Calcio a 5 Serie A: il punto dopo la prima giornata di ritorno

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui


Il turno inaugurale del girone di ritorno della Serie A di calcio a 5 si rivela particolarmente interessante in quanto vede nella parte sinistra della classifica la capolista Acqua&Sapone Unigross e le inseguitrici Italservice Pesaro e Syn-Bios Petrarca incrementare di tre lunghezze il proprio vantaggio su tutte le altre formazioni mentre in quella di destra la distanza tra l’ultimo posto utile per i playoff e la zona retrocessione, a seguito delle vittorie riportate dal Todis Lido di Ostia e dalla Colormax Pescara, si riduce a soli sei punti.

L’A&S apre il 2021 con una prestazione più che convincente: la prima della classe, trascinata da una tripletta di Lukaian, pone fine alla striscia di tre successi consecutivi della Sandro Abate Avellino aggiudicandosi con un perentorio 5-1 la sfida contro la quinta forza del torneo andata in scena al PalaRigopiano. L’affermazione casalinga consente ai nerazzurri di salire a 34 punti e mantenere inalterate le sei lunghezze di vantaggio sull’Italservice Pesaro tornata, dopo il ko di Catania, alla vittoria a spese del Saviatesta Mantova superato in trasferta per 5-2. Per i lombardi, decimi in graduatoria, si tratta della quarta sconfitta nelle ultime cinque gare. Tiene il passo il Syn-Bios Petrarca. La compagine di Luca Giampaolo, complice il rinvio al 23 febbraio del match tra Came Dosson e Meta Catania Bricocity, s’insedia solitaria al terzo posto a quota 27 a seguito del successo esterno per 5-2 riportato sulla Feldi Eboli.

Leggi anche:  Pugilato Femminile: Irma Testa ai quarti. Windsurf maschile: Camboni in testa. Windsurf femminile: Maggetti terza

Il Signor Prestito CMB Matera, largamente vittorioso in casa per 7-2 sulla Cybertel Aniene, approfitta della battuta d’arresto interna per 4-1 patita dal Real San Giuseppe contro la Colormax Pescara per portarsi con i suoi 16 punti in ottava posizione. Il quadro dei risultati è completato dalla terza affermazione stagionale ottenuta dal Todis Lido di Ostia: la formazione di Gianfranco Angelini, in virtù del 5-1 inflitto al Pala di Fiore al fanalino di coda CDM Futsal Genova, risale all’undicesimo posto scavalcando di una lunghezza la Cybertel Aniene raggiunta a quota 11 dalla Colormax Pescara.

I risultati della quattordicesima giornata
Acqua&Sapone Unigross – Sandro Abate Avellino 5-1
Came Dosson – Meta Catania Bricocity rinviata al 23 febbraio
Saviatesta Mantova – Italservice Pesaro 2-5
Signor Prestito CMB Matera – Cybertel Aniene 7-2
Real San Giuseppe – Colormax Pescara 1-4
Todis Lido di Ostia – CDM Futsal Genova 5-1
Feldi Eboli – Syn-Bios Petrarca 2-5

Leggi anche:  Tokyo 2020: tutte le medaglie conquistate fino ad ora dagli azzurri

Classifica
01. Acqua&Sapone Unigross* 34 (+40 d.r.)
02. Italservice Pesaro 28 (+24 d.r.)
03. Syn-Bios Petrarca 27 (+25 d.r.)
04. Came Dosson* 25 (+12 d.r.)
05. Sandro Abate Avellino 23 (-4 d.r.)
06. Feldi Eboli 20 (-1 d.r.)
07. Meta Catania Bricocity** 18 (+3 d.r.)
08. Signor Prestito CMB Matera* 16 (+6 d.r.)
09. Real San Giuseppe*** 15 (-9 d.r.)
10. Saviatesta Mantova** 13 (-6 d.r.)
11. Todis Lido di Ostia* 12 (-20 d.r.)
12. Cybertel Aniene* 11 (-15 d.r.)
13. Colormax Pescara* 11 (-18 d.r.)
14. CDM Futsal Genova* 4 (-37 d.r.)
* Partite in meno.

Classifica marcatori

20 reti: Vieira (Came Dosson).
16 reti: Wilde (Signor Prestito CMB Matera)
15 reti: Gui (Acqua&Sapone Unigross) e Parrel (Syn-Bios Petrarca).
12 reti: Lukaian (Acqua&Sapone Unigross), Cabeça (Cybertel Aniene), Borruto (Italservice Pesaro), Fornari e Mello (Syn-Bios Petrarca).
11 reti: Murilo (Acqua&Sapone Unigross).
10 reti: Baldasso (Meta Catania Bricocity) e Santos (Signor Prestito CMB Matera).

  •   
  •  
  •  
  •