Nadal-Tsitsipas 6-7 6-4 7-5 (Video Highlights Atp Finals Londra 2019): lo spagnolo vince in rimonta e spera ancora

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui

Nadal

Rafael Nadal si impone, ancora in rimonta, contro Stefanos Tsitsipas e spera ancora di centrare la semifinale delle Atp Finals Londra 2019. Lo spagnolo, n°1 del seeding, ha sconfitto per la quinta volta in carriera il greco con il punteggio di 6-7(4) 6-4 7-5 dopo una maratona di due ore e cinquantadue minuti di gioco. Lo spagnolo può qualificarsi solo come primo del gruppo Andre Agassi con la vittoria del russo Daniil Medvedev sul tedesco Alexander Zverev (in caso contrario andrebbero in semifinale il tennista ellenico come primo ed il teutonico come secondo).

Incontro deciso dal rendimento del servizio, con il nativo di Manacor che ha vinto ben l’85% dei punti con la prima di servizio contro il 75% del nativo di Atene, pur avendo messo a segno meno ace (sei contro undici). Nel primo set non c’è l’ombra di una palla break e Tsitsipas si impone al tie-break per 7-4, approfittando di un paio di gratuiti di Nadal, il quale poi mantiene il ritmo al servizio e non concede più nulla, con il greco che prova a resistere e salva ben sette break point su nove, dovendo però arrendersi sia nel secondo che nel terzo parziale.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

(1) RAFAEL NADAL – (6) STEFANOS TSITSIPAS 6-7(4) 6-4 7-5, Centre Court
Terza giornata del gruppo Agassi, Atp Finals Londra 2019 (cemento indoor)

18.05 – GAME, SET AND MATCH NADAL! In rete il tentativo di difesa di Tsitsipas e l’incontro si chiude dopo 2h e 52′ (1h e 6′ la durata del terzo parziale)
18.04 –
40-15 e due match point
18.03 –
Lo spagnolo continua ad essere efficacissimo con la prima di servizio. 30-15
17.59 – BREAK NADAL! Non controlla la volée il greco ed ora potrà servire per il match
17.58 –
Rovescio in rete di Tsitsipas e arriva un’altro break point per Nadal
17.57 –
Servizio e dritto. 40 pari
17.56 –
Recupero pazzesco: 30-40 e palla break
17.55 –
Passante di dritto dello spagnolo. 30 pari
17.54 –
Terzo doppio fallo da parte del greco. 30-15
17.53 –
Game vinto a 15 da Nadal. 5-5
17.52 –
Gran difesa. 30-15
17.50 –
Lo spagnolo chiude il punto al secondo smash. 15-0
17.48 –
Servizio vincente. 4-5
17.47 –
Servizio e dritto di Tsitsipas. 40-0
17.45 –
Che poi chiude il game. 4-4
17.44 –
Gran riflesso di Nadal nei pressi della rete. 40-30
17.44 –
Risposta vincente di dritto per il greco. 30 pari
17.43 –
Dritto incrociato vincente. 30-15


17.42 –
Di poco larga la difesa in back dello spagnolo. 15 pari
17.39 –
E poi riesce a restare avanti in questo parziale. 3-4
17.38 –
Gran prima esterna di Tsitsipas. Seconda parità
17.37 –
Altra palla break per Nadal
17.37 –
Ancora un game ai vantaggi (dal 40-15 in favore del greco)
17.34 –
Risposta vincente con il rovescio incrociato. 0-15
17.33 –
Buona prima esterna ed altro game portato a casa dallo spagnolo. 3-3
17.32 –
Duello vinto nei pressi della rete. 40-30
17.31 –
Nadal recupera dallo 0-30. 30 pari
17.27 –
Servizio e dritto a chiudere il game. 2-3
17.26 –
Entrambe ben annullate da Tsitsipas. 40 pari
17.25 –
Punto vinto a rete dal maiorchino ed arrivano altri due break point. 15-40
17.24 –
Servizio e dritto. 15-30
17.23 –
Il greco torna a subire le risposte dell’avversario. 0-30
17.21 –
Sesto ace di Nadal e game vinto a 0. 2-2 e ancora non ha concesso l’ombra di una palla break
17.17 –
Riesce comunque a tenere la battuta. 1-2
17.16 –
Largo il dritto di Tsitsipas e game ai vantaggi
17.15 –
Buona risposta di rovescio per lo spagnolo. 40-30
17.15 –
Decimo ace del greco. 40-15
17.13 –
Prima di servizio profonda a chiudere il game. 1-1
17.12 –
Terzo doppio fallo. 40-30
17.10 –
Quinto ace di Nadal. 15-0
17.08 –
Nono ace di Tsitsipas. 0-1
17.08 –
Il dritto del maiorchino si ferma sul nastro. 40-30
17.07 –
Subito un game combattuto. 30 pari
17.05 – Dopo il toilet break inizia il terzo e decisivo set, con ancora il nativo di Atene alla battuta

