Golf, Molinari scrive la storia: primo italiano di sempre a conquistare un major

Pubblicato il autore: Simone Gitto Segui


Francesco Molinari è il primo italiano a vincere un Major e ci riesce nel 147° Open Championship, il torneo più antico e prestigioso della storia del golf. Con questa vittoria Molinari entra di diritto tra le leggende attuali di questo sport e sicuramente un punto di riferimento per il golf italiano. La bravura dell’italiano risiede nella grande forza di volontà. Partito infatti a 3 colpi di distanza dal terzetto dei leader (tutti americani, compreso il campione uscente Jordan Spieth), Molinari arriva all’ultimo giro sapendo di dover tenere a bada tre avversari pericolosissimi: il vento, la pressione ed il famoso Tiger Woods, compagno di gioco dell’ultimo round. Sembra quindi scontata l’ultima grande impresa del fenomeno americano, tornato ai livelli di un tempo dopo due anni piuttosto difficili. Molinari però continua a non sbagliare un ferro riuscendo a concludere 13 par consecutivi. L’italiano nel gran finale, mette il turbo compiendo 2 birdie nelle ultime 4. L’ultimo, alla 18, è quello che ogni golfista sogna di imbucare. Il pubblico di Carnoustie è in piedi ad applaudire con una meravigliosa standing ovation.

Leggi anche:  Hockey su pista, Supercoppa: i commenti di Enric Torner e Pedro Gil

https://www.facebook.com/ConiNews/photos/a.1453849221524711.1073741827.1451851021724531/2103002123276081/?type=3&theater

Francesco Molinari non è sazio per nulla. Vuole continuare lungo questa scia e si sta già ponendo altri ambiziosi obiettivi: “Adesso voglio Ryder Cup e i Giochi di Tokyo 2020”. 

  •   
  •  
  •  
  •