Pallanuoto maschile: campionato e coppe

Pubblicato il autore: Marianna Grazi Segui

Prosegue l’impegno della pallanuoto maschile impegnata nel campionato di  Serie A1, nella Coppe Italia e nelle Coppe europee (Euro Cup e Champions League).
Campionato Serie A1:
Si è svolta in tre turni gara la 15^ giornata, seconda di ritorno, del campionato di massima serie maschile. Questi i risultati:

15^ giornata – 24 febbraio 2018

Acquachiara Ati 2000-Bogliasco Bene 8-13
Lazio Nuoto-RN Savona 9-10
Banco Bpm Sport Management-RN Florentia 12-7
Canotteri Napoli-CN Posillipo 10-8
Pro Recco-Reale Mutua Torino 81 Iren 16-2

Giovedì 22 febbraio
CC Ortigia-AN Brescia 12-17

Mercoledì 7 febbraio
Seleco Nuoto CT-Pallanuoto Trieste 9-8

Nell’anticipo di inizio febbraio il match tra Seleco Nuoto e Pallanuoto Trieste regala spettacolo: dopo una partita giocata sulla risposta rete su rete allo scadere dell’ultimo tempo la spuntano i padroni di casa che conquistano 3 importantissimi punti in vista salvezza. Vince invece l’AN Brescia l’incontro con l’Ortigia nel secondo anticipo della 15^ giornata; partita dominata dai Bresciani che cedono solo sul finale ma non consentono il recupero dei siciliani, che comunque rimangono in zona Final six. Prosegue a pieno ritmo il cammino della Pro Recco verso il 13° scudetto consecutivo: tutto facile contro la Reale Mutua, che dopo 15 giornate rimane ancorata al penultimo posto e vede ormai come inesorabili i play out per la salvezza. Nel derby campano vince la Canottieri Napoli sul Posillipo, che riesce a resistere per tre quarti di gara per poi cedere al secco 3-0 che mette al sicuro i tre punti per i napoletani. Dopo un avvio in sordina la RN Florentia tenta il tutto per tutto nella trasferta contro la Sport Management, che però non si fa trovare impreparata e mette al sicuro l’ennesima vittoria che la mantiene al secondo osto, dietro solo la Pro Recco. Vittoria di misura per la RN Savona, che intasca tre punti contro una Lazio Nuoto che avrebbe meritato almeno il pareggio, e si mantiene quarta insieme alla Canottieri Napoli. Infine rimane ferma a quota zero punti l’Acquachiara ATI, alla quindicesima sconfitta consecutiva e con la retrocessione alle porte: non serve troppo sforzo ai liguri del Bogliasco Bene per portarsi a casa la vittoria e cercare di mantenersi fuori dalla zona play out.
La prossima giornata si giocherà nel turno infrasettimanale di mercoledì 7 marzo.

Leggi anche:  Ciclomercato 2022, Ineos Grenadiers vuole Nibali? L'indiscrezione

Coppa Italia:
Saranno trasmesse live su Waterpolo Channel in diretta dallo Stadio del Nuoto di Bari, a partire dalle 17.30 di questo pomeriggio, le semifinali della 27^ Coppa Italia maschile. A contendersi il tricolore, nei match in programma oggi e domani, ci sono Pro Recco, Banco Bpm Sport Management, AN Brescia (tutte e tre impegnate anche nelle coppe europee) e CC Napoli. i super favoriti della Pro Recco, nel tentativo di conquista del sesto trofeo consecutivo – tredicesimo della loro storia-, si sfideranno oggi, 3 marzo, alle 17.30 con i Canottieri Napoli, mentre la seconda semifinale sarà quella tra Banco Bpm e Brescia, in programma per le 19 di questa sera. Domenica 4 marzo la finale per il terzo posto alle 14.00 e la finalissima alle 16.00 in diretta su Rai Sport con telecronaca di Dario Di Gennaro e Francesco Postiglione. Arbitri del concentramento: Severo, Gomez, Lo Dico, Collantoni, Daniele Bianco e Carmignani. Giudice Arbitro Taormina.

Leggi anche:  L'agente di Nibali smentisce i contatti con l'Ineos

Champions League:
Dopo l’anticipo di nona giornata, seconda di ritorno, la Pro Recco si mantiene salda al comando del girone B nella fase preliminare di Champions. Goleada in terra spagnola contro l’Astrapool, finisce 18-9 per i liguri, già qualificati di diritto alla Final Eight come società organizzatrice. Nel girone A l’AN Brescia replica il pari dell’andata contro la Dynamo Mosca, finisce 9-9 e i lombardi mantengono il terzo posto con un punto di superiorità proprio sui russi.
Il regolamento prevede due gironi preliminari composti da 8 società ciascuno, che s sfidano in 14 giornate, tra andata e ritorno, dal 25 ottobre al 9 maggio. Accedono alla Final Eight le prime quattro squadre classificate in entrambi i gironi (nel girone B 3 squadre più la società organizzatrice, Pro Recco).

Eurocup:
Banco Bpm Sport Management in finale per il titolo. I mastini di Verona vincono 11-10 la gara di ritorno con il CN Marseille guidato dall’ex ct del Settebello Paolo Malara, e si giocheranno la coppa europea contro i detentori ungheresi del Ferencvaros. Finale con andata il 31 marzo e ritorno l’8 aprile.

  •   
  •  
  •  
  •