Hockey su pista Serie A1, risultati 13a giornata: Trissino ko a Follonica, Sandrigo passa a Scandiano

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui


Nel primo turno del 2021 del campionato di Serie A1 di hockey su pista la capolista Why Sport Valdagno e le sue immediate inseguitrici (con la sola eccezione del GSH Trissino) mantengono fede ai pronostici della vigilia incamerando la posta piena nei rispettivi impegni. Nei bassifondi della classifica si registra a Scandiano la terza affermazione esterna della Telea Medical Sandrigo.

Il Why Sport Valdagno consegue il suo quinto successo consecutivo aggiudicandosi al PalaLido il testa coda con il Lanaro Breganze per 4-2 grazie al parziale di 3-0 realizzato nel breve volgere di 160 secondi a cavallo del 17’. La terza vittoria interna consente alla compagine di Mir di salire a quota 28 e conservare quindi il punto di vantaggio in classifica sull’Amatori Wasken Lodi. I giallorossi riescono a dare seguito alle affermazioni colte a Breganze e Grosseto prevalendo in rimonta in casa sull’Ubroker Bassano per 6-4 in una gara caratterizzata dalle doppiette di Jordi Mendez, Francesco Compagno e Domenico Illuzzi per i padroni di casa e di Marc Coy per gli ospiti. Tiene il passo il Credit Agricole Sarzana terzo con 25 punti all’attivo. La formazione di Alessandro Bertolucci, trascinata da una tripletta di Joan Galbas, coglie al PalaRovagnati di Biassono un successo per 4-3 sul TeamServiceCar Monza a cui non basta la doppietta di Davide Nadini. Un gradino sotto, staccato di una lunghezza, c’è la GDS Impianti Forte dei Marmi rimasta imbattuta dopo il ko patito all’esordio a Sarzana. I rossoblu, sospinti dalle doppiette realizzate da Marti Casas e Federico Ambrosio, tornano dopo due pareggi consecutivi alla vittoria prevalendo in casa alla distanza sulla Bidielle Correggio per 5-2. Per la formazione emiliana che era andata al riposo avanti 2-1 si tratta del quinto ko di fila.

Leggi anche:  Tokyo 2021, le azzurre del canottaggio entrano nella storia. Bronzo per il duo Oppo-Ruta

Perde invece terreno il GSH Trissino rimasto fermo a 21 punti dopo essersi visto chiudere a cinque la striscia di affermazioni consecutive a seguito della sconfitta esterna per 3-2 subita contro la Galileo Follonica. La vincente compagine maremmana si ritrova a condividere, oltre al buon momento (terzo risultato utile di fila per entrambe), anche la posizione in classifica (sesta a quota 18) con la Tierre Chimica Montebello protagonista di un successo interno per 6-3 sull’Edilfox Grosseto con Nuno Soares in bella evidenza con tre reti. Il quadro dei risultati è completato dalla vittoria per 4-3 riportata dalla Telea Medical Sandrigo al Pala Regnani sul Roller Hockey Scandiano. L’affermazione in trasferta permette alla squadra diretta da Franco Vanzo d’insediarsi al nono posto con 12 punti all’attivo. La doppietta di Alex Raffaelli non si rivela sufficiente ai padroni di casa per evitare il terzo ko di fila.

Leggi anche:  Torneo olimpico di pallanuoto, girone A: comandano Italia e Grecia

I risultati della tredicesima giornata
Amatori Wasken Lodi – Ubroker Bassano 6-4
GDS Impianti Forte dei Marmi – Bidielle Correggio 5-2
TeamServiceCar Monza – Credit Agricole Sarzana 3-4
Terre Chimica Montebello – Edilfox Grosseto 6-3
Why Sport Valdagno – Lanaro Breganze 4-2
Galileo Follonica – GSH Trissino 3-2
Roller Hockey Scandiano – Telea Medical Sandrigo 3-4

Classifica
01. Why Sport Valdagno 28
02. Amatori Waken Lodi 27
03. Credit Agricole Sarzana 25
04. GDS Impianti Forte dei Marmi 24
05. GSH Trissino 21
06. Galileo Follonica e Tierre Chimica Montebello 18
08. Ubroker Bassano 1954 17
09. Telea Medical Sandrigo 12
10. Bidielle Correggio 10
11. Edilfox Grosseto* 9
12. TeamServiceCar Monza 6
13. Roller Hockey Scandiano* 5
14. Lanaro Breganze 0.
* Una partita in meno.

  •   
  •  
  •  
  •