Tsitsipas-Zverev 6-3 6-2 (Video Highlights Atp Finals Londra 2019): il greco centra la semifinale

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui

Tsitsipas

Stefanos Tsitsipas vince anche il secondo incontro del gruppo Andre Agassi e si qualifica per le semifinale delle Atp Finals 2019, alla prima partecipazione in carriera. Il greco, n°6 del seeding, ha sconfitto per la quarta volta in carriera il tedesco Alexander Zverev (n°7) con il punteggio di 6-3 6-2 dopo un’ora e quattordici minuti.

Match piuttosto equilibrato nel primo parziale, dove il nativo di Amburgo serve meglio all’inizio (quattro ace ad uno) ma non sfrutta una palla break; nel finale il nativo di Atene varia il gioco e riesce ad ottenere il break e a passare in vantaggio. Il secondo set vede il break immediato da parte di Tsitsipas, con Zverev che commetta diversi errori ed esce praticamente dall’incontro, concedendo un ulteriore break al tennista ellenico (autore di sette ace su otto in questo parziale).

CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

(6) STEFANOS TSITSIPAS – (7) ALEXANDER ZVEREV 6-3 6-2, Centre Court
Seconda giornata del gruppo Agassi, Atp Finals Londra 2019 (cemento indoor)

22.26 – GAME, SET AND MATCH TSITSIPAS! Ottavo ace a chiudere questo incontro, dopo 1h e 14′ (36′ la durata del secondo parziale)
22.25 –
Dritto successivo che pizzica la riga (confermato dal falco). 40-15
22.24 –
Dritto steccato dal teutonico. 40-0 e tre match point
22.24 –
Servizio vincente tagliato da parte di Tsitsipas. 15-0
22.21 –
Largo il dritto del greco e Zverev tiene la battuta a 15. 5-2 e possibilità di chiudere questo incontro
22.20 –
Punto vinto a rete dal nativo di Amburgo. 30-15
22.18 –
Altra ottima prima e Tsitsipas conferma il doppio vantaggio. 5-1
22.18 –
Sesto ace. 40-0
22.17 –
Quinto ace da parte del nativo di Atene. 15-0
22.15 – DOPPIO BREAK TSITSIPAS! Scambio vinto dal lato del dritto e poi chiuso con la volée: 4-1
22.14 –
Lungo il rovescio e concede un’altra chance di break
22.13 –
Largo il passante di dritto, dopo il recupero sulla smorzata da parte di Zverev. 40 pari
22.12 –
Dritto in avanzamento e palla del doppio break. 30-40
22.11 –
Risposta vincente di dritto per il greco. 30 pari
22.08 –
Quarto ace e rovescio del tedesco che termina di poco lungo. 3-1
22.08 –
Terzo ace in favore di Tsitsipas. 30-0
22.06 –
Quinto ace e poi un servizio-dritto per tenere la battuta. 2-1
22.05 –
Servizio e dritto per Zverev. 30 pari
22.04 –
Gran recupero sotto rete del nativo di Atene. 15-30
22.02 –
Secondo ace del greco e vantaggio confermato a 15. 2-0
21.59 – BREAK TSITSIPAS! Dritto profondo e poi arriva la chiusura a rete. 1-0
21.58 –
Rovescio lungolinea di Tsitsipas, che si procura una quarta chance


21.58 –
Buona prima e seconda parità
21.57 –
Terza palla break
21.56 –
Rovescio lungolinea del tedesco e salva anche la seconda. Parità
21.55 –
Annullata la prima. 30-40
21.55 –
Secondo doppio fallo di Zverev. 15-40 e due palle break in favore del nativo di Atene
21.54 –
Dritto in rete per il greco. 15-30
21.53 –
Rovescio in rete. 0-30
21.53 – Inizia il secondo set, serve il nativo di Amburgo

potrebbe interessarti ancheTsitsipas-Thiem 6-7 6-2 7-6 (Video Highlights Atp Finals Londra 2019): il greco fa suo il 1° titolo di “Maestro”

