Hockey su pista Serie A1, risultati 14a giornata: Lodi tiene il passo di Valdagno, Forte dei Marmi si prende il terzo posto

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui


La prima giornata del girone di ritorno della Serie A1 di hockey su pista conferma il Why Sport Valdagno al comando del torneo con un punto di vantaggio sull’Amatori Wasken Lodi. La novità sul podio riguarda il gradino più basso sul quale sale di prepotenza la GDS Forte dei Marmi a spese del Credit Agricole Sarzana.

La capolista Why Sport Valdagno pone fine alla striscia di tre risultati utili della Tierre Chimica Montebello aggiudicandosi per 4-2 il derby vicentino andato in scena al PalaLido. La sesta affermazione consecutiva, sancita dalla rete di Centeno e dalla tripletta di De Oro che rendono inutili i tentativi biancorossi di rientrare in partita con i centri di Paiva, consente alla compagine di Diego Mir di salire a 31 punti e restare davanti all’Amatori Wasken Lodi vittorioso al Pala Castellotti sulla Telea Medical Sandrigo per 5-3. I giallorossi, sin qui pressoché implacabili nelle gare interne, ipotecano il quinto successo di fila già prima del 20′ reagendo furiosamente all’iniziale svantaggio firmato da Pallares con una realizzazione di Compagno e una tripletta di Mendez. La GDS Impianti Forte dei Marmi fornisce una prova di forza nell’atteso big match del quindicesimo turno sostenuto in casa contro il Credit Agricole Sarzana: la formazione versiliese, trascinata dalla tripletta di Rubio e dalla doppietta di Motaran, si prende una sonora rivincita sull’unica squadra sin qui capace di batterla vincendo il confronto diretto per il terzo posto per 6-1.

Leggi anche:  Due judoka si ritirano per non affrontare l'israeliano

Il GSH Trissino si lascia prontamente alle spalle il ko di Follonica cogliendo al Pala Rovagnati di Biassono una travolgente affermazione per 8-1 sul TeamServiceCar Monza. Nel quarto successo esterno che permette ai blucelesti di salire a quota 24 e portarsi conseguentemente ad una sola lunghezza dal Credit Agricole Sarzana brilla Emanuel Garcia autentico mattatore con cinque reti. Ritrova la vittoria anche l’Ubroker Bassano. La compagine di Roberto Crudeli, passata al PalaFerrarin sul fanalino di coda Lanaro Breganze per 9-6, risalgono con i suoi 20 punti all’attivo in sesta posizione scavalcando in un colpo solo oltre al Montebello, battuto a Valdagno, anche il Galileo Follonica costretta in casa ad un pareggio per 3-3 dall’Edilfox Grosseto che nelle ultime tre gare aveva rimediato altrettante sconfitte. Il quadro dei risultati è completato dall’affermazione esterna per 7-2 riportata dalla Bidielle Correggio sul Roller Hockey Scandiano in un derby reggiano pesantemente condizionato dalle assenze tra i padroni di casa di tutti i titolari con la sola eccezione di Franchi per dei casi di positività riscontrati al Covid-19. La BDL, tornata a distanza di oltre un mese a muovere la classifica, s’insedia solitaria al nono posto a quota 13 superando di una lunghezza la Telea Medical Sandrigo.

Leggi anche:  Tokyo 2020: tutte le medaglie conquistate fino ad ora dagli azzurri

I risultati della quattordicesima giornata
Lanaro Breganze – Ubroker Bassano 6-9
Why Sport Valdagno – Tierre Chimica Montebello 4-2
Galileo Follonica – Edilfox Grosseto 3-3
TeamServiceCar Monza – GSH Trissino 1-8
GDS Impianti Forte dei Marmi – Credit Agricole Sarzana 6-1
Roller Hockey Scandiano – Bidielle Correggio 2-7
Amatori Wasken Lodi – Telea Medical Sandrigo 5-3

Classifica
01. Why Sport Valdagno 31
02. Amatori Wasken Lodi 30
03. GDS Impianti Forte dei Marmi 27
03. Credit Agricole Sarzana 25
05. GSH Trissino 24
06. Ubroker Bassano 20
07. Galileo Follonica 19
08. Tierre Chimica Montebello 18
09. Bidielle Correggio 13
10. Telea Medical Sandrigo 12
11. Edilfox Grosseto* 10
12. TeamServiceCar Monza 6
13. Roller Hockey Scandiano* 5
14. Lanaro Breganze 0.
* Una partita in meno.

  •   
  •  
  •  
  •