Formula 1, Gran Premio d’Austria: la Mercedes gareggerà con una livrea nera

Pubblicato il autore: Fosco Taccini Segui

Questo fine settimana la Mercedes gareggerà con una livrea nera per sottolineare “l’impegno del team nella lotta contro il razzismo e la discriminazione in tutte le sue forme“.

Formula 1, Gran Premio d’Austria: la Mercedes utilizzerà una livrea differente dalla tradizionale

Nel circuito di Spielberg, per questo primo appuntamento della ripartenza del campionato mondiale di Formula 1, la Mercedes non utilizzerà la colorazione argento. Il team ha optato per il colore nero, infatti, Lewis Hamilton (attuale campione in carica), da sempre è sostenitore della campagna Black Lives Matter.
Il pilota britannico anche in riferimento alla morte di George Floyd ha espresso la sua posizione. E la Mercedes ha deciso di sostenere l’impegno del suo pilota e si è impegnata a “migliorare la diversità” della squadra e dello sport.

Le dichiarazioni del team

Il team principal della Mercedes, Toto Wolf, in vista del Gran Premio d’Austria, ha dichiarato che: “Il razzismo e la discriminazione non hanno posto nella nostra società, nel nostro sport o nella nostra squadra: questa è una convinzione fondamentale in Mercedes“. Queste buone intenzioni, alcune volte possono non essere sufficienti, pertanto Wolf ha sottolineato che: “Vogliamo usare la nostra voce e la nostra piattaforma globale per parlare di rispetto e uguaglianza e le Frecce d’Argento gareggeranno in nero per l’intera stagione 2020 per mostrare il nostro impegno per una maggiore diversità all’interno della nostra squadra e del nostro sport“.
Lewis Hamilton, in riferimento all’intenzione della Mercedes di proporre un programma “Diversity and Inclusion“, ha sottolineato che l’intento è quello di “costruire un’eredità che vada oltre lo sport“.

  •   
  •  
  •  
  •