Mondiali Volley, prima sconfitta per la Nazionale. Oggi test contro l’Olanda

Pubblicato il autore: Davide Corradini Segui

 

Foto Federazione Italiana Volley – Facebook

L’obiettivo era vincere, una sfida non impossibile ma possibile.
Così però non è stato: l’Italia perde al tie-break contro la Russia ma vince ed entra aritmeticamente nel girone delle Final Six (in programma a Torino). Sconfitta indolore per i nostri azzurri allenati da Gian Lorenzo Blengini contro un’ottima Russia, avvincente sia in campo che fuori, la quale è riuscita a portarsi a casa la vittoria nonostante i punti conquistati dai nostri ragazzi durante tutta la gara.

L’ Italia ha giocato benissimo il primo set e, dopo aver giocato una fase centrale sottotono, è riuscita a reagire vincendo il quarto set parziale, blindando così il primo posto nel girone grazie sia ad un grandissimo Zaytsev sia ad una reazione d’ orgoglio di un gruppo che ora non teme più nessuno.

Leggi anche:  Allianz Powervolley Milano - Consar Ravenna per il quinto turno dei Play Off 5° Posto.

Mondiali Volley: primo, secondo, terzo e quarto set

Partenza sprint per i nostri ragazzi che si sono portati sul 6-1 grazie allo zar e a Juantorena: gli azzurri – che hanno giocato in bianco – hanno continuato a giocare ad altissimi livelli riuscendo a portarsi fino all’ 11-5 grazie a Pippo Lanza. Il gigante Muserskiy e Volkov però hanno riportato sotto la Russia (17-15) anche se non è bastato: i super Juantorena e Anzani hanno permesso all’ Italvolley di portarsi sul 20-16 chiudendo il set con un bel risultato, 25-19.

Nel secondo set Italia subito sotto, anche a causa della partenza super dei russi con Mikhaylov, Volkov e Muserskiy che hanno alzato il ritmo del giocando portando la loro squadra avanti sul 15-12. Due schiacciate potenti dello zar ed ecco che i nostri si sono riavvicinati (15-13) ma ciò non è bastato: Butko, con una battuta al massimo della potenza, ha annientato l’Italia chiudendo il set sul 18-25.

Nel terzo set Italia ancora in difficoltà in ricezione e la Russia ne approfitta salendo fino al 10-5. Come se non bastasse si sono aggiunti anche Mikhaylov e Muserskiy ed ecco che gli avversari ne approfittano portandosi sul 22-16. Sul finale ci prova sempre lo zar a caricare i suoi e tutto il Mediolanum Forum di Milano, l’Italia si avvicina ma la Russia non ne sbaglia una e vince il set 25-21.

Nel quarto set partono bene gli azzurri grazie al solito Zaytsev, che riesce a portare l’Italia avanti (10-7). Ci provano fino all’ultimo i russi ma l’Italia scappa via con Maruotti e vince in volata il quarto set, 25-19. Si va al tie-break. Nel tie-break finale, che decide la gara, succede di tutto, con un perfetto equilibrio fino al cambio del campo (10-10). Da quel momento la Russia dilaga e vince 15-11. L’Italia perde 2-3 ed esce a testa alta, ma si ritrova automaticamente alle Final Six in programma a Torino. Questa sera ultimo match a Milano contro l’Olanda che ieri ha battuto la Finlandia 3-1. Diretta ore 21.15 su Rai 2 HD.

  •   
  •  
  •  
  •