Mondiali di pallamano: i risultati del gruppo II del Main Round

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui


I campioni in carica della Danimarca proseguono a punteggio pieno la loro avventura ai Mondiali di pallamano in Egitto conseguendo nel primo impegno del gruppo II del Main Round, in scena al “Cairo Stadium Sports Hall”, un’agevole affermazione per 32-23 sul Qatar cui non bastano le dodici reti di Frankis Marzo. La nazionale scandinava, salita a quota 6, conserva una lunghezza di vantaggio sulla Croazia che elimina dal discorso qualificazione il Bahrain sconfiggendolo per 28-18. Stessa sorte per il Giappone che pur battendosi con determinazione cede 28-24 all’Argentina trascinata dalle dieci realizzazioni di Federico Pizarro e dalle cinque del rientrante Diego Simonet. Il successo consente ai campioni dell’America centrale e meridionale di staccare il Qatar e restare conseguentemente da soli al terzo posto con 4 punti all’attivo.

Leggi anche:  La Tirreno-Adriatico, programma, orario e info diretta tv

GIAPPONE – ARGENTINA 24-28 (13-17)
Player of the Match: Federico Pizarro (Argentina)
Giappone: Iwashita (3/13), Nakamura (7/24), Kasahara, Kitazume, Narita, Sinnosuke Tokuda, Watanabe 1, Doi 2, Motoki 5, Tamakawa, Yoshino 6, Agarie 3, Mizumachi 1, Takano, Rennosuke Tokuda 2, Yoshida 4. All.: Sigurdsson.
Argentina: Maciel (14/34), Bar (1/4), Fernandez, Federico Pizarro 10, Sebastian Alejandro Simonet, Vainstein 1, Diego Esteban Simonet 5, Ignacio Pizarro 1, Pablo Ariel Simonet 2, Baronetto 4, Moscariello 5, Carou Marcel, Martinez Cami, Martinez, Mourino, Bonanno. All.: Cadenas.
Arbitri: Kolahdouzan (Iri) – Mousavian (Iri).
Tiri dai 7 metri: Giappone 5/7; Argentina 1/1.

CROAZIA – BAHRAIN 28-18 (13-8)
Player of the Match: Marin Sego (Croazia)
Croazia: Sego (12/29), Pesic (5/6), Maric 4, Duvnjak 1, Horvat 8, Sarac 1, Karacic, Strlek 1, Cupic 2, Musa, Mamic 2, Sebetic 1, Brozovic, Mandic 3, Jaganjac 1, Martinovic 4. All.: Červar.
Bahrain: A. Husain (14/40), Alshuwaikh, Eid, Ali Merza 1, Ali, Qambar, Abdulredha, Fadhul, Mohamed Merza 1, Almaqabi, Mahfoodh, Alsalatna 1, Alfardan, Saad 3, Ahmed 6, Alsayyad 6. All.: Sigfusson.
Arbitri: Charlotte Bonaventura – Julie Bonaventura.
Tiri dai 7 metri: Croazia 1/2; Bahrain 2/3.

Leggi anche:  La Tirreno-Adriatico, programma, orario e info diretta tv

DANIMARCA – QATAR 32-23 (17-12)
Player of the Match: Mathias Gidsel (Danimarca)
Danimarca: Niklas Landin Jacobsen (6/24), Moller (3/8), Magnus Landin Jacobsen 3, Bramming 4, Zachariassen, Magnus Saugstrup Jensen 1, Svan 4, Henrik Mollgard Jensen, Larsen 1, Mikkel Hansen 8, Olsen, Johan Hansen, Andersson, Nielsen, Gidsel 6, Simon Hald Jensen 5. All.: Nikolaj Jacobsen.
Qatar: Soussi (4/18), Abidi (2/19), Alkrad, Mabrouk, Madadi, Marzo 12, Sassi, Damjanovic, Berrached, Romane 2/6, Sami 1, Ali 3, Guehis, Dhiab, Hassaballa 1, Zakkar 4. All.: Rivera.
Arbitri: Pavicevic (Mne) – Raznatovic (Mne).
Tiri dai 7 metri: Danimarca 3/4; Qatar 1/1.

I RISULTATI
Preliminary Round
Croazia – Giappone 29-29
Qatar – Giappone 31-29
Croazia – Qatar 26-24
Danimarca – Bahrain 34-20
Argentina – Bahrain 24-21
Danimarca – Argentina 31-20
Main Round
Giappone – Argentina 24-28
Croazia – Bahrain 28-18
Danimarca – Qatar 32-23

Leggi anche:  La Tirreno-Adriatico, programma, orario e info diretta tv

LA CLASSIFICA
1. Danimarca 6 (+34 d.r.)
2. Croazia 5 (+12 d.r.)
3. Argentina 4 (-4 d.r.)
4. Qatar 2 (-9 d.r.)
5. Giappone 1 (-6 d.r.)
6. Bahrain 0 (-27 d.r.)

PROSSIMO TURNO
Qatar – Bahrain
Argentina – Croazia
Giappone – Danimarca

  •   
  •  
  •  
  •