Scomparsa Bryant: i Lakers di James determinati a vincere il titolo NBA per Kobe

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Il mondo del basket non si è ancora ripreso per via della tragica scomparsa di Kobe Bryant, ex stella dei Los Angeles Lakers coinvolto in un incidente in elicottero. La morte del campione americano e della figlia Gianna assieme ad altre 7 persone, hanno sconvolto il mondo dello sport. A Los Angeles è presente il pellegrinaggio continuo difronte allo Staples Center, tempio in cui Bryant ha giocato per tanti anni tra le fila dei Lakers.

La squadra di Los Angeles non ha brillato in questi ultimi anni post-Bryant. Quando il numero 24 lasciò il basket, i Lakers hanno passato delle stagioni pessime per poi riprendersi la scena quest’anno grazie al duo LeBron JamesAnthony Davis.

Vittoria NBA da dedicare a Kobe

L’imperativo dei Lakers in questa stagione è uno soltanto: la vittoria del titolo NBA. La società ha speso molto per l’acquisto di Davis e di James nella scorsa stagione. LeBron è stato chiamato proprio per colmare il vuoto lasciato da Bryant in campo. Un vuoto che mai verrà colmato dopo la tragedia di ieri. Lo stesso James ha dichiarato che ora avrà una grande responsabilità, ovvero continuare il ciclo vincente targato Bryant a L.A. Per come sono adesso i Lakers – saldamente primi nella West Conference con 36V e 10P – l’obiettivo può essere centrato, anche se ai play-off tutto sarà possibile. James dovrà presentarsi in forma all’appuntamento finale, dove oltre al sangue freddo conterà pure lo stato fisico impeccabile degli interpreti. Davis è rientrato ora dopo l’infortunio alla spalla, facendo tirare un sospiro di sollievo dopo la brutta caduta contro i Knicks nel gennaio scorso. Il colpo per la morte di Bryant è stato durissimo, ma adesso i Lakers dovranno lottare a maggior ragione per la vittoria. Onorare Bryant con il titolo sarebbe un finale epico.

  •   
  •  
  •  
  •