16.59 – GAME AND SECOND SET NADAL! Buona prima esterna e parziale chiuso dopo 48′
16.58 –
Lungo il dritto. 40-30
16.58 –
Di poco larga la volée. 40-15
16.57 –
Quarto ace del maiorchino. 40-0 e tre set point
16.53 – BREAK NADAL! Largo il dritto di Tsitsipas ed ora può servire per portare il match al terzo set
16.53 –
Ancora una palla break conquistata, questa volta con lo smash. 30-40
16.52 –
Dritto in avanzamento in rete, dopo il back di rovescio dello spagnolo. 30 pari
16.51 –
Secondo doppio fallo (confermato dal falco). 15 pari
16.50 –
Servizio e dritto del greco. 15-0
16.49 –
E poi fa suo un altro game, con due punti di fila. 4-4
16.48 –
Due risposte corte di Tsitsipas e Nadal ne approfitta. 30-15
16.44 –
Ottavo ace e poi chiude con un’altra buona prima di servizio. 3-4
16.43 –
Servizio vincente del greco. Seconda parità
16.43 –
Palla break per il maiorchino
16.42 –
Non riesce il recupero, sotto rete, a Tsitsipas. Parità
16.41 –
Dritto di Nadal deviato dal nastro in corridoio. 40-30
16.40 –
Turno di battuta combattuto. 30 pari
16.39 –
Difesa vincente con il rovescio. 0-15


16.38 –
E poi fa suo il game. 3-3
16.37 –
Dritto a sventaglio dello spagnolo. 40-15
16.37 –
Dritto a rientrare del greco. 30-15
16.33 –
Serve and volley: 2-3
16.33 –
Altro errore di dritto e palla game per Tsitsipas
16.32 –
Buona difesa con il rovescio e dritto in rete per Nadal. Parità
16.31 –
Dritto lungolinea ad annullare la prima. 30-40
16.31 –
Primo doppio fallo del greco ed arrivano le prime palle break dell’incontro. 15-40
16.30 –
Altra buona risposta e dritto successivo a chiudere. 15-30
16.30 –
Risposta vincente con il dritto lungolinea. 15 pari


16.28 –
Terzo ace del maiorchino, che vince il quarto punto di fila. 2-2
16.27 –
Gran risposta di rovescio, sul tentativo di serve and volley di Nadal. 0-15
16.24 –
Settimo ace di Tsitsipas, che tiene nuovamente la battuta. 1-2
16.23 –
Gran rovescio incrociato. 30-15
16.21 –
Lo spagnolo chiude il game. 1-1
16.21 –
Dritto steccato dal tennista ellenico. 40-0
16.19 –
Scambio abbastanza duro vinto da Nadal. 15-0
16.18 –
Sesto ace: 0-1
16.18 –
Dritto corto del maiorchino e drop shot vincente di Tsitsipas. 40-15


16.17 –
Dritto a sventaglio vincente, dopo aver sbagliato il precedente in lungolinea. 15 pari
16.16 – Dopo il toilet break inizia il secondo set, con il nativo di Atene al servizio

16.11 – FIRST SET TSITSIPAS! Quinto ace per chiudere il parziale (7-4) dopo 58′
16.10 –
Lungo il tentativo di difesa di Nadal (confermato dal falco). 4-6 e due set point
16.09 –
Rovescio in rete ed nuovo mini-break per il greco. 4-5
16.08 –
Servizio e dritto lungolinea dello spagnolo. 4-4
16.07 –
In rete il tentativo di dritto a rientrare di Tsitsipas. 3-4
16.06 –
Si cambia cambio sul 2-4
16.05 –
In rete il dritto, dopo il servizio. 2-3 e mini-break per il greco
16.05 –
Punto vinto con la volée tagliata da Nadal. 2-2
16.02 – Quarto ace del greco, che tiene la battuta a 15. TIE-BREAK
16.00 –
Gran dritto a rientrare del maiorchino, dopo un ottimo dritto di Tsitsipas. 15 pari

potrebbe interessarti ancheFederer-Tsitsipas 3-6 4-6 (Video Highlights Atp Finals Londra 2019): il greco è il primo finalista