21.50 – GAME AND FIRST SET TSITSIPAS! Lunga la volée del tedesco (confermata dal falco) ed il parziale si chiude dopo 38′
21.49 –
40-15 e due set point per il greco
21.49 –
Gran pallonetto di Zverev. 30-15


21.47 – BREAK TSITSIPAS! Discesa a rete del teutonico e passante di rovescio nei piedi: 5-3 e chance di chiudere il primo set
21.46 –
Altro errore di dritto ed arrivano due palle break in favore del greco. 15-40
21.45 –
Quarto ace per Zverev, poi il nastro devia ancora il dritto. 15 pari
21.42 –
Servizio e palla corta per far suo questo game. 4-3
21.42 –
Drop shot e poi chiusura con la stop volley. 40-15


21.40 –
Secondo doppio fallo per Tsitsipas. 0-15
21.39 –
Arriva anche il terzo ace e poi il greco sbaglia di dritto, con il tedesco che tiene la battuta a 0. 3-3
21.38 –
Secondo ace da parte di Zverev. 15-0
21.36 –
Che poi chiude il game, dopo che il falco decreta che il colpo del teutonico è di poco lungo. 3-2
21.35 –
Primo ace di Tsitsipas. Altra palla game
21.34 –
Dritto a rientrare per Zverev e quarta parità
21.33 –
Primo doppio fallo anche per il greco. Terza parità
21.33 –
Passante con il rovescio incrociato e palla game
21.32 –
Servizio e dritto ad annullarla. Seconda parità
21.31 –
Lungo il dritto di Tsitsipas, che concede una palla break
21.31 –
Dritto inside-out e altro game ai vantaggi
21.30 –
Lungo il lob del teutonico. 40-30
21.28 –
Dritto vincente. 30-15


21.27 –
Buon punto vinto a rete dal greco. 15 pari
21.26 –
Primo ace per Zverev. 2-2
21.25 –
Rovescio profondo di Tsitsipas, che chiude uno scambio abbastanza lungo. 40 pari
21.24 –
Doppio fallo. 15-30
21.23 –
Lungo il dritto del tedesco, dopo il servizio. 15 pari
21.20 –
Servizio e dritto a chiudere il game. 2-1
21.20 –
Il greco vince gli ultimi due punti con la seconda di servizio. 40-0
21.17 –
Zverev fa quattro punti di fila e tiene la battuta. 1-1
21.15 –
Il dritto del nativo di Amburgo viene deviato in corridoio dal nastro. 0-15
21.14 –
Tsitsipas chiude lo scambio con lo smash e fa suo il game. 1-0
21.13 –
Bel rovescio lungolinea da parte del teutonico. 15-30
21.12 – Inizia il match, serve il nativo di Atene
21.04 –
Buonasera appassionati di SuperNews e benvenuti alla diretta scritta di Tsitsipas-Zverev, match valido per la seconda giornata del gruppo Andre Agassi. Giocatori in campo per il riscaldamento

Tsitsipas affronta Zverev nella seconda giornata alle Atp Finals 2019

Il nativo di Atene (testa di serie n°6 di queste Finals londinesi), dopo aver vinto contro il russo Daniil Medvedev, sfiderà nel suo secondo match del gruppo Agassi il tedesco Alexander Zverev, n°7 del seeding e reduce dal successo contro lo spagnolo Rafael Nadal, per stabilire la vetta di questo raggruppamento. Sono quattro i precedenti tra i due ed il tennista greco è in vantaggio per 3-1.

Tsitsipas inizia il 2019 alla Hopman Cup (competizione a squadre nazionali) e compie l’exploit a Melbourne, raggiungendo la prima semifinale Slam della carriera ma subendo poi una lezione proprio da Nadal. In seguito raggiunge i quarti di finale a Sofia (sconfitto dal francese Gael Monfils) e perde all’esordio a Rotterdam. Il riscatto arriva a Marsiglia, dove ottiene il terzo titolo della carriera battendo, nell’ultimo atto, il kazako Mikhail Kukushkin (quarto se consideriamo anche le Atp Next Gen Finals); conclude poi questa prima parte sul cemento raggiungendo la finale a Dubai (persa contro Federer), il secondo e quarto turno ad Indian Wells e Miami.

