Spadafora: entro questa settimana bonus per tutti i lavoratori sportivi

Pubblicato il autore: Alessandro Cicerchia Segui

Lo ha annunciato sul suo profilo Facebook. Durante una diretta, infatti, il Ministro per le politiche giovanili e per lo sport, Vincenzo Spadafora, ha annunciato che il Ministero dell’Economia entro questo mercoledì trasferirà le risorse alla società Sport e Salute spa, che quindi, tra giovedì e venerdì, erogherà il bonus di 600 euro a tutti i collaboratori sportivi che posseggono i requisiti definiti dal decreto Cura Italia (art. 96) e dal decreto Rilancio (art. 98). Ne beneficeranno i 47.000 che erano rimasti esclusi dal bonus di marzo per esaurimento dei fondi e, in automatico, anche per aprile e maggio tutti i beneficiari di marzo (per un totale quindi di 1.800 euro per tre mesi). Inoltre, per chi non avesse fatto la domanda e rientra nei requisiti, dall’8 giugno verrà riaperta una finestra di una settimana che consentirà di effettuare ulteriori domande (ma solo per i bonus di aprile e maggio e non di marzo, quindi 1.600 euro). Il Governo ha stanziato in tutto 280 milioni per finanziare il sostegno al mondo dei lavoratori sportivi dilettanti, compiendo sicuramente una scelta importante. Non si può certo trascurare la lentezza del processo (visto che siamo a giugno). Spadafora ha inoltre annunciato che entro agosto, presenterà in Consiglio dei ministri un disegno di legge finalizzato a normare in maniera chiara i lavoratori sportivi dilettanti, che ad oggi infatti sono senza alcuna tutela giuridica. Anche questo sarebbe un passo molto importante che il mondo del dilettantismo aspetta da anni e che speriamo si concretizzi pur non essendo una misura così elettoralmente redditizia.

Leggi anche:  Pagelle Juventus - Bologna 2-0: centrocampo rivitalizzato, il Bologna fa troppo poco
  •   
  •  
  •  
  •