15.57 –
Ace di seconda per Nadal (secondo complessivo) e così si garantisce almeno il tie-break. 6-5
15.56 –
In rete il rovescio del greco. 40-15
15.53 –
Dritto dal centro vincente e turno di battuta vinto a 0. 5-5
15.52 –
Due ottime prime di Tsitsipas. 30-0
15.50 –
Ma poi lo spagnolo fa suo anche questo game, dopo l’errore di rovescio del greco. 5-4
15.49 –
Lungo il dritto. 40-30
15.47 –
Seconda di servizio molto rischiosa e chiusura in smash. 30-15
15.47 –
Che poi si riscatta con un buon riflesso sotto rete. 15 pari
15.46 –
Rovescio in rete per Nadal. 0-15
15.45 –
Altri due punti vinti nei pressi della rete da Tsitsipas. 4-4
15.44 –
Buona risposta dell’iberico e game ai vantaggi
15.43 –
Gran riflesso sotto rete del nativo di Atene. 40-30
15.42 –
Largo il dritto di Nadal. 30 pari
15.42 –
Dritto affossato in rete da Tsitsipas. 15-30
15.41 –
Lo spagnolo si prende il punto a rete. 15 pari
15.41 –
Terzo ace da parte del greco. 15-0
15.38 –
E poi chiude il game. 4-3
15.38 –
Servizio e dritto per Nadal. 40-0
15.36 –
A cui fa seguito il secondo. 3-3
15.36 –
Primo ace. 40-0
15.34 –
Punto chiuso in demi-volée da Tsitsipas. 15-0


15.32 –
Game Nadal. 3-2
15.32 –
Risposta vincente di dritto per il greco. 40-15
15.31 –
Volée in avanzamento da parte dell’iberico. 30-0
15.30 –
Turno di servizio vinto a 0. 2-2
15.29 –
Dritto incrociato stretto da parte di Tsitsipas. 30-0
15.25 –
Serve and volley di Nadal, che fa suo anche questo game. 2-1
15.24 –
Rovescio in avanzamento. 40-30
15.23 –
Rovescio steccato dal greco. 30-15
15.21 –
Secondo doppio fallo per lo spagnolo. 0-15
15.20 –
Servizio e rovescio incrociato per tenere la battuta. 1-1
15.20 –
Serve and volley e palla game
15.19 –
Altro errore di dritto, questa volta in larghezza. 40 pari
15.18 –
Lungo il dritto di Tsitsipas, dopo il servizio. 40-30
15.18 –
Rovescio incrociato sul dritto di Nadal, che ne perde il controllo. 40-15
15.17 –
Primo ace anche per il nativo di Atene. 15 pari
15.15 –
E poi chiude il game. 1-0
15.15 –
A cui segue il primo ace. 40-15
15.14 –
Primo doppio fallo. 30-15
15.13 – Inizia il match, serve il nativo di Manacor
15.05 –
Buon pomeriggio appassionati di SuperNews, da parte di Mattia Orlandi, e benvenuti alla diretta scritta di Nadal-Tsitsipas, match valido per l’ultima giornata del girone Andre Agassi. Giocatori in campo per il riscaldamento

Nadal affronta Tsitsipas nella terza giornata delle Atp Finals 2019

Il nativo di Manacor (testa di serie n°1 di queste Finals londinesi), dopo aver perso contro il tedesco Alexander Zverev e vinto contro il russo Daniil Medvedev, sfiderà nel suo ultimo match del gruppo Agassi il greco Stefanos Tsitsipas, n°6 del seeding e già sicuro di un posto in semifinale (con Nadal costretto a vincere e a sperare nella vittoria di Medvedev contro Zverev, per così ottenere l’accesso al penultimo atto del torneo). Sono cinque i precedenti tra i due ed il campione spagnolo è in vantaggio per 4-1.

Nadal ha iniziato il 2019 direttamente all’Australian Open, dove ha raggiunto la sua venticinquesima finale a livello Major (la quinta a Melbourne, battendo nell’ordine gli australiani James Duckworth, Matthew Ebden ed Alex De Minaur, il ceco Tomas Berdych, lo statunitense Frances Tiafoe ed il greco Stefanos Tsitsipas) ma è stato nettamente battuto dal serbo Novak Djokovic. Gioca poi solamente altri due tornei: ad Acapulco perde nel secondo turno contro l’australiano Nick Kyrgios e nel Masters 1000 di Indian Wells si ritira prima di scendere in campo nella semifinale contro lo svizzero Roger Federer, a causa di un problema al ginocchio procuratosi nel secondo set dei quarti contro il russo Karen Khachanov.

