Volley Europei femminili, Italia-Portogallo 3-0: esordio facile delle azzurre che dominano le lusitane

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Nella prima giornata della Pool B dei Campionati d’Europa di volley, le azzurre hanno dominato in lungo e largo contro il Portogallo vincendo comodamente per 3-0 (25-15, 25-14,25-13) senza nessuna sofferenza. Non c’è stato match con le ragazze del ct Davide Mazzanti superiori in ogni fondamentale e con Paola Egonu subito protagonista. Domani l’Italia avrà un giorno di riposo, per poi scendere nuovamente in campo a Lodz contro l’Ucraina che oggi ha perso 3-0 contro il Belgio.

Italia-Portogallo, presentazione del match

Venerdì 23 agosto alle ore 17.30 all’Atlas Arena di Lodz, Italia-Portogallo si incontreranno nel match valido per la prima giornata della Pool B dei campionati europei di volley femminile.

Sulla carta l’incontro contro le lusitane non dovrebbe essere particolarmente difficile con le azzurre nettamente superiori e che se non avranno cali di concentrazione potrebbero chiudere il match in poco tempo e non sprecare troppe energie che sicuramente serviranno in seguito. Sicuramente le azzurre del ct Davide Mazzanti, che ad inizio mese hanno ottenuto il pass per le Olimpiadi di Tokyo 2020, dovranno stare attente alle padrone di casa della Polonia e al Belgio, mentre oltre alle portoghesi, Ucraina e Slovenia non sembrano destare particolari problemi.

Per le nostre avversarie sarà la prima volta che parteciperanno agli Europei, agevolate dal fatto che da questa edizione si è passati da 16 a 24 squadre, dando così opportunità anche a Nazionali non di elevato tasso tecnico; le giocatrici dell’allenatore Antonio Guerra avranno come obiettivo principale di limitare i danni contro le squadre più forti e giocarsela contro quelle alla loro portata.

potrebbe interessarti ancheLussemburgo-Portogallo streaming e diretta tv, dove vedere Qualificazioni Euro 2020 domenica 17 novembre

Per quanto riguarda le azzurre l’unica novità tra le quattordici convocate è la presenza della diciannovenne  schiacciatrice di origine nigeriane Terry Enweonwu (cugina di Paola Egonu) che ha preso il posto di Elena Petrini che ha lasciato il ritiro in accordo con lo staff tecnico. La giovane classe 2000 è stata ingaggiata dalle campionesse d’Italia dell’Imoco Volley Conegliano, dove potrà crescere molto sia a livello tecnico sia di esperienza.
L’Italia tornerà in campo domenica 25 agosto alle ore 19 contro l’Ucraina.

Queste le quattordici giocatrici che faranno parte della spedizione:

PALLEGGIATRICI: Ofelia Malinov, Alessia Orro

OPPOSTI: Paola Egonu, Indre Sorokaite

SCHIACCIATRICI: Lucia Bosetti, Miriam Sylla, Sylvia Nwakalor, Terry Enweonwu

potrebbe interessarti anchePortogallo-Lituania streaming e diretta tv, dove vedere Qualificazioni Euro 2020 giovedì 14 novembre

CENTRALI: Cristina Chirichella, Anna Danesi, Raphaela Folie, Sarah Fahr

LIBERI: Monica De Gennaro, Beatrice Parrocchiale

Italia-Portogallo, diretta e tv streaming

Il match tra Italia-Portogallo (inizio ore 17.30) valido per la prima giornata del campionato europeo sarà visibile su Rai 2 con collegamento a partite dalle ore 17.20 con telecronaca a cura di Maurizio Colantoni e il commento tecnico affidato alla giocatrice ancora in attività Francesca Piccinini (la prima volta per lei), che a fine competizione dovrà deciderà se smettere di giocare oppure continuare.
Ci sarà la possibilità di vedere l’incontro anche in diretta streaming gratuito sulla piattaforma Rai Play.

Ovviamente tutti i match delle azzurre saranno precedute e seguite nello studio speciale condotto da Simona Rolandi con la partecipazione dell’ex pallavolista Consuelo Mangifesta, già insieme nell’ultimo Mondiale.

 

notizie sul temaVolley, World Cup 2019 risultati ultima giornata: gli azzurri perdono contro il Brasile che vince la manifestazione davanti alla PoloniaUcraina-Portogallo 2-1 (Video Gol Highlights): Yaremchuk e Yarmolenko qualificano Shevchenko ad Euro 2020. Ronaldo fa 700 gol in carrieraPortogallo-Lussemburgo 3-0: lusitani travolgenti nel segno di CR7 (video highlights)
  •   
  •  
  •  
  •