Pallanuoto serie A1: facciamo il punto.

Pubblicato il autore: Marianna Grazi Segui


Campionato A1 maschile. 
Torna, dopo la pausa per il common training del Settebello in Germania, il campionato di serie A1 maschile, giunto alla 14^ giornata, la prima del girone di ritorno.
Di seguito i risultati:

AN Brescia-Seleco Nuoto Catania 20-4 
CN Posillipo-CC Ortigia 9-11 
Pallanuoto Trieste-Acquachiara Ati 2000 10-4 
RN Florentia-Canottieri Napoli 9-11 
Bogliasco Bene-Lazio Nuoto 7-6
Reale Mutua Torino 81 Iren-Banco Bpm Sport Management 5-16 
RN Savona-Pro Recco 5-12

I primi a scendere in campo sono i lombardi dell’AN Brescia, che sconfiggono la Seleco nuoto CT per 20-4 e continuano la loro rincorsa allo scudetto, mantenendosi sl terzo posto con sei punti di distacco dalla capolista Pro Recco; partita dominata grazie alla cinquina di Presciutti e alla difesa di tutte le azioni in superiorità numerica dei catanesi, a segno anche il giovane Ranzanci, all’esordio nella prima serie. Facile vittoria per i campioni d’inverno della Pro Recco, nel derby con la RN Savona. Il 6-1 (firmato Molina, Filipovic, Di Fulvio, Bruni e Ivovic) di metà gara non lascia scampo ai biancorossi, che comunque riescono a mantenesi in zona final six che li fa ben sperare in vista delle prossime partite. Salda a tre lunghezze di distanza dai campioni italiani la Banco Bpm Sport Management, che vince 16-5 contro la Reale Mutua a Torino; i mastini, guidati da bomber Petkovic (autore di 4 reti) travolgono i piemontesi a secco di vittorie da ormai 10 giornate e al penultimo posto della classifica, che vedono avvicinarsi lo spettro dei play out. Dietro di loro, fanalino di coda a zero punti, l’Acquachiara ATI, che perde in casa della Pallanuoto Trieste, tornata alla vittoria dopo le ultime tre sconfitte: la tripletta di Petronio e la splendida quaterna di Gogov permettono ai triestini di fare il loro gioco, portandosi sul 5-0 dopo appena un parziale e gestendo il tentativo di recupero dei partenopei. Riesce invece la rimonta alla Canottieri Napoli che supera una delusa RN Florentia. I gigliati che, sotto 4-1 in avvio, conducono 7-4 a metà del secondo periodo, a metà gara si spengono, lasciando spazio alla rimonta dei giallorossi. Non pochi rimpianti per i toscani che subiscono il break di 6-0  firmato dalle doppiette di Giorgetti e Lapenna e da Confuorto e Campopiano, e non riescono a concludere il recupero sul finale. Sconfitta anche l’altra campana, il CN Posillipo, che perde in casa dall’Ortigia, la quale si porta a quota 27 punti in classifica e sale al quarto posto, ottimo in vista di final six; partita equilibrata fino al termine del terzo tempo, poi l’allungo decisivo dei siciliani in apertura dell’ultimo quarto, con i gol in sequenza di Giacoppo e Napolitano per il 9-7 che indirizza il match a pochi minuti dal termine. Ottima prestazione infine per i liguri del Bogliasco Bene, che fermano la Lazio Nuoto e salgono al dodicesimo posto in classifica. Bogliaschini sempre in avanti, riescono a condurre tre quarti di gara cedendo solo sul finale, in cui però riescono a contenere la pericolosa rimonta dei bianco celesti.

Leggi anche:  Fabio Aru, anche la Bardiani apre le porte al corridore

La classifica:

Pro Recco 42
Banco Bpm Sport Management 39
AN Brescia 36
CC Ortigia 27
RN Savona 25
CC Napoli 25
SS Lazio Nuoto 19
RN Florentia 17
CN Posillipo 15
Seleco Nuoto CT 15
Bogliasco Bene 13
Pallanuoto Trieste 11
Reale Mutua Torino 81 Iren 4
Acquachiara ATI 2000 

L’Europa Cup a Palermo. Da lunedì mattina fino a mercoledì il Settebello ha svolto un collegiale ad Ostia per gli ultimi ritocchi in vista della prima fase di Europa Cup, prevista da venerdì 16 a domenica 18 febbraio nella splendida cornice del capoluogo siciliano. Al Parco della Favorita, la piscina olimpionica comunale di Palermo, le quattro squadre del girone C si sfideranno per contendersi due posti in finale: l’Italia affronterà la Germania il 16 febbraio alle 19.30, il Montenegro sabato 17 alle 20.00 e la Russia, domenica 18 febbraio alle 19.30. Tutte le 6 partite del girone verranno trasmesse in diretta sul canale streaming Waterpolo Channel. Il campionato con la 15^ giornata riprenderà invece sabato 24 febbraio.

  •   
  •  
  •  
  •