Rientra per il primo torneo sul rosso nel 1000 monegasco ma deve cedere in semifinale contro il futuro campione, l’italiano Fabio Fognini (rischiando un bagel nel secondo set e poi annullando tre match point prima di alzare bandiera bianca); lo stesso risultato lo ottiene a Barcellona ma è sconfitto dall’austriaco Dominic Thiem (anche lui poi vincitore del torneo) ed un’altra semifinale arriva a Madrid, dove è proprio il greco a batterlo. Nel 1000 di Roma arriva finalmente il primo titolo stagionale, imponendosi nell’ultimo atto contro Djokovic e il bis arriva nel suo amato Roland Garros, dove ottiene il dodicesimo successo battendo in finale ancora una volta Thiem.

Su erba gioca solamente a Wimbledon e raggiunge la semifinale, dove deve arrendersi all’eterno rivale Federer. Il ritorno sui campi in cemento è molto proficuo, dato che arriva il titolo sia nel 1000 di Montréal che allo US Open (in entrambi i casi ha sconfitto in finale il russo Daniil Medvedev). Dopo un periodo di stop rientra nel Masters 1000 di Parigi-Bercy e raggiunge la semifinale, ma non la disputa per un problema agli addominali.

Il nativo di Atene, invece, comincia l’anno alla Hopman Cup (competizione a squadre nazionali) e compie l’exploit a Melbourne, raggiungendo la prima semifinale Slam della carriera ma subendo poi una lezione proprio da Nadal. In seguito raggiunge i quarti di finale a Sofia (sconfitto dal francese Gael Monfils) e perde all’esordio a Rotterdam. Il riscatto arriva a Marsiglia, dove ottiene il terzo titolo della carriera battendo, nell’ultimo atto, il kazako Mikhail Kukushkin (quarto se consideriamo anche le Atp Next Gen Finals); conclude poi questa prima parte sul cemento raggiungendo la finale a Dubai (persa contro Federer), il secondo e quarto turno nei 1000 di Indian Wells e Miami.

Inizia poi la stagione “ufficiale” sulla terra battuta raggiungendo il terzo turno nel 1000 di Montecarlo e a Barcellona, per poi ottenere il secondo titolo stagionale ad Estoril (battuto in finale l’uruguaiano Pablo Cuevas) e raggiunge la terza finale dell’anno nel 1000 di Madrid (perdendo contro il serbo Novak Djokovic, futuro vincitore), la semifinale agli Internazionali d’Italia ed il quarto turno all’Open di Francia. Su erba non arrivano grandi risultati: secondo turno a ‘s-Hertogenbosch, quarti al Queen’s e sconfitta all’esordio nei Championships.

La seconda parte di stagione sul cemento inizia con una semifinale raggiunta a Washington, salvo poi perdere al secondo turno nei 1000 di Montréal e Cincinnati e al primo nello Slam statunitense. Arriva un ritiro nel secondo turno di Zhuhai, salvo poi centrare la finale a Pechino (battuto dall’austriaco Dominic Thiem), le semifinali nel 1000 di Shanghai e a Basilea ed i quarti in quello di Parigi-Bercy.

Nadal – Tsitsipas: i precedenti
Roma 2019 – Terra battuta – Semifinale – NADAL b. Tsitsipas 6-3 6-4
Madrid 2019 – Terra battuta – Semifinale – TSITSIPAS b. Nadal 6-4 2-6 6-3
Australian Open 2019 – Cemento – Semifinale – NADAL b. Tsitsipas 6-2 6-4 6-0
Toronto 2018 – Cemento – Finale – NADAL b. Tsitsipas 6-2 7-6(4)
Barcellona 2018 – Terra battuta – Finale – NADAL b. Tsitsipas 6-2 6-1

Nadal – Tsitsipas, dove seguire il match
Leggi il nostro approfondimento su dove vedere Nadal Tsitsipas delle Atp Finals 2019, con orari e canali per assistere a questo delicato confronto tra il tennista spagnolo e quello tedesco.

notizie sul temaTsitsipas-Zverev 6-3 6-2 (Video Highlights Atp Finals Londra 2019): il greco centra la semifinaleLaver Cup 2019, Europa-Resto del Mondo 13-11: Federer e Zverev regalano il trofeo al loro TeamUS Open 2019, i tabelloni principali: Federer dalla parte di Djokovic. Nadal pesca Thiem
  •   
  •  
  •  
  •