
Fa ancora peggio la connazionale Hansdotter, all’ultimo slalom della carriera
10.35 –
La svedese Swenn Larsson perde ad ogni settore e chiude al terzo posto
10.33 –
Gran manche della svizzera Holdener, che dà ben 1.22 secondi a chi l’ha preceduta
10.32 –
Due errori per la ceca Vlhova ma sul muro finale guadagna ben mezzo secondo
10.31 –
L’austriaca termina con il tempo di 54.56
10.12 –
Nuovamente buongiorno agli appassionati di SuperNews e bentornati per un’altra diretta scritta. La prima manche dello slalom speciale Finali Soldeu al femminile avrà luogo alle 10.30 e la prima a scendere sarà Liensberger

Slalom speciale Finali Soldeu 2019: i pettorali di partenza

Dopo il Team Event valido per la Coppa delle Nazioni, la Coppa del Mondo di sci alpino 2018-2019 resta ad Andorra per disputare la prima delle due gare in programma sulla Avet, ossia lo slalom speciale Finali Soldeu. Alle ore 10.30 italiane è previsto l’inizio della prima manche e alle 13.15 avrà luogo la seconda, con la statunitense Mikaela Shiffrin che ha già vinto la coppa di specialità e la slovacca Petra Vlhova è certa del secondo posto. Di seguito i pettorali di partenza designati (alle finali possono partecipare le migliori 25 della specialità, la campionessa del Mondo juniores e coloro che hanno realizzato almeno 500 punti):

1 LIENSBERGER Katharina 1997 AUT Rossignol (7ª nella classifica di specialità)
2 VLHOVA Petra 1995 SVK Rossignol (2ª)
3 HOLDENER Wendy 1993 SUI Head (3ª)
4 SWENN LARSSON Anna 1991 SWE Head (4ª)
5 HANSDOTTER Frida 1985 SWE Rossignol (5ª)
6 SHIFFRIN Mikaela 1995 USA Atomic (1ª)
7 TRUPPE Katharina 1996 AUT Fischer (6ª)
8 ST-GERMAIN Laurence 1994 CAN Rossignol (13ª)
9 LYSDAHL Kristin 1996 NOR Rossignol (11ª)
10 GEIGER Christina 1990 GER Rossignol (8ª)
11 COSTAZZA Chiara 1984 ITA Dynastar (15ª)
12 MIELZYNSKI Erin 1990 CAN Rossignol (10ª)
13 CURTONI Irene 1985 ITA Rossignol (12ª)
14 SCHILD Bernadette 1990 AUT Head (9ª)
15 DANIOTH Aline 1998 SUI Stoeckli (17ª)
16 REMME Roni 1996 CAN Head (19ª)
17 DUERR Lena 1991 GER Head (18ª)
18 NOENS Nastasia 1988 FRA Salomon (20ª)
19 HOLTMANN Mina Fuerst 1995 NOR Voelkl (21ª)
20 HROVAT Meta 1998 SLO Salomon (22ª nella classifica di specialità e Campionessa del Mondo juniores)
21 HUBER Katharina 1995 AUT Atomic (24ª)
22 SAEFVENBERG Charlotta 1994 SWE Rossignol (25ª)

Slalom gigante Finali Soldeu: l’albo d’oro dello sci alpino femminile sulla Avet
11 febbraio 2012, Coppa del Mondo 2011-2012: 1. Marlies Schild (Austria) 2. Frida Hansdotter (Svezia) 3. Kathrin Zettel (Austria)

Sci alpino femminile, slalom speciale Finali Soldeu 2019: dove seguirlo in TV
Lo slalom speciale Finali Soldeu sarà trasmesso in diretta sia da Rai Sport che da Eurosport, con la possibilità di usufruire dei servizi streaming di RaiPlay ed Eurosport Player.

notizie sul temaFederer-Tsitsipas 3-6 4-6 (Video Highlights Atp Finals Londra 2019): il greco è il primo finalistaBosnia – Italia 0-3: gli azzurri calano il tris grazie alle reti di Acerbi, Insigne e Belotti. Record per ManciniNadal-Tsitsipas 6-7 6-4 7-5 (Video Highlights Atp Finals Londra 2019): lo spagnolo vince in rimonta e spera ancora
  •   
  •  
  •  
  •