Calcio a 5, Serie A: Pesaro perde il recupero di Catania ma centra l’accesso diretto alla Final Eight

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui


Dopo la capolista Acqua&Sapone Unigross anche l’Italservice Pesaro centra la qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia della Serie A di calcio a 5 senza passare per gli spareggi: è questo il verdetto emerso dai recuperi di campionato disputati nella giornata di ieri.
I campioni d’Italia conseguono l’obiettivo classificandosi al secondo posto al giro di boa nonostante la sconfitta per 4-3 subita in trasferta contro la Meta Catania Bricocity (giunta alla quinta affermazione interna consecutiva, la prima ottenuta al PalaNitta) in quanto il Real San Giuseppe che avrebbe potuto superare i biancorossi vincendo le quattro gare ancora da giocare soccombe in casa per 8-3 ad un Syn-Bios Petrarca insediatosi, dal canto suo, in quarta posizione a quota 24 avendo superato di una lunghezza il Sandro Abate Avellino. L’Italservice Pesaro, pur allungando a tre la striscia di gare senza vittorie, si assicura la provvisoria piazza d’onore vantando, a parità di punti (25) con la Came Dosson, una migliore differenza reti (+21 per la compagine marchigiana contro il +12 di quella veneta).
Il quadro dei recuperi è completato dal primo successo esterno della Cybertel Aniene: i gialloneri risalgono in undicesima posizione andando ad imporsi in rimonta per 3-2 sul Saviatesta Mantova dopo aver inanellato quattro ko di fila.

Leggi anche:  Tokyo 2020: tutte le medaglie conquistate fino ad ora dagli azzurri

RISULTATI RECUPERI
Seconda giornata: Real San Giuseppe – Syn-Bios Tetrarca 3-8 (0-2 p.t)
Quarta giornata: Saviatesta Mantova – Cybertel Aniene 2-3 (2-1 p.t.)
Nona giornata: Meta Catania Bricocity – Italservice Pesaro 4-3 (2-1 p.t.)

CLASSIFICA
01. Acqua&Sapone Unigross* 31 (+36 d.r.)
02. Italservice Pesaro 25 (+21 d.r.)
03. Came Dosson 25 (+12 d.r.)
04. Syn-Bios Petrarca 24 (+22 d.r.)
05. Sandro Abate Avellino 23 (0 d.r.)
06. Feldi Eboli 20 (+2 d.r.)
07. Meta Catania Bricocity* 18 (+3 d.r.)
08. Real San Giuseppe*** 15 (-6 d.r.)
09. Signor Prestito CMB Matera* 13 (+1 d.r.)
10. Saviatesta Mantova** 13 (-3 d.r.)
11. Cybertel Aniene* 11 (-10 d.r.)
12. Todis Lido di Ostia* 9 (-24 d.r.)
13. Colormax Pescara* 8 (-21 d.r.)
14. CDM Futsal Genova* 4 (-33 d.r.)
* Partite in meno.

Leggi anche:  Due judoka si ritirano per non affrontare l'israeliano

CLASSIFICA MARCATORI
20 reti: Vieira (Came Dosson).
15 reti: Gui (Acqua&Sapone Unigross).
14 reti: Wilde (Signor Prestito CMB Matera) e Parrel (Syn-Bios Petrarca).
12 reti: Borruto (Italservice Pesaro) e Fornari (Syn-Bios Petrarca).
11 reti: Murilo (Acqua&Sapone Unigross), Cabeça (Cybertel Aniene) e Mello (Syn-Bios Petrarca).
10 reti: Lukaian (Acqua&Sapone Unigross) e Baldasso (Meta Catania Bricocity).

  •   
  •  
  •  
  •