Inizia poi la stagione “ufficiale” sulla terra battuta raggiungendo il terzo turno nel 1000 di Montecarlo e a Barcellona, per poi ottenere il secondo titolo stagionale ad Estoril (battuto in finale l’uruguaiano Pablo Cuevas) e raggiunge la terza finale dell’anno nel 1000 di Madrid (perdendo contro il serbo Novak Djokovic, futuro vincitore), la semifinale in quello di Roma ed il quarto turno al Roland Garros. Su erba non arrivano grandi risultati: secondo turno a ‘s-Hertogenbosch, quarti al Queen’s e sconfitta all’esordio a Wimbledon.

La seconda parte di stagione sul cemento inizia con una semifinale raggiunta a Washington, salvo poi perdere al secondo turno nei 1000 di Montréal e Cincinnati e al primo allo US Open. Arriva un ritiro nel secondo turno di Zhuhai, salvo poi centrare la finale a Pechino (battuto dall’austriaco Dominic Thiem), le semifinali nel 1000 di Shanghai e a Basilea ed i quarti in quello di Parigi-Bercy.

Il nativo di Amburgo ha cominciato anch’egli l’anno alla Hopman Cup, raggiungendo poi il quarto turno nello Slam australiano. Nel torneo di Acapulco raggiunge l’ultimo atto ma viene sconfitto dall’australiano Nick Kyrgios, mentre ad Indian Wells e Miami non va oltre il terzo e secondo turno. Inizia la stagione “ufficiale” sulla terra battuta a Marrakech, dove non va oltre il secondo incontro, per poi raggiungere il terzo turno nel Principato di Monaco, il secondo a Barcellona ed i quarti sia a Monaco di Baviera che nel 1000 di Madrid.

Dopo la battuta d’arresto nel secondo turno degli Internazionali d’Italia arriva finalmente il primo titolo stagionale a Ginevra, dove ha avuto la meglio in finale sul cileno Nicolas Jarry, per poi raggiungere i quarti di finale all’Open di Francia. Sui campi “verdi” perde al secondo turno a Stoccarda, nei quarti ad Halle e al primo turno nei Championships. Gioca di nuovo sul rosso nel torneo di casa, Amburgo, raggiungendo la semifinale e poi ritorna sui campi “veloci” collezionando i quarti di finale nel 1000 di Montréal, il secondo turno in quello di Cincinnati ed il quarto nello Slam statunitense.

Partecipa quindi al torneo di Pechino, dove si ferma in semifinale proprio contro l’ellenico, centrando poi la finale nel 1000 di Shanghai (sconfitto dal russo Daniil Medvedev), il primo turno a Basilea ed il terzo nel 1000 di Parigi-Bercy.

Tsitsipas – Zverev: i precedenti
Pechino 2019 – Cemento – Semifinale – TSITSIPAS b. Zverev 7-6(6) 6-4
Madrid 2019 – Terra battuta – Quarti di finale – TSITSIPAS b. Zverev 7-5 3-6 6-2
Toronto 2018 – Cemento – Quarti di finale – TSITSIPAS b. Zverev 3-6 7-6(11) 6-4
Washington 2018 – Terra battuta – Semifinale – ZVEREV b. Tsitsipas 6-2 6-4

Tsitsipas – Zverev, dove seguire il match
L’incontro sarà visibile in diretta esclusiva sui canali di Sky Sport, con la possibilità di seguirlo anche in diretta streaming tramite i servizi Sky Go e NOW TV.

notizie sul temaNadal-Tsitsipas 6-7 6-4 7-5 (Video Highlights Atp Finals Londra 2019): lo spagnolo vince in rimonta e spera ancoraChampions League, ottavi di finale: le possibili avversarie di Juventus, Napoli e AtalantaNapoli-Parma streaming gratis e diretta tv Serie A, oggi 14 dicembre dalle 18.30
  •   
  •  
  •  
  •