Hockey su ghiaccio: il Val Pusteria allunga in vetta nell’Alps Hockey League e nell’Italian Hockey League Serie A

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui


Il Pustertal Wölfe-Val Pusteria consolida i suoi primati nell’Alps Hockey League e nell’Italian Hockey League Serie A aggiudicandosi per 1-0 la sfida contro la Migross Supermercati Asiago Hockey andata in scena al Lungo Rienza di Brunico. Il quarto successo consecutivo, sancito da una rete di Armin Hofer all’11’ del primo periodo, consente, infatti, alla formazione di Luciano Basile, imbattuta nelle gare interne, di salire a 39 punti e portare conseguentemente a sei le lunghezze di vantaggio in classifica sull’Olimpia Lubiana che rispetto ai Lupi gialloneri ha disputato tre incontri in meno. L’affermazione ottenuta potrebbe per il Pustertal Wölfe-Val Pusteria risultare particolarmente preziosa nell’Italian Hockey League Serie A prossima alla definizione delle semifinali scudetto. I campioni d’Italia della Migross Supermercati Asiago Hockey, dopo il ko subito nel secondo remake stagionale della finale per il titolo, per chiudere al primo posto la regular season dovranno nei restanti due recuperi dell’AHL validi anche per la IHL in programma a Cortina ed in casa contro i Fassa Falcons incamerare almeno quattro punti per agganciare in vetta i rivali altoatesini a quota 26 e far allora valere il successo più largo (3-1) ottenuto nel match d’andata al Pala Hodegart il 24 ottobre scorso.

Leggi anche:  Tokyo 2021, le azzurre del canottaggio entrano nella storia. Bronzo per il duo Oppo-Ruta

Nell’altro incontro, disputato in serata, i Wipptal Broncos Weihenstephan, già esclusi dal discorso qualificazione alle semifinali playoff IHL Serie A, s’impongono al “Gianmario Scola” di Alba di Canazei sui Fassa Falcons per 4-3 dopo i tiri di rigore. Ai padroni di casa, quinti con 13 punti all’attivo, riesce soltanto di ridurre a due lunghezze il ritardo in classifica dal Cortina Hafro attualmente quarto. I padroni di casa risalgono dallo 0-2 iniziale determinato dalle reti in avvio di Dominik Bernard (5′) e Trevor Gooch (6′) con le realizzazioni di Leonardo Felicetti (14′) e Diego Iori (34′). I Wipptal Broncos Weihenstephan tornano immediatamente avanti nel punteggio andando nuovamente a segno con Trevor Gooch (35′). Un centro di Davide Schiavone in avvio di ultimo drittel (42′) riporta le sorti del match in parità sul 3-3. Decisivo, dopo il nulla di fatto all’overtime, si rivela agli shoot-out una rete di Ryan Valentini.

CLASSIFICA ALPS HOCKEY LEAGUE (AHL)

01. HC Pustertal Wölfe-Val Pusteria 39 (14 incontri disputati)
02. HZ SZ Olimpija Ljubljana 33 (11)
03. Red Bull Hockey Juniors 29 (11)
04. EC Bregenzerwald 28 (12)
05. EHC Lustenau 26 (13)
06. VEU Feldkirch 26 (10)
07. Migross Supermercati Asiago Hockey 25 (12)
08. HDD SIJ Aironi Jesenice 20 (6)
09. HC Gherdeina valgardena.it 20 (13)
10. SHC Fassa Falcons 19 (10)
11. SG Cortina Hafro 19 (11)
12. Rittner Buam 19 (13)
13. EC Die Adler Stadwerke Kitzbuhel 15 (12)
14. Wipptal Broncos Weihenstephan 15 (14)
15. EC KAC II 7 (7)
16. Steel Wings Linz 2 (11)

Leggi anche:  Torneo olimpico di pallanuoto, girone A: comandano Italia e Grecia

CLASSIFICA ITALIAN HOCKEY LEAGUE (IHL) SERIE A
01. HC Pustertal Wölfe-Val Pusteria 26 (12 incontri disputati)
02. Migross Supermercati Asiago Hockey 22 (10)
03. Rittner Buam 18 (11)
04. SG Cortina Hafro 15 (10)
05. Fassa Falcons 13 (10)
06. HC Gherdeina valgardena.it 12 (12)
07. Wipptal Broncos Weihenstephan 8 (11)

  •   
  •  
  •  
  •