NBA, Gallinari a Sky: “Vogliamo tornare a giocare, ma alle giuste condizioni”

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Donald Trump è favorevole a una ripresa delle attività sportive, ma l’immunologo Anthony Fauci – capo della task force voluta dal presidente USA per la questione Covid-19 – non sembra essere per niente d’accordo. Lo sport Made in USA porta tanti ricavi al paese a stelle e strisce e questo stop forzato, dovrà essere in qualche modo rivisto. Si parla di tornare in campo a porte chiuse – idea mai piaciuta a LeBron James – e con le giuste precauzioni, ma ancora non c’è nulla di certo.

Il cestista italiano degli Oklahoma Thunder, Danilo Gallinari, è stato intervistato da Sky e ha risposto a varie domande, tra le quali figura la famosa ripresa delle attività sportive:

“Ovviamente vorremmo tornare a giocare, lo speriamo tutti, per non vanificare per buttare all’aria tutto il lavoro fatto fin da settembre. È chiaro però che un eventuale ritorno debba essere pensato nelle giuste condizioni”. 

L’esperienza con gli Oklahoma Thunder

Il Gallo ha pure parlato dell’esperienza che sta vivendo con i Thunder:

“All’inizio magari abbiamo perso qualche partita di troppo di quelle punto a punto, ma appena abbiamo sistemato qualche dettaglio le cose sono andate meglio, è cresciuta la fiducia in noi e nella squadra e nell’ultimo periodo stava andando tutto molto bene. Oklahoma City? Senza dubbio diversa da Denver, New York o L.A., dove ho giocato prima. Quello che fa differenza qui è il rapporto con le persone e i tifosi. Ti ferma per strada anche il poliziotto per farti i complimenti: l’arena è sempre piena, tutti seguono da vicino i Thunder, è molto bello giocare in casa per noi”. 

  •   
  •  
  •  
  •