Pallanuoto, Serie A1: debutto agevole per il Posillipo

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui


Esordio senza problemi nella Serie A1 di pallanuoto per il Circolo Nautico Posillipo che alla piscina “Felice Scandone” di Napoli s’impone sulla Rari Nantes Florentia per 16-7. L’agevole vittoria interna permette alla compagine partenopea di portarsi al comando del girone D che comprende anche la Rari Nantes Savona e il San Donato Metanopoli. Partenza bruciante dei padroni di casa che prendono il largo già nel primo periodo volando dopo 6:10 sul 5-0 in virtù delle realizzazioni di capitan Saccoia, Gianpiero Di Martire, Bertoli, Lanfranco e Iodice. La giovane Florentia si sblocca al 7:18 con una conclusione dalla distanza dell’esperto attaccante Astarita ma prima del mini riposo incassa ancora una pregevole rete di Baraldi. Nel secondo quarto il Posillipo, continuando a giocare con grande determinazione, ipoteca con largo anticipo i tre punti: i rossoverdi salgono sul 12-1 con una tripletta di Massimo Di Martire (due su rigore) e con i centri di Bertoli e Jacopo Parella.

Leggi anche:  Fabio Aru bussa la porta dell'Astana. La risposta di Dmitry Fofonov

Dopo metà gara la furia della compagine di Roberto Brancaccio dove trovano spazio anche diversi giovani si placa e la Florentia ne approfitta per chiudere in parità il terzo periodo rispondendo con due segnature di Astarita alle realizzazioni di Baraldi e Gianpiero Di Martire. Nell’ultima frazione il complesso toscano di Luca Minetti riesce a rendere meno pesante il passivo andando a segno quattro volte (doppietta di Di Fulvio e reti di Taverna e del top-scorer Astarita) a fronte delle due degli avversari (Jacopo Parrella e Baraldi). Nel prossimo turno, in programma il 21 novembre, il Circolo Nautico Posillipo farà visita al San Donato Metanopoli mentre la Rari Nantes Florentia ospiterà la Rari Nantes Savona.

C.N. Posillipo-R.N. Florentia 16-7 (6-1, 6-0, 2-2, 2-4)
C.N. Posillipo: La Moglia, Iodice 1, Di Martire M. 3, Picca, Napolitano, Telese, Parrella 2, Lanfranco 1, Di Martire G. 3, Bertoli 2, Baraldi 3, Saccoia 1, Spinelli. Allenatore: Brancaccio.
R.N. Florentia: Cicali, Chemeri, Carnesecchi, Benvenuti, Sordini, Paggini, Turchini, Dani, Taverna 1, Partescano, Astarita 4. Di Fulvio 2, Sammarco. Allenatore: Minetti.
Arbitri: Calabrò e Pascucci.
Superiorità numeriche: Posillipo 6/12 + 2 rigori realizzati e Florentia 3/7.
Note: usciti per limiti di falli Picca (P) nel terzo e Chemeri (F) nel quarto tempo.

  •   
  •  
  •  
  •